Le macchie solari del 1913 erano più forti ed evidenti di quelle attuali?

19130224Guardate il link per vederla ingrandita: ftp://fenyi.solarobs.unideb.hu/pub/HSID/Haynald/1913/19130224.jpg

Questa risale a fine febbraio del 1913

Ed ancora 1° gennaio 1913:

19130101Link: ftp://fenyi.solarobs.unideb.hu/pub/HSID/Haynald/1913/19130101.jpg

Qui sono addirittura presenti 2 gruppi distinti di sunspots:

19131029

Link: ftp://fenyi.solarobs.unideb.hu/pub/HSID/Haynald/1913/19131029.jpg

Mentre ora guardate cosa riesce a fare il ciclo 24 oggi, tra l’altro con foto satellitari che ovviamente hanno una risoluzione ben maggiore dellevecchie foto di 100 anni fa:

latest4Come si può ben notare, le macchie del 1913 sembravano meglio organizzate e si può vedere bene dalle immagini storiche come era ben presente non solo l’ombra della macchia ma anche la penombra intorno ad indicare quindi che queste erano di certo spots più attive di quelle attuali.

Ora io non so quanto questo possa essere importante, di fatto potremmo svegliarci domattina col ciclo 24 a mille e tutti questi discorsi sarebbero fuori luogo, ma di certo sono cose che al momento fanno riflettere; dato infatti che è assodato che è impossibile fare dei paragoni con 100 anni fa in base solo ai numeri di Wolf passati, in quanto come dimostrato anche qui http://daltonsminima.wordpress.com/2009/04/30/se-nel-1913-fossero-esistiti-certi-osservatori-moderni-e-probabile-che-non-ci-sarebbe-stato-nessun-record-di-92-giorni-spotless-di-fila/, è molto probabile che con gli strumenti attuali non ci sarebbe stato alcun record di 92 giorni spotless di fila (basta anche vedere cos’ha contato il Sidc il 6 aprile scorso) , possiamo altresì con le immagini originali dell’epoca riuscire a capire un pò meglio come se la passava la nostra stella 100 anni fa.

Simon

Hatena Bookmark - Le macchie solari del 1913 erano più forti ed evidenti di quelle attuali?
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

39 pensieri su “Le macchie solari del 1913 erano più forti ed evidenti di quelle attuali?

  1. Per Adriano: che ci vuoi fare, so’ ragaaaazzi

    Per Marcello: neanche noi sentivamo la mancanza del moralizzatore presente in ogni blog.
    Vada a predicare davanti a qualche sede di partito, lì c’è sicuramente bisogno di un moralizzatore. Oppure torni da dove è venuto, scelga lei

      (Quote)  (Reply)

  2. Lei Cipperimerlo, magister elegantiarum, parla velleitariamente a nome dell’intero forum oppure il “noi” è solo un pluralis maiestatis?
    Evidentemente il Suo delirio di protagonismo la porta ad abusare di nozioni etiche sconosciute, la Sua pretesa onnipotenza qualunquista vorrebbe imporre l’ostracismo a chi ha fatto un richiamo impersonale alla moderazione che Lei erroneamente confonde con la morale.
    Ma si sa, excusatio non petita accusatio manifesta, sorrida e non pretenda di vedere attacchi per ogni dove alla Sua persona, rischia di sprofondare in uno stato visionario

      (Quote)  (Reply)

  3. Caro Marcellino pane e vino, allora per dipanare i dubbi faccia i nomi di chi lei considera “le solite macchiette da web tipo l’ironico, il sarcastico, l’affetto da maniacalità socio-regionale”

    Il “noi” era usato per raggruppare le persone serie che come me non sentivano mancanza dei suoi giudizi e della sua persona

    Ossequi

      (Quote)  (Reply)

  4. hei Cip, da quando ti consideri serio????
    perchè a me non sembra, dici di seguire un blog che non lo è .
    sai come si dice, è più stupido lo stupido o chi segue lo stupido???

      (Quote)  (Reply)

  5. Caro Cip-passero, intervieni solo a prendere in giro, mai un commento costruttivo, anche di critica, ma mai costruttivo…

    che gusto ci sarà dopo di un pò?

    ma sei così anche nekl lavoro, nella vita quotidiana?

    Deve essere un piacere starti vicino…

    Simon

      (Quote)  (Reply)

  6. Cipperimerlo, mi spiace dover contribuire alla demolizione del suo ego ma Lei non ha l’ironia il sarcasmo o l’attitudine alla speculazione sociale idonee per assurgere al rango di macchietta.
    La Sua è una fattispecie soggettiva diversa propria di quelle persone, a guisa dei presenzialisti delle televisione, che, per vincere la solitudine e l’indifferenza delle persone, con atteggiamento e linguaggio colorito e vagamente oltraggioso si scagliano presuntuosamente contro tutto e tutti per ritagliarsi una loro personalità “vincente”.
    Non dubito che Lei, per asseverare le Sue ragioni, farà scendere in campo i suoi fake perchè normalmente personalità come la Sua si dotano di alter ego nel web; Le ricordo unicamente che, a causa dei Suoi interventi, Simon si è visto costretto a ripristinare il controllo dei post negli ultimi giorni di aprile.
    Sappia che non replicherò più poichè la libertà è anche essere liberi di non ascoltare e in questo modo anch’io La relegherò nel limbo dell’indifferenza

      (Quote)  (Reply)

  7. Vedi Marcello, ora che si è ripreso la sua buona dose di insulti e prese per i fondelli è contento…quindi è sostanzialmete una personalità che pur di attirare attenzione, si presta pure a simili cose…

    da studiare psichiatricamente senz’altro..

      (Quote)  (Reply)

  8. Grazie Marcelletto per non rispondermi, una scocciatura in meno.

    Certo che di fantasia ne avete molta, ma fate congetture totalmente errate: il novello Ippocrate crede che io sia il Batman di MTG -> Falso

    Lo psichiatra Marcello pensa che usi più nick -> Falso

    Se le sparate così anche per il sole siamo a cavallo…

      (Quote)  (Reply)

  9. Hai sicuramente ragione Simon ma comunque mi dispiace perchè non deve essere una persona cattiva ma soffre di solitudine.
    Soffre in forma lieve di depressione da irrealizzazione e, nella sfera del diritto penale, tali patologie, in forma aggravata beninteso, portano all’autocalunnia come esplicazione di un delirio di protagonismo latente.
    Speriamo sia solo un giovane annoiato della bassa padana e che col tempo possa cambiare

      (Quote)  (Reply)

  10. ma perche’ continuate a fare il gioco di Cip???
    l’indifferenza e’ la migliore risposta per questi ignoranti..
    fate finta di niente..si stanchera’…e’ qui solo per provocare(si diverte cosi’,povero,che ci dobbiamo fare..)
    anche perche’ altrimenti,quale sarebbe il motivo che ogni giorno visita questo sito e ci segue sempre??
    PS..consiglio a Marcello un linguaggio piu’ semplice…non credo che un individuo come lui riesca a comprendere bene tutte le parole..
    se cip e’ un ingegnere tu Marcello sei uno scienziato..
    ciao!

      (Quote)  (Reply)

  11. Mi piacerebbe essere un tuo collega, sono solamente un avvocato anche se “esperto” per studi universitari ed esperienza professionale in psicologia criminale

      (Quote)  (Reply)

  12. oh no bora, io li conosco fin troppo bene, la tecnica giusta per stancarli è quella di dargli più materiale possibile facendo in modo che sia poco fruibile.

      (Quote)  (Reply)

  13. Oh Oh la supercornacchia crede sempre di essere il perno della conversazione…forse ha solo bisogno di amici,se mi chiede l’amicizia su facebook lo accetto mi fa tenerezza.

      (Quote)  (Reply)

  14. tomnaso, ti ho cercato su FB ma non ci sono corrispondenze alla ricerca di “Fratello beota di Babbo Natale”…

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.