NIA seguirà in diretta il (probabile ma non più certo) raggiungimento del 20° giorno spotless di fila!

1Premesso che Catania conta 0 anche oggi, andiamo ad analizzare il magnetogramma Gong (Soho non aggiorna da 2 giorni) per vedere quali sono oggi le regioni presenti che potrebbero dar origine a qualcosa.

Le ho già segnate coi soliti cerchietti, una ad oriente appartenente al nuovo ciclo, l’altra sicuramente più attiva ad occidente appartenente al vecchio.

Come tutti già saprete, se oggi rimaniamo spotless avremo raggiunto per l’ennesima volta i 20 giorni senza macchie di fila, rientrando così un’altra volta nella speciale classifica (a tal proposito se è in ascolto, invito l’amico Fabio Campanella a riaggiornare il suo sito, che qui c’è voglia di ripostare dopo lungo tempo la sua tabella!).

Va detto che i 20 giorni spotless saranno solo per il Noaa, perchè il Sidc alla fine ha conteggiato la famosa macchia del ciclo 23 di cui parlavamo la scorsa settimana, ma ciò non rappresenta più una novità ormai (impossibile infatti oggi come oggi fare record di giorni spotless di fila col centro belga, ed il perchè credo sia ormai chiaro ai più).

Intanto la regione del nuovo ciclo di cui si è parlato tanto ieri, è svanita nel nulla, una macchia ben organizzata in quel posto avrebbe voluto dire tanto, anzi tantissimo, ed i motivi sono già stati spiegati a iosa sempre ieri.

La media del solar flux aggiustato ha raggiunto ieri un valore di 70.48, è certo al 100% ormai che luglio chiuderà sotto giugno che a sua volta chiuse sotto a maggio, invertendo di fatto la tendenza di crescita di questo imporantissimo indice solare.

Nient’altro da aggiungere, in attesa che la notizia diventi ufficiale stasera, colgo l’occasione per ringraziare tutti gli utenti di NIA che ieri hanno fatto registrare punte d’ascolto quasi da record, toglierei il quasi visto che siamo a fine luglio e non a fine gennaio e per forza di cose i veri freddofili della rete latitano di sti tempi.

Stay tuned, Simon

UPDATE: Colpo di scena!

Catania cambia il suo bollettino e segna una macchia nella regione col cerchietto del ciclo 23!

Ora tocca aspettare il Noaa…non aggiorna il Soho continum, quindi non possiamo sapere se la macchia c’è davvero, ed il fatto che conti Catnia non fa più rumore…

Non so se essere più contento per il raggiungimento della serie dei 20 giorni spotless, o per il conteggio di una macchia del vecchio ciclo!

Stasera lo sapremo!

Update 2: Al momento il Noaa mette 0, sarebbero 20 giorni di fila spotless, ma non aggiornando il Continum, navighiamo nel buio…va detto comunque che anche il Sidc mette 0: http://sidc.oma.be/images/last_ORBdrawing.jpg.

Insomma al momento sembra la solita “catanata”…

Hatena Bookmark - NIA seguirà in diretta il (probabile ma non più certo) raggiungimento del 20° giorno spotless di fila!
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

70 pensieri su “NIA seguirà in diretta il (probabile ma non più certo) raggiungimento del 20° giorno spotless di fila!

  1. @Simon——–>Ok!!

    @Ruggero——>E vissero felici e contenti….la buona novella è riuscita!!!

    @Bora71——->Di una sola cosa son sicuro ….”ESISTO!!”….X Tutte le altre cose ….Bhhooooooo!!!

    @Enzo ——–>Sviolinata…se in futuro passo i limiti pue io…. restituiscimela…

    Michele

      (Quote)  (Reply)

  2. Ciao Simon, ti volevo chiedere se avevi notato nelle immagini del behind e soprattutto dell’ahead una specie di regione attiva posta proprio in corrispondenza del buco coronale al polo nord del sole.
    Se è davvero una regione attiva in quella zona sai mica cosa possa voler dire?
    Grazie, Bruno.

      (Quote)  (Reply)

  3. l’ho notata ma nn so cosa possa voler dire..tra l’altro in quella posizione nn si potrà analizzare per niente dal magnetogramma…

    ciao

      (Quote)  (Reply)

  4. X Sand-rio.
    Beh la minore incidenza di una patologia in presenza di concause tendenti ad aggravarne la portata ha una valenza oggettiva superiore alla vendita del cloro

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.