Ghiacci Marini Artici – Situazione Luglio 2009 + Situazione Attuale

Estensione:

Anomalia Concentrazione:

Area:

Trend Anomalia Estensione:

Curiosità:

Rispetto a 10 anni fa abbiamo 0.8milioni di kmq in meno di estensione e 0.8 in meno di area

Rispetto a 20 anni fa abbiamo 1.6milioni di kmq in meno di estensione e 1.5 in meno di area

Rispetto a 30 anni fa abbiamo 1.7milioni di kmq in meno di estensione e 0.9 in meno di area

FABIO

Uno sguardo al presente ed immediato futuro:

ARTICO: SI PROSPETTA UN BUON PERIODO

Dopo il recente crollo dell’estensione dei ghiacci artici notiamo una tendenza alla stabilizzazione. Nei prossimi giorni avremo l’indice AO che tenderà ad aumentare, anche se di poco ed a diventare quasi neutro. Questo permetterà un graduale ricompattamento del vortice polare e quindi un periodo con polo freddo e HP disteso sui meridiani tra atlantico ed europa(nonstante vi sia ancora una spinta del cammello).
Almeno fino al 10-15 agosto avremo quindi una situazione in grado di tenere a bada lo scioglimento dei ghiacci e far si che quest’anno chiuda a livelli superiori sia al 2007 che al 2008. I problemi li potremmo avere più avanti con una ripresa un po’ più lenta del solito a causa del nino e della tendenza del prossimo inverno ad avere a causa di una QBO- un indice AO negativo e quindi maggiori periodi di HP sul polo, il che però ci farebbe vivere un inverno decisamente old style.
1MICHELE (RN)
Hatena Bookmark - Ghiacci Marini Artici – Situazione Luglio 2009 + Situazione Attuale
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

41 pensieri su “Ghiacci Marini Artici – Situazione Luglio 2009 + Situazione Attuale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.