Con oggi raggiungiamo la seconda piazza del minimo 24!

1Il nostro amico Fabio Campanella non ha più aggiornato la sua tabella, ma con oggi raggiungiamo (a meno di clamorose soprese che per ora non vedo) i 44 giorni spotless consecutivi, eguagliando così la seconda posizione del minimo in corso ed entrando nella Top Ten dei minimi di sempre.

Io non aggiungo altro, e…buona domenica a tutti…

Simon

NB. per Fabio Campanella: Fabio, spero che tu legga questo messaggio, ho scoperto un’atra serie di 20 giorni spotless consecutivi che manca nella tabella e risale a gennaio 2008 come puoi ben veder da qui:

http://www.swpc.noaa.gov/ftpdir/indices/old_indices/2008_DSD.txt

Ovviamente serie raggiunta solo dal Noaa e non dal sidc che si fermò a 18, ma dato che la tabella per il minimo 24 tiene conto dei dati Noaa, sarebbe carino e giusto aggiornarla.

Hatena Bookmark - Con oggi raggiungiamo la seconda piazza del minimo 24!
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

34 pensieri su “Con oggi raggiungiamo la seconda piazza del minimo 24!

  1. Quell’aricolo apparso su msn alcuni mesi fa, vedo che ancora nn è stato rimosso…era fuori luogo allora, figuriamoci adesso…

    Va beh, consoliamoci con il 44° giorno spotless ufficiale!

      (Quote)  (Reply)

  2. la cosa incredibile di quell’articolo è che ha una media voto di 4 stelle, votato da 11mila persone, la disinformazione su queste cose è arrivata alle stelle ormai ( e non è una battuta )

      (Quote)  (Reply)

  3. la cosa incredibile di quell’articolo è che non c’è la data di pubblicazione a quando si riferisce per averlo votato in 10916 utente/i deve essere lì da almeno un anno

      (Quote)  (Reply)

  4. Incredibile davvero quante ne vedo ogni giorno!!! Pensate ce gente che per il 2012 sta fondando nuove religioni!!!
    Croce e delizia quedto internet purtroppo

      (Quote)  (Reply)

  5. domani me ne vado in montagna, ne approfitto quindi per dirvi che la prossima settimana verranno ripubblicati articoli interessantissimi per gli appassionati di meteorologia e climatologia.
    ci si rivede Sabato prossimo.

      (Quote)  (Reply)

  6. Ma avete visto tutti quei buchi coronali del behind con regioni attive al fianco cosa potrebbe voler dire? che sia il preludio di una forte impennata dell’attività solare?

      (Quote)  (Reply)

  7. Non ero loggato. le rassicurazioni sono le mie 😉
    Vito quelli che formano nuove religioni usando come pretesto il 2012 hanno dei seri problemi. Secondo me qualcosa di verosimile ci può essere ma su 100 cazzate che si leggono forse di vero c’è lo 1,0%
    In ogni caso ognuno ha le sue idee, possono essere contestate ma vanno sempre rispettate benchè meno ridicolizzate senza sapere di cosa si parla. Sopratutto in un sito internet o chat, dove non si può parlare con l’interlocutore faccia a faccia.
    Di vero sul 2012 per ora a parte il fatto che, i maya più di 2000 anni fa, avevano predetto che il 21 dic la Terra non solo avrebbe finito il proprio giro precessionale ma anche che il nostro pianeta si sarebbe allineato con il Sole e il centro della galassia in un evento che accade solo una vola ogni 26.ooo anni (scusate se è poco… al massimo qualcuno mi spieghi come facevano a saperlo)… a parte queste sciocchezze, di vero c’è che tanti ci marciano su. La paura della gente ha un costo che per altri è un ricavo.
    Personalmente non credo a tutto quello che viene detto e nemmeno a tutto quello che prevedevano i maya. Ciò nonostante, per le conoscenze di cui disponevano, le stesse alle quali noi siamo arrivati non più di cento anni fa; quanto meno li prendo in considerazione.

      (Quote)  (Reply)

  8. A me andrea pare che sia tutto normale, nn vedo tutte ste regionia ttive importanti anche nel behind…forse una piccola si sta formando in alto a sinistra, ma vediamo come evolve…

    i buchi coronali fanno parte della normale fase di attività solare, semmai è la loro forma che è un pò strana, inoltre mi sembrano un pò disorganizzati, ma qui ci vorrebbe Ale…

    infatti speriamo che torni presto…

      (Quote)  (Reply)

  9. Chissà a quale ciclo appartiene la regione attiva che si vede in alto a sinistra nello stereo behind……e chissà se resiste abbastanza da comparire nel magnetogramma Soho…..

      (Quote)  (Reply)

  10. Ciao a tutti, vi sono mancato? Ho avuto parecchio da fare in questi ultimi giorni… anche se teoricamente ero in “ferie” dal mio lavoro principale: il gelato si vende bene con il caldo…! 🙂
    Intanto ci avviamo a grandi passi verso un numero di giorni spotless veramente importante (alla faccia delle moderne strumentazioni per la rilevazione delle macchie), e arrivare a superare il record di questo ciclo 24 non è poi più così difficile, a proposito, visto che ci ho azzeccato Simon? 😀
    Dando uno sguardo in giro mi sono saltati all’occhio questi riferimenti:
    http://www.persicetometeo.com/public/popup/tsi.htm
    http://wattsupwiththat.com/2009/08/23/an-update-on-jeff-ids-excellent-sea-ice-video/
    http://ocean.dmi.dk/arctic/meant80n.uk.php
    che tradotto in parole povere significa: sole al minimo (per davvero!); ghiacci artici in buone condizioni, al livello del 2005, anche se nell’articolo si fa riferimento ai venti da sud-ovest che dovrebbero dare un contributo allo scioglimento in questo periodo; temperature che al Polo Nord si mantengono quasi costantemente al di sotto della norma: tutto sommato non mi sembra poco, che ne dite?
    Bruno.

      (Quote)  (Reply)

  11. Ciao Bruno e ben tornato 😉

    I ghiacci artici nei prossimi giorni andranno incontro ad un scioglimento maggiore proprio a causa (sembrerebbe) dei venti da sud…

    Come già scrissi tante altre volte, l’importante quest’anno sarebbe almeno finire sopra il 2008, infatti dopo l’anno orribilis 2007, i ghiacci artici nn solo hanno raggiunto un livello bassissimo, ma si sn sciolti molti ghiacciai spessi, quelli più vecchi insomma…

    Si sapeva che anche quest’estate avremmo sofferto, ma i conti li faremo tra un mese circa…

    Il minimo invece sta continuando alla grande…

    Simon

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.