Ghiacci marini Artici: LA SVOLTA? (AGGIORNAMENTO IMPORTANTE SOTTO!!!)

1Ho voluto appositamente aspettare fino ad oggi, ma il giro di boa sembra essersi materializzato già dalla giornata del 13 settembre!

Infatti per quella data il pack artico probabilmente potrebbe aver raggiunto il suo minimo stagionale con un estensione di 5.249.844 km2.

Dicevo che ho voluto aspettare oggi per vedere anche i dati del giorno 15, dopo che già nel giorno 14 l’artico per la prima volta aveva fatto registrare un aumento in estensione e non più una perdita:

questi sono i dati infatti:

14/09/2009: 5.276.563 km2 (+27.000 km2 rispetto al giorno 13)

15/09/2009: 5.287.500 km2 (+11.000 km2 rispetto al giorno 14, valore provvisorio-VEDI SOTTO)

Quindi il guadagno è continuato anche nella giornata di ieri, e ci sono dunque ottime possibilità che il giorno 13 settembre l’artico abbia raggiunto il suo minimo stagionale, e da ora in poi continui a guadagnare costantemente!

Tenete presente che nel corso della giornata vi sarà il valore definivo della giornata del 15 perchè JAXA rilascia 2 aggiornamenti per ogni singola data.

Qui sotto un grafico preso dal sito di A.Watts che ci mostra la situazione in modo più ingrandito e dettagliato rispetto sopra:

1

Il 2009 è il terzo anno più basso da quando la JAXA ha iniziato a monitorare i ghiacci artici, ovvero dal 2002, ma dal nefasto 2007 è il 2° anno di fila che l’artico sta crescendo.

Dire se vi siano collegamenti con l’effetto del minimo solare non possiamo affermarlo con pecisione, possiamo solo gettare l’ipotesi che nel 2007 il pack artico abbia toccato il fondo del bicchiere a causa del GW imperante negli ultimi 15 anni, e che da quel momento in poi pian piano (ricordatevi che nel 2007 è stato un anno drastico non solo per la minor estensione raggiunta, ma perchè soprattutto si sciolsero anche molti dei ghiacci vecchi e più spessi e per rifomare quelli ce ne vuole di tempo), l’Atico abbia iniziato a riprendersi. Ricordate che di tempo ce ne vuole affinchè si passi da condizioni di perdita di ghiaccio a guadagno costanti, perchè il clima è un sistema olistico e quindi complicato, fatto di mille variabili e dunque con forze di inerzia dell’ordine di decenni…ed anche un Minimo solare prima di rispostare certi equilibri, che andavano verso un riscaldamento globale conclamato, ce ne mette di tempo!

Il fatto che questo minimo profondo abbia inciso sull’aumento del polo nord, resta solo un ipotesi, anche abbastanza suggestiva se volete, ma ho sempre detto però che gli eventuali primi segnali di un Minimo solare li avremmo visti prima al grande Nord per poi sfilare pian piano verso latitudini più meridionali.

Ben conscio che una, anzi in questo caso 2, rondini non fanno primavera, non posso non notare però questo progresso che vi è stato al polo nord!

Certo, anche al finire della prossima estate l’artico deve riaumentare rispetto all’estate 2009, e così via, affinchè questa non sia solo un idea strampalata di un semplice amatore, ma la prova scientifica che qualcosa, nel clima, si sta inziando a muovere veramente!

Step by step, SIMON

UPDATE: La JAXA HA AGGIORNATO IL BOLLETTINO ODIERNO!

INCREDIBILE RECUPERO: DAI 5.287.500 DEL PRIMO AGGIORNAMENTO SI PASSA AI 5.301.094! (DATO DEFINITIVO DI IERI)

PRATICAMENTE RISPETTO ALLA GIORNATA DEL 14, IERI ABBIAMO RECUPERATO UN TOTALE DI 24.531 KM2!

ORA VEDIAMO I VALORI DI DOMATTINA, MA SI PREANNUNCIA UN RECUPERO IMPORTANTE E ANCHE UN Pò IN ANTICIPO RISPETTO LA MEDIA.

Hatena Bookmark - Ghiacci marini Artici: LA SVOLTA? (AGGIORNAMENTO IMPORTANTE SOTTO!!!)
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

52 pensieri su “Ghiacci marini Artici: LA SVOLTA? (AGGIORNAMENTO IMPORTANTE SOTTO!!!)

  1. adesso cerchiamo di commentare senza insultare e senza uscire dal tema principale.
    ricordo a tutti che il tema principale è: il minimo stagionale di estensione dei ghiacci marini artici.

      (Quote)  (Reply)

  2. Correlazione tra ghiacci artici e cicli solari:
    http://www.appinsys.com/GlobalWarming/RS_Greenland_files/image024.gif

    Correlazione tra ghiacci artici e CO2 o GW antropico:
    http://www.appinsys.com/GlobalWarming/RS_Greenland_files/image025.gif

    Sembra chiaro che l´irradizione solare sia molto piú importante e correlata con l´andamento dei ghiacci artici rispetto al riscaldamneto globale antropico
    http://www.appinsys.com/GlobalWarming/RS_Greenland.htm

      (Quote)  (Reply)

  3. Cip, quando avremo una discussione tutta nostra potremo parlare, questo è un articolo con 50 commenti, non puoi iniziare a scrivere insulti a tutti.

      (Quote)  (Reply)

  4. questo non lo cancello perchè una domanda, però io avevo chiesto di rimanere in tema e tu non lo hai fatto, ho specificato qual’era il tema, ovviamente si può anche uscire da quello principale, ma restando sempre nel contesto.
    per gli insulti e il resto c’è la sezione apposta ( anche se non significa che puoi fare quello che vuoi )

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.