C'era qualcuno che mi chiedeva giorni fa se era più possibile un mese spotless…

…io gli risposi con tutta franchezza che non dipendeva dal sole in sè, ma da alcune tipologie di conteggio moderno…

Non abbiam dovuto aspettare tanto tempo per veder se avevo ragione o meno, stamane Catania (e chi se no altrimenti?) conta una minuscola speck:

http://www.ct.astro.it/sun/draw.jpg

1L’ora del Soho continum circa è la stessa di quando Catania ha fatto la sua rilevazione.

E disicuro all’interno del cerchietto non vedrete niente, provate qui allora, e vi accorgerete della presenza di un puntino marroncino che tutto è tranne che una macchia solare:

http://sohowww.nascom.nasa.gov/data/realtime/mdi_igr/1024/latest.jpg

Vi ricordate qualche giorno fa quando elogiai il sidc che fece marcia indietro il giorno seguente, rifacendo diventare spotless una giornata che solo il giorno prima era stata conteggiata?

Beh, statene certi, questa volta molto probabilmente non accadrà!

Quella famosa volta lì, il pore col sistemno di Luca Nitopi prese 4 pixels ed una area di 4 ppm.

Questa “cosa” segnalata da Catania oggi prende 0 pixel ed un’area di 0!

Non mi stupisce più di tanto visto che nello stesso bollettino di Catania, c’è scritto che la “macchia” ha una area di 000,25, insomma Catania conta cose che 100 anni fa non avrebbero mai visto!

Al di là del fatto che la regione oggi possa crescere o meno, ribadisco che la rilevazione del centro siciliano è stata fatta stamattina, e la situazione “questa era”… se le cose dovessero restare tali il Noaa non dovrebbe contare.

Aspettiamo il bollettino del sidc di oggi e quello di domani, credo che ciò che è stato segnalato oggi da Catania abbia battuto tutt i suoi record precedenti!

Ripeto: nessuno ce l’ha col centro Catanese, gli unici forse in tutto questo marasma ad esser sempre stati coerenti con i loro metodi di conteggio…il problema ora è che il Sidc potrebbe contare, ed un altro giorno spotless essere sottratto dalla serie.

Credo proprio che chi mi faceva quella domada lì qualche giorno fa, oggi abbia avuto la migliore risposta possibile…

Per finire in dolcezza posto anche il link del Continum di Catania, perchè quello che più sorprende è che loro contano mettendo a disposizione delle immagini, che poi come quasi sempre, non mostrano alcuna macchia:

http://www.ct.astro.it/sun/solef.jpg

Simon

UPDATE:

E’ uscito il bollettino odierno del sidc: http://sidc.oma.be/html/SWAPP/dailyreport/2009/meu290

4 osservatori oggi mettono 0!

Domani comparira l’11 di Catania, e miracolosamente dal nulla si aggiungeranno altri osservatori che oggi hanno visto la macchietta.

E come sempre noi non sapremo mai quali sono questi altri osservatori…inizio a pensare che la teoria di un utente di NIA (credo Rick) fosse giusta…Catania seganala, ed altri osservatori sparsi nel mondo anche se non hanno visto nulla, vanno dietro al “primo della classe”…

Spero di essere smentito, ma di queste cose ormai ne ho viste accadere a iosa…

UPDATE2:

Il Noaa/SWPC al momento mette 0!

http://www.swpc.noaa.gov/alerts/solar_indices.html

UPDATE3: C.V.D.

il pore è definitivamente scomparso:

Facciamo una cosa popolo di NIA:

se domani nel bollettino Sidc riferito alla giornata odierna, viene confermata la conta di una macchia, mandiamo tutti un’e-mail di “protesta” o comunque di segnalazione con dovute richieste di spiegazione per quanto accaduto oggi!

CI STATE?

Hatena Bookmark - C'era qualcuno che mi chiedeva giorni fa se era più possibile un mese spotless…
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

53 pensieri su “C'era qualcuno che mi chiedeva giorni fa se era più possibile un mese spotless…

  1. Si ma aspettiamo domani cmq…

    poi nn so se sia il caso di mandarla direttamente al direttore…

    domani apro un post e decidiamo tutti insieme…

    simon

      (Quote)  (Reply)

  2. Normalmente il direttore é sempre gentilissimo e risponde alle mail che riceve. Cmq ti posso giá dire che per loro non é CT il centro di osservazione di riferimento, ma é Locarno.

      (Quote)  (Reply)

  3. Questa é la risposta che il direttore Van Der Linden ha mandato a Riccardo Sabbadini dello staff di WPS meteo che gli chiedeva se Catania aveva una “prefernza” nel conteggio delle macchie solari.

    “A conti fatti, NESSUNO ha quella che chiami “green card” sul conteggio delle macchie solari che usiamo per il calcolo dell’indice. Al momento solo un osservatorio ha un ruolo speciale, ed è Locarno, che serve da stazione pilota, ma anche se questo osservatorio in particolare vedesse una macchia, e altri no, la loro osservazione verrebbe rifiutata.
    Quello che [qui al SIDC] facciamo è raccogliere le osservazioni dai vari diversi osservatorii sparsi per il mondi, riscalare queste alla stessa “qualità” e usare un sistema di procedura statistica per calcolare l’indice sunspot con la I maiuscola.

    Potete trovare maggiori dettagli alla pagina
    http://sidc.be/news/106/welcome.html

      (Quote)  (Reply)

  4. Questo lo so, ma Locarno oggi nn ha fatto rilevazioni…

    Tieni anche presente poi che domani è domenica…

    Vedremo domani.

      (Quote)  (Reply)

  5. Non è la prima volta che rispondono così, però alla fine dei conti, quando Catania conta, nn c’è santo che tenga!

    2 sono le cose:

    1) o nn è vero quando dicono che nn ha più peso degli altri

    2) o come dice Rick ci sn altri osservatori nel mondo che per fare bella figura segnalano giusto perchè segnala il “primo della classe”

    Infatti stavolta io gli voglio chiedere quali sn queste altre stazioni che eventaulmente insieme a Catania, oggi hanno segnalato qualcosa.

      (Quote)  (Reply)

  6. Ragazzi il poro è scomparso , quella è la cosa più importante poi se il Sidc
    lo conterà sarà un peccato per noi ma soprattutto per quell’istituzione
    che rischia sempre più di perdere quel ruolo di riferimento che
    ha sempre avuto.
    Nell’email gli sottolinerei soprattutto questo ,rimarcando che questo loro
    comportamento non fà altro che favorire il proliferare di diversi metodi di conteggio,
    visto che il loro non risulta più in linea con il passato.

      (Quote)  (Reply)

  7. io ve lo dico, ammesso che nel bollettino di domani segnino 0 per oggi, c’è sempre quello mensile e quello trimestrale.

      (Quote)  (Reply)

  8. E’ vero, daltronde accadde così il famoso agosto 2008, nel bolllettino del giorno dopo misero 0 e poi il 1° settembre la sorpresa della macchia contata anche in quel caso vista solo da Catania!

    A sto punto hai ragione Nintendo, almeno che domani nn mettano 0, per mandargli delle e-mail in “massa” toccherà aspettare il 1° novembre.

      (Quote)  (Reply)

  9. Ragazzi, ormai anche il 17 è spotless.

    Propongo di tenere un conteggio separato dai centri di ricerca (da tenere sempre in considerazione perchè hanno tecnologie più avanzate), in modo da rendere il conteggio compatibile con le rilevazioni passate per un confronto.

    In pratica teniamo due conteggi–> quello ufficiale e quello retro-compatibile.

      (Quote)  (Reply)

  10. Intanto segnalo sul SOHO LASCO C2 una emissione sul lato sinistro (alto) del sole, in corrispondenza di una regione più luminosa in SOHO EIT 195.

    Da tenere d’occhio.

      (Quote)  (Reply)

  11. concordo con Anreabont , facciomoci noi il conteggio dei giorni spotless e andiamo avanti per la nostra strada , tanto poi sara’ il tempo a darci ragione oppure no…..

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.