Giuro, ce la voglio mettere proprio tutta: contiamo tutti insieme le macchiette della 1029! 3-3 del NOAA che pareggia! (Gol Annullato)

1Mi sono sforzato al limite delle mie capacità visive ed anche immaginarie, cercando di contare anche cose che non esistono, giusto per avvicinarmi il più possibile alle 29 macchiette viste stamane dal Noaa!

Pur avendocela messa tutta, io ne ho viste al massimo 18…

provate anche voi, magari siete più bravi di me…questo è il link dove c’è l’ultimo Soho Continum:

http://sohowww.nascom.nasa.gov/data/realtime/mdi_igr/1024/latest.jpg

Sono sempre più disgustato da simili conteggi.

Stanno gonfiando all’inverosimile affinchè le loro previsioni siano corrette…beh, così sanno fare tutti…

Ciononostante, bisogna ammettere che negli ultimi 2 mesi la nostra stella ha iniziato un lento cammino di risveglio, e stavolta non sembra più il solito fuoco paglia.

Simon

Intanto il NOAA segna 39, poi ci ripensa e segna 31, poteva pareggiare.

Hatena Bookmark - Giuro, ce la voglio mettere proprio tutta: contiamo tutti insieme le macchiette della 1029! 3-3 del NOAA che pareggia! (Gol Annullato)
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

39 pensieri su “Giuro, ce la voglio mettere proprio tutta: contiamo tutti insieme le macchiette della 1029! 3-3 del NOAA che pareggia! (Gol Annullato)

  1. Ragazzi, ma voi avete mai preso in mano un telescopio anche di soli 80 mm per guardare il Sole?
    Le foto della SOHO sono in BASSA RISOLUZIONE, in altre parole fanno cagare! Come potete contare le macchie da immagini del genere?
    Io oggi il Sole l’ho guardato e ho contato tranquillamente più di 20 macchie.

      (Quote)  (Reply)

  2. per chiudere sopra 5 si dovrebbero contare all’interno del mese di ottobre
    (31 giorni*5 macchie medie giornaliere =155 Macchie Totali )

    http://daltonsminima.wordpress.com/dati-sole-in-diretta/

    RI PROVVISORIO AL 24/10: 0.7

    (0,7*24 giorni=17 circa le macchie contate finora questo mese)

    Abbiamo circa (155-17=138) 138 macchie che dovrebbero essere contate da qui alla fine del mese

    mancano 7 giorni (138:7) dovrebbero contare mediamente 18-19 macchie al giorno per arrivare ad una quota superiore a 5

      (Quote)  (Reply)

  3. Oggi il sidic mette 18 staremo a vedere se per la fine del mese rimane nel visibile la macchia oppure se non si sgonfia prima.

      (Quote)  (Reply)

  4. scusami mi sono sbagliato nel conto 0,7 x 31= 22 macchie contate questo mese

    quindi 155-22 =133 macchie da contare per superare 5

    133/7 giorni alla fine del mese= circa 19 macchie giornaliere che il sidc dovebbe contare

      (Quote)  (Reply)

  5. Cari tutti,
    la sostanza non cambia.
    Ragionevolmente dobbiamo ammettere che – di riffa o di raffa – aggiustamenti qui, gonfiamento di dati la’, il minimo – inteso come punto più basso – ce lo siamo lasciati alle spalle.
    Probabilmente, se non avessero compiuto qualche furberia, sarebbe potuto cadere intorno a gennaio-febbraio 2009, ma ormai è andata: Il Sole non è fermo, il Sole è vivo e splendente.
    Solo che per adesso gnaa fa a rendere il ciclo 24 un ciclo “credibile”: è come la parodia di un bullo di periferia: alto un soldo di cacio, balbetta e viaggia su un “Ciao” scassato…

      (Quote)  (Reply)

  6. Io ho iniziato nel ’99 a guardare le macchie solari, con un rifrattore acromatico da 80 mm, e anche uno strumento così basilare è più che sufficiente per vedere enormemente meglio che in quello schifo di foto della SOHO.
    Se non avete mai guardato il Sole con un telescopio è inutile parlarne. Ecco un esempio di immagini serie ad alta risoluzione dove si vedono tutte le macchie:
    http://img268.imageshack.us/img268/3546/00907051327.jpg
    http://img124.imageshack.us/img124/208/00907051415.jpg
    Qui quante ne contate? 😉

      (Quote)  (Reply)

  7. Ripeto: hai mai guardato il Sole con un telescopio anche modesto?
    E 100 anni fa c’erano già dei telescopi molto più potenti di un acromatico da 80 mm.

      (Quote)  (Reply)

  8. 100 anni fa avevano i satelliti?

    avevano i magnetogrammi che facevano vedere le zone magneticamente attive?

    Ma SOPRATTUTTO, 100 ANNI FA RIUSCIVANO A VEDERE LA 1028?

    Io direi che è ora che tu te la smetta, capisco che per avere un pò di popolarià bisogna per forza dar contro a NIA in sti periodi, ma quando è troppo è troppo…
    poi mi parli di telescopi da 80 mm e mi posti delle foto con telescopi da 1200!

    direi di finirla qui…almeno io nn ti rispondo più…

    ciao

      (Quote)  (Reply)

  9. > MA SOPRATTUTTO, 100 ANNI FA RIUSCIVANO A VEDERE LA 1028?

    Non lo so, però sono d’accordo che sia inventata o quasi, e che in passato non hanno contato macchie molto più evidenti di questa (esempi: 03/03/08 e 23/07/09, ti torna?), ma qui non parliamo del fatto se una macchia esiste o no ma di quante macchie ci sono in un gruppo.

    > Io direi che è ora che tu te la smetta, capisco che per avere un pò di popolarià bisogna per forza dar contro a NIA in sti periodi

    Non è che voglio andare contro, voglio solo fare le considerazioni di un astrofilo con 11 anni (e circa 2000 giorni) di osservazione solare alle spalle (contro zero). Quello che voglio dire è che non si può studiare il Sole guardando solo le foto della SOHO.

    > poi mi parli di telescopi da 80 mm e mi posti delle foto con telescopi da 1200!

    Ok, ecco foto della 1029 fatte con l’80, al fuoco diretto (900 mm) con la Canon 350D (data e ora el nome file “aaaammgghhmm”):
    http://img163.imageshack.us/img163/912/200910241315.jpg
    http://img261.imageshack.us/img261/5611/200910251330.jpg
    Già queste, nonostante il seeing scarso (specie ieri) sono migliori di quelle della SOHO, e in più all’oculare a 100X si vede di più!

    Per cui se uno vuole vedere tutte le macchie, o fa foto buone oppure prende carta e penna e disegna quello che vede.
    Io ho fatto i disegni e i conteggi del numero di Wolf fino al 2007, poi ho smesso e adesso mi occupo di altro. Queste foto a tutto disco di risoluzione medio-bassa infatti non le uso per contare le macchie ma per un altro lavoro.

      (Quote)  (Reply)

  10. > poi mi parli di telescopi da 80 mm e mi posti delle foto con telescopi da 1200!

    Guarda che 1200 è la focale, non il diametro! Che ho, il metro e 20 di Asiago? lol
    Il diametro è 110 (un 150 diaframmato).

      (Quote)  (Reply)

  11. E invece si parla anche di regioni o macchie che non esistono caro mio, la 1028, la 1020, e poi nn mi ricordo più, ma ce ne sn state, fidati…

    poi chissà perchè qulle del ciclo 23 anche se esigue ma cmq più evidenti della 1028 nn sn state contate…

    Io nn metto in dubbio la tua esperienza da astrofilo, ma qui c’è un evidente manipolazione dei dati di contegio delle macchie, soprattutto da parte del noaa…

    e sai perchè ce l’ho con gli americani?

    Perchè cambiano metodo di conteggio continuamente, ed è lo stesso ente che poi falsifica i dati del GW…

    Speriamo nel sidc il primo novembre… (se nna evsse Catania tra le sue fila sarebbe nn dico perfetto, ma quasi)

      (Quote)  (Reply)

  12. Senti, te ti assumi le tue responsabilità quando posti certe foto ad alta risoluzione e poi dici che 100 anni fa le vedevano con uguale risolutezza.

    cari saluti

      (Quote)  (Reply)

  13. Non so esattamente che strumenti usassero 100 anni fa per guardare il Sole (dovrei sapere com’era anche la qualità dei filtri, di certo non c’era il mylar) ma non è inverosimile che vedessero meglio di come vedo io col piccolo rifrattore.
    Ho solo mostrato un po’ di esempi di immagni per far vedere la differenza tra alta e bassa risoluzione, il confronto col visuale è sempre difficile ed è difficile descriverlo a chi non ha mai messo occhio in un oculare.
    Più o meno il livello di dettaglio delle macchie (meno per la granulazione) che si vede a 100X è circa come quello della foto intermedia:
    http://img268.imageshack.us/img268/3546/00907051327.jpg

    > E invece si parla anche di regioni o macchie che non esistono caro mio, la 1028, la 1020, e poi nn mi ricordo più, ma ce ne sn state, fidati…
    > poi chissà perchè qulle del ciclo 23 anche se esigue ma cmq più evidenti della 1028 nn sn state contate…

    Qui sono perfettamente d’accordo, e infatti ho elencato due esempi di macchie certe non contate. E anche negli anni del massimo molti gruppi di tipo A venivano ignorati dal NOAA.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.