Ci sono 2 mini-regioni magnetiche proprio a cavallo dell'equatore solare…

1Se quella che ho segnato come 23 è nel sud emisfero, allora la polarità è appunto quella del vecchio ciclo…l’altra essendo poco più sotto e se tanto mi dà tanto dovrebbe invece appartenere a quello nuovo.

Stranamente così attaccate, una del ciclo 23 ed una del 24 non le avevo mai viste…sempre che quella ritenuta da me da ciclo 23 in realtà non lo sia in quanto invece più sul nord emisfero che in quello sud…

Situazione davvero al limite quindi dal punto di vista della latitudine!

Provate a darci uno sguardo anche voi…

Simon

UPDATE: La piccola regione equatoriale alla fine essendo seppur di un niente nell’emisfero nord (grazie Fabio), presenta quindi polarità del nuovo ciclo.

questo è il Gong autoaggiornante per seguirne in diretta l’evoluzione, mentre il lato behind risulta anche oggi completamente “vergine”.

Hatena Bookmark - Ci sono 2 mini-regioni magnetiche proprio a cavallo dell'equatore solare…
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

36 pensieri su “Ci sono 2 mini-regioni magnetiche proprio a cavallo dell'equatore solare…

  1. Beh Simon con queste cose che accadono anche per i moscerini io devo avere conferma ogni minuto…hahahahhaha 😉
    Speriamo davvero che la finiscano di farci sballare ogni secondo con quelle visioni che sanno più di miraggi che di altro. 😉

      (Quote)  (Reply)

  2. ma l’indice ITCZ non e’ un indice che varia spesso..perche’ parlate di arretramento?
    mi sembra che il mese scorso era in forte risalita..

      (Quote)  (Reply)

  3. La media annuale da circa un anno è + bassa da dati usciti si è visto queso arretramento e non a caso il Mediterraneo centrale è sovente colpito da depressioni grazie ai bassi geopotenziali + bassi della norma che attirano a se tutti i fronti pertubati che vengono dalle diverse direzioni.Se continuasse questo trend dovremmo cambiare le medie storiche pluviometriche dato che qui l’anno si chiuderà non so quanto sopra media e lo stesso per molte zone d’Italia!

      (Quote)  (Reply)

  4. si’ Giovanni..pero’ quest’anno..in primavera ed estate e parzialmente anche in autunno l’alta africana e’ stata molto presente in Italia..le vere depressioni le abbiamo avute solo ultimamente..
    in giro ho letto che l’indice ITCZ era in forte risalita..ora non so..
    cmq grazie della risposta..ciao..

      (Quote)  (Reply)

  5. Bora leggiti l’ottimo articolo di Fiorentino Lubelli su meteoscienze che presto pubblicherò anche su Nia in quanto è lo stesso autore che me l’ha proposto…

    e poi ricordiamoci, in quanto a clima, di procedere sempre step by step…
    Simon

      (Quote)  (Reply)

  6. il sole invece è partito, ma è partito male, del resto per comestavano andando le cose, nn poteva fare altrettanto…

    saranno presenti sempre più regioni attive e qualcuna sarà anche come la 1029, ma il tutto durerà un anno a partire da ora (o da circa un mese-2), perchè secondo me siamo più vicini al massimo di quanto Noaa/Nasa e Co. ritengono di essere.

    Simon

      (Quote)  (Reply)

  7. L’itcz credo che in estate sia sicuramente più alto, per poi ridiscendere nelle stagioni più fredde, cosa che negli ultimissimi anni faceva in modo anomalo. Dopo il secchissimo 2007 per moltissime zone d’Italia con decifit pluviometrici anche oltre il 50% sembra aver ripreso il suo normale decorso e arretramento.
    colpa/merito del nostro Sole ??

      (Quote)  (Reply)

  8. No non sbagli minor pressione del vento solare uguale minor coda di Mercurio e anche la Terra ne risente con minor distorsione del campo magnetico e col tempo meno calore che arriva sulla superficie e di conseguenza un raffreddamento inevitabile del clima se si va avanti così

      (Quote)  (Reply)

  9. Il “Giro di carica” dato dal ciclo 23 nel tardo 2005 ha dato alla corona solare una bella botta!!!
    In questo post sul sito di A. Watts
    http://wattsupwiththat.com/2009/08/01/some-speculation-that-solar-cycle-25-has-already-begun/
    La spiegazione sul perchè un ciclo dirompente potrebbe risolversi in un ciclo abortito!
    Il SC24 venne proposto dal GMF stellare nel primo 2007, dunque le iniziali previsioni temporali di Hathaway potrebbero essere azzeccate come lasso temporale!
    Le AR in fotosfera sono spinte a latitudini sempre più basse, un segno!

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.