Ghiacci Marini Antartici – Situazione Ottobre 2009

Estensione:

Anomalia Concentrazione:

Area:

Trend Anomalia Estensione:

Curiosità:

Rispetto a 10 anni fa abbiamo 0.2milioni di kmq di estensione in meno e 0.1 in più di area

Rispetto a 20 anni fa abbiamo 0.5milioni di kmq di estensione in più e 0.4 in più di area.

Rispetto a 30 anni fa abbiamo 0.5milioni di kmq di estensione in più e 0.6 in più di area

FABIO

Hatena Bookmark - Ghiacci Marini Antartici – Situazione Ottobre 2009
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

14 pensieri su “Ghiacci Marini Antartici – Situazione Ottobre 2009

  1. la 1031 viene contata anche oggi.
    la 1029 sta per tornare sul lato visibile.

    E per Simon: a mezzanotte non c’è nessuno sul sito è ovvio che nessuno scrive sul SolarCycle, e poi io non posso, sono ignorante in inglese.

      (Quote)  (Reply)

  2. Ragazzi tutte le previsioni meteo per l”inverno 2009-2010 che danno freddo intenso potrebbero essere ribaltate.Il bambino sta facendo molti capricci e sta prendendo una certa consistenza la parte occidentale 3-4 che e la piu vasta.Qualche avviso gia l”ha dato:I”ITCZ dell”ultima decade di ottobre che si era alzato di un parallelo rispetto alla media trentennale,un uragano intenso ai primi di questo mese:le anomalie positive del pacifico si riflettono anche sull”atlantico.I flussi perturbati potrebbero alzarsi di latitudine regalando spazio all”anticiclone africano con possibilita di un inverno mite e secco.Staremo a vedere

      (Quote)  (Reply)

  3. SCOMPARSO L’ARTICOLO DI IERI SERA?? 😀
    NIA E’ UNA REALTA’,
    DA LETTORE AFFEZIONATO MI PERMETTO DI CONSIGLIARTI DI CONTARE FINO A 10 PRIMA DI SCRIVERE QUEI POST… 😉

      (Quote)  (Reply)

  4. Sesto ottobre più caldo (NOAA)

    Il NOAA ha reso noti i dati ufficiali relativi all’andamento climatico globale nel mese di Ottobre. Secondo la rete di stazioni a terra gestita dall’Ente americano la Terra ha palesato uno scarto positivo rispetto alla media secolare di riferimento pari a 0.57°C. Si tratta della sesta anomalia di sempre per il mese d’ottobre. Rispetto al record assoluto del 2005 il dato si scosta negativamente di 0.14°C. Per quanto riguarda i due emisferi si è calcolata un’anomalia di 0.64°C per quello Nord (6° più alta) e di 0.53°C per quello Sud (5° più alta). Le Terre emerse emerse boreali hanno mostrato uno scarto di +0.83°C (a 0.37°C dal picco assoluto del 2003), mentre quelle australi di +0.78°C (a 0.31°C dal record del 2002). Dal 1° gennaio al 31 ottobre l’anomalia globale si attesta a 0.56°C, vale a dire la 5° più alta dal 1880.
    3bmeteo

      (Quote)  (Reply)

  5. Ma la Terra non doveva continuare a riscaldarsi in progressione geometrica? Non dovevamo avere le cittá sommerse dagli oceani? NOn doveva sparire la neve nelle Alpi? Non dovevano scomparire entro il 2023 tutti i ghiacciai dell´Himalaya e non era stata preannunciata la scomparsa definitiva dei ghiacci artici e enormi iceberg che partivano dall´antartico per sciogliersi negli oceani?
    Giá sono 11 anni, dal record del 1998 che la temperatura globale é in leggera decrescita, checché ne dicano i “vescovi e i cardinali” della chiesa del GW”.

    http://www.drroyspencer.com/2009/11/october-2009-uah-global-temperature-update-0-28-deg-c/

      (Quote)  (Reply)

  6. ho parlato con Simon, purtroppo lui è così, spesso è impulsivo, lui cerca solo di essere sempre pronto e di sbagliare il meno possibile.

      (Quote)  (Reply)

  7. Ghiacci Artici e Ghiacci Antartici sono 2 cose diverse.
    giusto è mettere tutte e due.
    come facciamo con i dati satellitari, sono 2 enti che misurano e noi riportiamo tutte e 2 le fonti.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.