Una prima sintesi in anteprima sul "CLIMATE GATE"!

Ecco un riassunto concettuale preso da un altro sito:

Fonte originale: http://bishophill.squarespace.com/blog/2009/11/20/climate-cuttings-33.html

Fonte tradotta co Google: http://translate.googleusercontent.com/translate_c?hl=it&sl=en&tl=it&u=http://bishophill.squarespace.com/blog/2009/11/20/climate-cuttings-33.html&rurl=translate.google.it&usg=ALkJrhjiNBZhVp8XoREPPFj76CAWQvd_sA

Al momento è meglio non tradurre neppure i riassunti concettuali delle e-mail, troppo casino ancora in sta vicenda…

Simon

UPDATE 1 un articolo su wattsupwiththat, di Pielke Senior. In sintesi chi viene additato come scettico anche se non lo è, viene messo alla berlina e criticato.
Articolo originale
tradotto da Google
Andrea B

UPDATE2 Importante aggiornamento. Hanno iniziato ad analizzare oltre le mail i documenti fra questi il codice ciòè il programma che analizza le temperature. Sorprendente quello che il programmatore scrive come commento fra il codice….
Articolo originale
Tradotto con google
Andrea B

 

Hatena Bookmark - Una prima sintesi in anteprima sul "CLIMATE GATE"!
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

36 pensieri su “Una prima sintesi in anteprima sul "CLIMATE GATE"!

  1. Comunque se è reato pubblicare le e-mail, vuol dire che sono almeno in parte vere. Però non bisogna fare di tutta l’erba un fascio: per fortuna la scienza non è solo IPCC, condanniamo solo i colpevoli!

      (Quote)  (Reply)

  2. non so se e stato pagato… l’intera stampa italiana e restia a raccontare queste vicende preferendo di occuparsi di trans, calcio, gossip politici. D’altronde siamo il bel paese, pizza donne e pettegolezzi.
    Amen.

      (Quote)  (Reply)

  3. ormai sulla loro genuinità non ce dubbio. Le ho viste tutte, compresi grafici e allegati PDF, sono sicuramente autentiche. La scienza ovviamente non questa roba, é ben altro; tuttavia tali fatti gettano un’ombra di dubbio su certa gente. Ora andiamo avanti, vediamo cosa succede.

      (Quote)  (Reply)

  4. TRATTO DALLA WIKIPEDIA “Dal 2007 fa parte di Climate Broadcaster Network-Europe, gruppo di presentatori meteo televisivi voluto dalla Comunità Europea per diffondere corretta informazione sul clima.”

    ->VOLUTO DALLA COMUNITA’ EUROPEA<-
    = ALLINEATO ALLE SCELTE POLITICHE (VEDI RINNOVABILI)?

      (Quote)  (Reply)

  5. Il sito di Global Warming Science ha fatto una analisi e mostra come hanno cercato di occultare il dato che il 20° secolo non é stato affatto il secolo piú caldo degli ultimi 2000 anni come il GW dell´IPCC ha cercato di dimostrare. Il periodo caldo medievale era piú caldo dell´attuale… e non c´era CO2 in quel periodo.

    http://translate.google.com/translate?hl=it&sl=auto&tl=it&u=http://www.appinsys.com/GlobalWarming/UnprecedentedWarming.htm

    e qui il sito in originale
    http://www.appinsys.com/GlobalWarming/
    http://www.appinsys.com/GlobalWarming/UnprecedentedWarming.htm

      (Quote)  (Reply)

  6. Per ora di questa notizia sui nostri TG neanche l’ombra o sbaglio? perché non mandiamo qualche mail alle varie redazioni per attirare l’attenzione di qualche giornalista? Ammesso che non siano anche loro tutti in combutta…
    Che so, Repubblica? Si, lo so, sto sognando…

      (Quote)  (Reply)

  7. mah non so le altre testate ma ieri rai 3 nel tg delle 14 ha fatto un bel servizio comunque sono scandalizzato e ora il mio dubbio è che siano taroccati anche i dati dei vari aggiornamenti mensili

      (Quote)  (Reply)

  8. anche se Catania conta…nn aggiorna pi il soho dalla mezzanotte di ieri, ma dall’ultimo Gong siamo spotless…lo siamo anche per Locarno…

      (Quote)  (Reply)

  9. Scusa ma su quali basi poggia la sua smentita? E’ forse in grado di capire se i documenti e le mail in questione sono solo una messa in scena e se si quali sono le prove a suffragio delle sue esternazioni?
    Non credo che possa bastare una semplice smentita senza validi argomenti…….. o no?
    Ciao
    Bruno

      (Quote)  (Reply)

  10. Ciao Andrea, io sono convinto che non si tratti di falsi, tutta quella mole di documenti non avrebbe potuto essere manipolata in pochi minuti o ore e le dirette ammissioni di alcuni dei protagonisti dovrebbero far riflettere chi sostiene il contrario!
    Comunque, qualunque sia la versione ufficiale che risulterà alla fine, ribadisco che non sarà l’uomo a decidere cosa faranno sole e clima nel futuro!
    Bruno

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.