53 pensieri su “Ritrovo NIA alla conferenza di Allumiere il 27 febbraio?

  1. Bhe, si, in 4-5 anni il trend è in crescita, ma in generale ha perso così tanta estensione che siamo ancora in discesa, anche se più lenta.

    La cosa interessante è il polo sud, che anche nel lungo periodo è in netta crescita, fregandosene del riscaldamento globale…

      (Quote)  (Reply)

  2. Interessante sarà vedere se proseguirà il trend molto negativo anche il prossimo Inverno da parte dell’AO…Certamente nn ci sarà più il Ninò dunque valuteremo gli effetti poi in caso con la sua sorellina 😉
    In termosfera il calo è accertato e questo è quasi sicuramente imputabile al minimo solare…

      (Quote)  (Reply)

  3. Giovanni forse bastera aspettare la primavera.Ammesso che quest”anno avremo una primavera,perche mi sa che dovremo metterci il cappotto spesso.

      (Quote)  (Reply)

  4. Le temperature degli oceani meridionali, a parte El Niño hanno mostrato tendenze al riscaldamento sia nelle coste sud Brasile-Uruguay che nel sud pacifico, nel sud est australiano e ovest africano. Le anomalie negative nell´emisfero nord non sono state in grado di compensare le anomalie positive nell´emisfero meridionale.
    Da ció derivano le temperature globali sopra la media a gennaio
    http://polar.ncep.noaa.gov/sst/ophi/color_anomaly_SW_ophi0.png
    http://polar.ncep.noaa.gov/sst/ophi/color_anomaly_SE_ophi0.png
    http://polar.ncep.noaa.gov/sst/ophi/nwatl_anomaly_ophi0.png

      (Quote)  (Reply)

  5. la situazione Nino e AO molto negativa è distruttiva perchè crea anomalie elevatissime ai tropoci e per colpa dell’AO anche il polo si ritrova in uan bolla di calore.
    solo la fascia temperata del NH riceve il freddo.
    la differenza sta tutta li, nel nino, se avessimo avuto una nina sarebbe stato un gennaio molto freddo, ma probabilmente con la nina l’AO non sarebbe mai stato così negativo.

      (Quote)  (Reply)

  6. Io ho l”impressione che si vada a misurare sempre la dove fa piu caldo.Non mi fido di questi dati Sand.proprio per niente.Puzzano molto,scusatemi se sono diffidente,ma c”e sempre di mezzo la NASA

      (Quote)  (Reply)

  7. è la circolazione atmosferica che fa la differenza, la Nina rende più forte il Vp e da configurazioni con zonalità più alta e non così bassa come quest’anno.

      (Quote)  (Reply)

  8. Discussione sicuramente interessante, ma completamente O.T., considerato che era stato proposto un raduno dei frequentatori di questo blog con punto di ritrovo al convegno di Allumiere.
    Non vi siete filati nè Simon, eccezion fatta per pochi che non hanno dato la loro disponibilità a partecipare, nè il sottooscritto, che per ben 2 volte ha scritto della sua completa disponibilità ad organizzarvi il soggiorno ad Allumiere.
    Complimenti per la discussione inerente la climatologia ed i vari indici, per il resto non ho parole di commento…ovviamente non avete nessuno obbligo nè verso Simone, nè soprattutto verso di me, ma un minimo di considerazione in più, soprattutto Simone la avrebbe strameritata.

    Sempre con cordialità vi saluto.
    Antonio Marino

      (Quote)  (Reply)

  9. Premetto che parlo per me, ma penso che molti altri abbiano fatto il mio stesso ragionamento.

    Non sono entrato volutamente nella polemica e non ho intenzione di entrarci nemmeno adesso. Il raduno, la conferenza, tutte cose a cui avrei voluto assistere, ma il tempo (che manca) e lo spazio (che è grande) mi rendono impossibile partecipare, nonostante l’effettivo interesse per la cosa.

    Mi spiace se qualcuno se si è offeso, ma con tutto il rispetto non è un problema mio, dato che a tenermi a casa sono cose ben più importanti di una conferenza, i cui contenuti non mi rimarranno certamente occultati.

    Io avrei preferito una videoconferenza, ma troppo spesso i nuovi mezzi di comunicazione vengono ignorati, optando per quelli vecchi che inevitabilmente creano queste situazioni.

    Saluti

      (Quote)  (Reply)

  10. Concordo con Andreabont. Anche a me sarebbe piaciuto partecipare a questa conferenza e conoscere i “redattori” di NIA.

    Ma il 27 Febbraio devo essere a Lecco per un controllo boe.

    Sarebbe una buona idea mettere on-line gli interventi e magari farci un articolo su Nia.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.