La 1047 "trans" non c' è piú.

La zona 1047 nel sud del Sole con la macchia a polaritá invertita, per essendo ancora presente, non ha piú sunspot.

La 1045 é in fase di forte calo e solo la 1046 sembra in crescita.

Come dice ALE le macchie sembrano crescere solo in uno spicchio del Sole, quello che lui ha chiamato recinto di Carrington, e poi cominciano a diminuire.

Oggi vorrei aggiungere anche questo continuum per paragonare la grandezza del Sole con Terra e Giove.

Nel Behind ancora zone attive in approssimazione ma solo nella parte settentrionale del Sole!

Sembrano per ora piú delle plage che aree con sunspot, ma sará che quando entrano nella parte verso la Terra si sveglieranno anche loro?

Infine ecco i dati del vento solare.

Il NOAA tanto per non perdere il vizio, pur con la 1047 ormai senza macchie ci spara un bellissimo 47 !! con due sole regioni attive! Cioé il NOAA vede all’ interno delle zone 27 sunspot!!

http://www.swpc.noaa.gov/alerts/solar_indices.html
http://web.ct.astro.it/sun/draw.jpg

Oggi CT, che ha sempre l´occhio di falco, aveva visto solo 13 sunspot essendo tutte le altre dei semplici pore. A questo punto, dato che lo stesso si é ripetuto nei giorni passati, penso che il NOAA stia contando macchie, pore, ombre e anche l´idea di una possibile sunspot.

Intanto segnaliamo che la NASA ha lanciato oggi un satellite Solar Dynamics Observatory (SDO) per studiare la variabilitá del Sole e del suo campo magnetico.
Ne avevamo parlato a suo tempo:

http://daltonsminima.wordpress.com/2009/12/16/la-nasa-lancia-un-satellite-per-studiare-la-diminuita-luminosita-del-sole/

A breve un articolo su questo nuovo strumento di ricerca sulla natura della nostra stella.
UPDATE: NOAA non si accontenta e spara ancora piú grosso! adesso dice che ci sono 34 sunspot nelle due aree!!!
Sand-rio

Hatena Bookmark - La 1047 "trans" non c' è piú.
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

71 pensieri su “La 1047 "trans" non c' è piú.

  1. Occorre un po di pazienza….poco meno di 5 mesi…proprio come nel 1653 con lo stesso allineamento planetario.Verifica che cosa successe proprio in quel preciso anno.Ciao Giorgio.

      (Quote)  (Reply)

  2. Ma è certo che l’allineamento dei pianeti producano questo possibile andamento molto basso dei cicli solari e grand minium?
    Giorgio sn affascinato da tali notizia..Spiegami come e se sarà effettivamente cosi..Dammi delle percentuali della realizzazione di una simile cosa, che sarebbe clamorosa e che potrebbe davvero traghettarci in un’altra PEG se si realizzasse un altro Maunder….

      (Quote)  (Reply)

  3. La correlazione tra l”allineamento del 1653 e il minimo di Mandeur e” un dato di fatto.Rispetto al 1653 e l”allineamento del 2010 ha 3 varianti.1’Giove si trovera in posizione piu vicina al sole.2 Urano sara perfettamente allineato a Giove.3 Saturno sara piu lontano rispetto al 1653.Giove comunque sara il fattore piu incisivo perche e il pianeta piu grande del sistema solare e il piu vicino al Sole dei 3 in ballo.Penso personalmente che un grande minimo ci sara.Sara da verifiare di quale intensita questo dipende molto dalla situazione attuale del ciclo 24.Mi spiego meglio:se il ciclo fosse appena partito e cioe nel settembre 2009 potrebbe essere che riprenda una se pur minima attivita nel 2014 quando l”influenza di Giove sara cessata.Se invece come si sotiene qui su NIA il ciclo 24 fosse partito nel 2006 potrebbe abortire completamente.

      (Quote)  (Reply)

  4. Sandcarioca, su Spaceweather vatti a vedere l’archivio, del 2001, durante il massimo solare, e vedrai quante macchie c’erano sull’equatore… 😉

    “bene e se appuriamo che accadra la stessa cosa del 1653 con il sole in un profondo minimo cosa consigliate di fare?”

    Comprasi un blusottino !!! 🙂

      (Quote)  (Reply)

  5. Enrico sei ancora fuori strada. Il massimo solare del ciclo 23 calcolato dal SIDC si é avuto nel mese di Marzo/aprile 2000!

    http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_solar_cycles
    http://www.swpc.noaa.gov/ftpdir/weekly/RecentIndices.txt

    Adesso fai qualche calcolo sulla durata media dei cicli solari dal punto di massimo (anni 10,7).
    Vedi anche qualche articolo precedente sulle conoscenze base del sole proprio qui su NIA.

      (Quote)  (Reply)

  6. Enrico, io partendo dalla data di massimo del ciclo 23 (marzo 2000) , non credo alla previsione del NOAA che dice che il prossimo massimo sará nel maggio 2013, perché significherebbe immagginare un ciclo di oltre 13 anni!
    Se invece consideriamo la durata di un ciclo medio avremo che il massimo sará tra metá/fine 2010 e inizio 2011. Ma naturalmente sono ipotesi, poi potrebbe anche verificarsi un ciclo di 14 anni!

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.