Il Recinto all'opera

Una immagine vale mille parole quindi un video vale almeno dieci volte tanto.

Mi sono divertito a fare dei piccoli Gif Animati dell’andamento delle macchie fra Dicembre e Marzo. Volevo far vedere quello che da un po di tempo definiamo come recinto di Carrington (link al post di Ale).

Dal MDI Continuum

Dal MDI Magnetogram

Dal EIT 195

Le immagini processate per la creazione dei gif animati (del continuum, del Magnetogram e del ET195) sono state ricavate con la nuova interfaccia ESA del SOHO (http://soho.esac.esa.int/data/archive/index_ssa.html)

Cercherò di spiegare l’ipotesi di Ale postata con un altro Gif Animato

In pratica il recinto dovrebbe essere sempre meno visibile dalla terra e inoltre si starebbe chiudendo.

Andrea B

Hatena Bookmark - Il Recinto all'opera
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

25 pensieri su “Il Recinto all'opera

  1. Bravo!!!!
    Io devo sempre rifare i conteggi per i nuovi periodi….

    Comunque la cigliegina sarebbe vedere il recinto riapparire dopo 4-5 mesi dalla sua sparizione….

    Ciao
    Luca

      (Quote)  (Reply)

  2. Recentemente ho individuato sulla rete un programmino per calcolare la posizione dei vari pianeti del sistema solare potendo selezionare ora, giorno, mese anno.
    Curiosamente ho notato che in questi giorni due grandi pianeti (non ricordo quali) sono opposti tra loro rispetto al sole e con la terra in mezzo. Non mi risulta che da qui ai prossimi due, tre anni si verificherà nuovamente qualche cosa del genere.
    Chi volesse spiegarmi come ciò potesse riflettersi sulla fisica solare o terrestre, mi farebbe cosa gradita.

    Ciao, ruggero.

      (Quote)  (Reply)

  3. Rettifico: ci sono urano e giove opposti alla terra con il sole in mezzo (come al solito!)….
    Interessante che il 12 giugno circa 2010 si direbbe che sulla stessa retta si infilino anche mercurio e venere. Non so che significato fisico abbia tutto ciò, ma lo trovo alquanto interessante anche sulla base delle mie carissime speculazioni numerologico-apocalittiche.

      (Quote)  (Reply)

  4. Ottimo Andrea…le avevo viste per la prima volta tempo fa e ne ero rimasto stupefatto…da queste sequenze si evince in modo chiaro ed accessibile a tutti come opera il recinto..in un post precedente scrissi addirittura che bastava guardarle per poter proclamare l’ipotesi del recinto come legge a tutti gli effetti….fino ad ora al di fuori di NIA non si è ancora sentito niente a riguardo del recinto,vedrete come a cose fatte,quando l’evidenza sarà tale da scardinare le ipotesi del NOAA,usciranno molte cose a riguardo…il nobel ad Ale non glielo toglie nessuno………..un saluto a tutti ragazzi…

      (Quote)  (Reply)

  5. Che capolavoro degno di nota complimentissimi!!!!!!!!!!!!Per chi avesse ancora dei dubbi in futuro postero il link con il tuo articolo di oggi.La mente (Ale) e il suo braccio destro (Andrea B)Bellissimo e chiarissimo!

      (Quote)  (Reply)

  6. Grande lavoro!
    Il recinto esiste ma esiste principalmente nell´emisfero NORD!!
    Il ciclo 24 é iniziato nel gennaio 2009
    Da gennaio ad agosto 2009 il mese senza sunspot abbiamo avuto (dati SIDC) un SSN di 6,9 a Nord e 6,9 a Sud. Perfetta paritá.
    Da settembre a dicembre 2009 le cose cambiano, e l´emisfero Nord prende il sopravvento.
    Da settembre a dicembre 2009 abbiamo 18,3 a Nord e 5,3 a Sud
    Gennaio e febbraio 2010 abbiamo 21,4 a Nord e 10 ,3 a Sud.
    In totale da settembre 2009 a febbraio 2010 la situazione é questa:
    Macchie comparse nell´emisfero Nord 39,7
    Macchie comparse nell´emisfero Sud 15,6

    Cioé il 71,8% delle macchie sono state a Nord e il 28,2% a Sud…. Inoltre le macchie con area maggiore sono comparse sempre a Nord come possiamo vedere dall´ottimo lavoro di animazione fatto da Andrea.

    Mi ricordo che durante il Maunder le macchie comparse e segnalate dagli astronomi dell´epoca comparvero principalmente nell´emisfero Sud!!!
    Coincidenza?

      (Quote)  (Reply)

  7. Anch’io faccio i miei complimenti ad Andrea.

    Che il recinto esista sembra ormai assodato, nn può essere sempre un caso che le nuove AR o la strgrande maggioranza di esse si formino o prendano più vigore sempre all’interno del solito spazio del sole!

    Da segnalare stamane che il noaa ha confermato lo 0 per ieri e che le macchiette presenti stamni sn effettivamente in calo rispetto a ieri…

    Simon

      (Quote)  (Reply)

  8. Hai ragione, ma ieri sembrava strana quando è nata.

    tra l’altro ne è apparsa una appena sopra ad essa che dà una flebile macchietta (pore)…vediamo oggi come contano.

      (Quote)  (Reply)

  9. Una volta chiuso il recinto,non dovrebbero esserci piu spazi per il ciclo 24,poiche Giove va in perielio nel 2011.Dal mio punto di vista (profano) il ciclo 24 e” in agonia in attesa di morire.Le trasmissioni stanno per terminare grazie per l”ascolto e arrivederci al 2023.

      (Quote)  (Reply)

  10. Complimenti ad Andrea, proprio un bel giochino. 🙂
    Fa notare, tra l’altro, come in tre mesi le macchie si siano un po avvicinate all’equatore, segno (presumo) che il ciclo progredisce verso il massimo.

      (Quote)  (Reply)

  11. Ciao Ruggero anch’ io sto cercando un software abbastanza preciso per poter studiare posizioni e inclinazioni orbitali relative a centro di gravità solare.

      (Quote)  (Reply)

  12. Ottimo lavoro Sand!

    Solo una precisazione: quando ti riferisci a quei numeri, nn devi usare il termine SSN, ma SN…l’SSN è un’altra cosa…(smooted sunspot number)

    Simon

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.