Spero che vi piaccia la nuova grafica! NOWCASTING SOLARE!

La regione 1072 è in fase di lenta decadenza, anche se per qualche giorno ancora ce la dovremo tenere.

Non sono presenti altre AR attive, solo plage.

Anche il Behind appare abbastanza tranquillo.

Attività solare ancora a livelli minimi, ed i giorni passano!

La media del Solar flux continua ad essere inferiore a quella già bassa di aprile, confermando il trend in discesa!

L’afelio si avvicina, Stay tuned…

Simon

Hatena Bookmark - Spero che vi piaccia la nuova grafica! NOWCASTING SOLARE!
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

46 pensieri su “Spero che vi piaccia la nuova grafica! NOWCASTING SOLARE!

  1. apuano70 :
    Molto bello il nuovo “vestito” di NIA! Davvero più professionale come impatto, anche so devo ammettere che mi ero affezionato alla “vecchia” grafica….
    Tornando al sole, l’avevo detto che ci saremmo divertiti in questo periodo…
    Mi si consenta una piccola divagazione: Ma Bora 71? Che mi sono perso qualcosa?
    Bruno

    ciao apuano70
    tranquillo che io cerco sempre di rispondere a tutti..
    ma siete in tanti eh..spero mi capirai..
    sono solo contro tutti in questo blog ahahah

      (Quote)  (Reply)

  2. per quanto riguarda i ghiacci antartici avevo gia’ risposio..
    ma ripeto

    La situazione dei ghiacci antartici ha poca rilevanza climatica: questo perchè, se ci riferiamo ai ghiacci marini, essi sono in massima parte annuali.
    Questo è dovuto ovviamente alla presenza del grande continente antartico che occupa gran parte dei paralleli all’interno del circolo polare antartico, a differenza dell’artico, quasi totalmente privo di terre emerse oltre il parallelo 80N.

    se lasciamo un attimo da parte i ghiacci e parliamo di temperature, anche l’Antartide si è riscaldato durante gli ultimi 50 anni e in particolar modo nella sua parte occidentale
    http://www.nature.com/nature/journal/v457/n7228/full/nature07669.html

    Il Clima in Antartide è molto complesso, ed è sicuramente condizionato da vari aspetti, non ultimo il fatto che la maggior copertura delle acque nell’emisfero sud, parliamo dell’81% della superficie complessiva, tende a “rallentare” gli effetti del GW o di qualsiasi oscillazione climatica (che invece viene “amplificata” nel nord emisfero a causa di una differente “morfologia”)

      (Quote)  (Reply)

  3. Complimenti davvero per la nuova veste grafica!
    Anche a me piace, essenziale ed elegante al tempo stesso.
    Aiuterà a valorizzare la sostanza degli articoli e degli interventi, già di per se’ importante.

    Quanto al forum, da pensarci seriamente…..

    Per quanto riguarda il Sole, ormai sono più di 3 mesi che si appisola, poi ha un sussulto, poi si appisola di nuovo ma in modo più profondo, poi ha un altro sussulto ma più debole del precedente.
    Insomma, dal 12 febbraio, data del massimo (relativo?) è impostato un trend al ribasso. Vediamo se si inverte o se continua. Ma si deve invertire alla svelta, direi che non ha più di 5-6 settimane per farlo. Altrimenti, statistica alla mano, il ciclo molto probabilmente declinerebbe.

      (Quote)  (Reply)

  4. bora71 :io Fabio2 guardo sempre le previsioni australiane..sono le piu’ affidabili..e per il momento va tutto come da previsione..DIciamo che dopo un paio di mesi che hanno colto impreparati anche i previsori(primi mesi dell’anno), il sole sta tornando sui valori previsti..http://img72.imageshack.us/img72/6863/clipboard02p.jpg

    Ahhahah bora…

    ancoraqualch mese a ti livellie d anche gli australiani rifaranno marcia indietro…

      (Quote)  (Reply)

  5. In realtà davero non sappiamo che cosa farà il Sole nei prossimi mesi. Possiamo solo fare supposizioni; lo stesso vale anche per i certamente preparatissimi studiosi australiani, così come per il dott. Hathaway.

    Ne abbiamo già parlato, comunque meglio non dimenticarlo: il trend del Solar Flux è stato impostato al rialzo da settembre 2009 fino a metà febbraio 2010; da allora il trend è cambiato, il Solar Flux è progressivamente diminuito e continua a diminuire. Fino a quando? Boh!
    A mio modesto avviso, se continua ancora a scendere fino a fine giugno, la vedo dura, molto dura per il ciclo 24……se invece dovesse risalire, allora occorre attendere perlomeno la fine dell’anno, prima di trarre qualsiasi conclusione.
    A tale proposito, ricordo che, secondo Hathaway, un ciclo diviene abbastanza predicibile 2-3 anni dopo il minimo.
    Nel nostro caso ciò significa nel corso del 2011.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.