Seconda metà dell’estate 2010, nuovi aggiornamenti.

Ormai giunti a metà di questa stagione estiva, direi di andare a rivedere come sono andate le previsioni fatte all’inizio:

“I prossimi giorni (15-20 giugno) vedranno un’alta pressione delle Azzorre bella pimpante che tenderà risalire verso nord e poi essere trascinata a NE a causa della ripresa dell’AO index verso valori positivi portando fresco e perturbato un po’ su tutta la penisola. L’AO sarà subito destinata a crollare a causa dello split del VP. La situazione durerà all’incirca fino a fine mese quando la NAO subirà un nuovo crollo e l’anticiclone azzoriano si spingerà verso nord in direzione della Groenlandia facendo scendere aria fredda e perturbazioni sull’ovest Europa.”

Direi che per ora sono andate discretamente bene, infatti proprio in questi giorni l’aria fredda da NW si sta convogliando sull’Europa occidentale. Però il cambiamento delle SSTA atlantiche è stato molto rapido. Complice la nina in rapida intensificazione e quindi l’AO positiva, le anomalie negative si sono rapidamente spostate verso est. Questo spostamento è destinato a continuare e a creare una fascia negativa a ridosso delle coste europee con la congiunzione delle bolle fredde presenti rispettivamente tra Islanda e Norvegia, sul centro atlantico e sul NW africano.

Questo periodo di passaggio sarà caratterizzato da un incontrastato dominio anticiclonico, prevalentemente africano, su buona parte del mediterraneo.  Sempre sull’articolo di previsione dell’estate si era accennato di un gran periodo caldo con dinamiche simili al quelle del famigerato 2003, ma erano previste ad Agosto. E’ stato proprio il troppo veloce spostamento delle SSTA a causare questo considerevole anticipo.

E allora… Per Agosto cosa dobbiamo aspettarci?

A quanto pare la nina si sta sviluppando a velocità elevatissime e questo gioca a favore di una decadenza estiva anticipata. Schematicamente si potrebbe dire che il periodo da adesso fino al 5-15 agosto sarà caldo e interrotto da brevi fasi fresche, anche di moderata intensità, mentre dal 15 agosto circa, lo spostamento delle SSTA negative a ridosso delle coste europee permetterà un’entrata delle saccature atlantiche con maggiore facilità. Ad essere i primi interessati in Italia saranno le regioni di nord ovest, successivamente anche il centro. Il sud potrebbe anche rimanere ai margini ed essere interessato da prefrontali caldi e secchi.

Mentre noi sentiremo l’estate lasciarci, in Atlantico, si andrà a via a via a scavare una sempre più profonda depressione a Sud-Est dell’Islanda che sarà poi la protagonista del mese di settembre, infatti non è affatto escluso che vi possa essere qualche ritorno estivo con l’entrare dell’autunno , a volte che di discreta lunghezza e intensità… ma dell’autunno se ne parlerà in un altro articolo che riserverà una bella sorpresa per gli amanti del freddo.

Aggiornamenti Dalla zona ENSO (immagine autoaggiornante):

Previsioni NOAA:

MIKI03

Hatena Bookmark - Seconda metà dell’estate 2010, nuovi aggiornamenti.
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

57 pensieri su “Seconda metà dell’estate 2010, nuovi aggiornamenti.

  1. Stefano Riccio :Sembrerebbe che le temperature dell’artico da qualche giorno abbiano preso la tendenza a calare.http://ocean.dmi.dk/arctic/plots/meanTarchive/meanT_2010.pngVediamo se è solo una fase passeggera o se è un trend, ma se dovessero rientrare sotto zero così presto sarebbe clamoroso.

    Non solo le temperature stanno crollando ma anche i ghiacci sembrano aver bloccato e di brutto il loro ritiro che siano i sintomi dei primi effetti della nina???????????? in effetti cresce che è una meraviglia mi pregusto già le sorprese che ci saranno nei prossimi mesi e cominciavo già a dubitare soprattutto per questa maledetta ondata di calore che non si sa quando mollerà oggi in ufficio senza aria comdizionata siamo arrivati a 37° pazzesco

      (Quote)  (Reply)

  2. http://www.blogeko.it/2008/ghiacci-antartici-estensione-record-ma-i/

    bari87 :

    bora71 :x Simonok ci consoliamo con l’Antartide..

    ma ancora che parli?

    pensavo di vivere in un Paese democratico..
    dove tutti possono parlare ed esprimere le proprie idee..
    sopratutto in un argomento come questo..dove non ci sono certezze..ma solo supposizioni..
    la verita’ in tasca non ce l’ha nessuna..
    neppure tu..mio caro bari87..
    o qui se qualcuno non la pensa come voi(e sono tanti) non puo’ scrivere???

      (Quote)  (Reply)

  3. che tristezza,qui se non la pensiamo come voi(tanti)
    non possiamo parlare..
    ma siete cosi’ sicuri di avere la verita’ in tasca??

      (Quote)  (Reply)

  4. sand-rio :

    Mirco :

    che tristezza,qui se non la pensiamo come voi(tanti)
    non possiamo parlare..
    ma siete cosi’ sicuri di avere la verita’ in tasca??

    si

    😆 😆 😆

    povero bora

    😆

      (Quote)  (Reply)

  5. andrew :Ragazzi ma nessuno di voi ha guardato bene il grafico guardate l’ultimo spago addirittura -3.5 ma ci pensate ????? sarebbe record e chissà quali effetti potrebbe avere e poi a me queste previsioni, sembra che si abbassino un pò ad ogni aggiornamento
    Per rinfrescarci un pò speriamo in un inverno extra strong con il trio delle meraviglie
    MINIMO SOLARE
    NINA EXTRA STRONG
    AO E NAO A FONDO SCALA
    e forse anche la qbo- che potrebbe rimanere negativa fino alla prossima estate

    Beh l’ultimo spago potrebbe essere un outlier, come si dice in statistica.
    E poi, visti i valori della previsione della Nina, mi accontento della -2 gradi media prevista per l’autunno.
    Vedremo……

      (Quote)  (Reply)

  6. Mirco :che tristezza,qui se non la pensiamo come voi(tanti)non possiamo parlare..ma siete cosi’ sicuri di avere la verita’ in tasca??

    Non basta pensare, bisogna anche ragionare……qui si ragiona, dati e numeri alla mano. Se poi non condividi i ragionamenti, le previsioni, non ti resta che aspettare per vedere se si concretizzeranno……

      (Quote)  (Reply)

  7. ice2020 :

    sand-rio :

    Mirco :
    che tristezza,qui se non la pensiamo come voi(tanti)non possiamo parlare..ma siete cosi’ sicuri di avere la verita’ in tasca??

    si

    povero bora

    Anche Bora ha i suoi momenti di debolezza 🙂
    ma si riprenderà presto e tornerà polemico come sempre, tranquilli….

      (Quote)  (Reply)

  8. Fabio2 :

    andrew :Ragazzi ma nessuno di voi ha guardato bene il grafico guardate l’ultimo spago addirittura -3.5 ma ci pensate ????? sarebbe record e chissà quali effetti potrebbe avere e poi a me queste previsioni, sembra che si abbassino un pò ad ogni aggiornamentoPer rinfrescarci un pò speriamo in un inverno extra strong con il trio delle meraviglieMINIMO SOLARENINA EXTRA STRONGAO E NAO A FONDO SCALAe forse anche la qbo- che potrebbe rimanere negativa fino alla prossima estate

    Beh l’ultimo spago potrebbe essere un outlier, come si dice in statistica.E poi, visti i valori della previsione della Nina, mi accontento della -2 gradi media prevista per l’autunno.Vedremo……

    Io vorrei anche un -3 hahahahah

      (Quote)  (Reply)

  9. Giovanni Micalizzi :

    giorgio :Ottima analisi,anche se a corto raggio.Tutto dipendera dalla futura forza della NINA, che io personalmente la prevedo molto forte nei prossimi mesi.Ne vedremo delle belle entro l”anno se la NINA sara strong.

    Giorgio per te che valori potremmo toccare di Nina?

    la NINA potrebbe raggiungere anomalie negative tra i 2 e i 3 gradi poi tutto da valutare le aree e la durata

      (Quote)  (Reply)

  10. giorgio :

    Giovanni Micalizzi :

    giorgio :Ottima analisi,anche se a corto raggio.Tutto dipendera dalla futura forza della NINA, che io personalmente la prevedo molto forte nei prossimi mesi.Ne vedremo delle belle entro l”anno se la NINA sara strong.

    Giorgio per te che valori potremmo toccare di Nina?

    la NINA potrebbe raggiungere anomalie negative tra i 2 e i 3 gradi poi tutto da valutare le aree e la durata

    Le ultime previsioni non ufficiali parlano di un -2,4…. tutto dipende se la bolla che é sotto la superficie e che presenta una anomalia di – 3°C verrá a galla e misturandosi con l´acqua piú calda superficiale indica proprio una buona probabilita di questo – 2,4…..vedremo.

      (Quote)  (Reply)

  11. bora71 :http://www.blogeko.it/2008/ghiacci-antartici-estensione-record-ma-i/

    bari87 :

    bora71 :x Simonok ci consoliamo con l’Antartide..

    ma ancora che parli?

    pensavo di vivere in un Paese democratico..dove tutti possono parlare ed esprimere le proprie idee..sopratutto in un argomento come questo..dove non ci sono certezze..ma solo supposizioni..la verita’ in tasca non ce l’ha nessuna..neppure tu..mio caro bari87..o qui se qualcuno non la pensa come voi(e sono tanti) non puo’ scrivere???

    a me fai ribrezzo proprio tu bora, non chi la pensa diversamente….mi fanno ribrezzo i tuoi modi, come argomenti le cose, come parli, come interpreti le risposte di chi ha ancora la folle pazienza di rispondere alle tue domande, mi fa ribrezzo il tuo non rispettare un ban scrivendo sotto falsi nomi, tutto ciò fa ribrezzo…sei il classico itaiano medio che semina zizzania e aggira sempre le regole

      (Quote)  (Reply)

  12. La NINA incalzante potrebbe essere la piu intensa degli ultimi 50 anni.E vista la situazione atlantica (corrente del golfo compresa)c”e molta carne sul fuoco.Intanto anche l”AO e” tornato positivo e penso che ci rimanga per un bel pezzo.Stiamo per vivere una situazione che potrebbe essere unica (nel suo complesso)i cui risvolti lo potrebbero essere altrettanto.Il primo passo verso il cambio sara l”ITCZ che finamente dovrebbe invertire la tendenza gia in questa seconda decade di luglio.da li si apriranno le danze verso un processo di rapido raffreddamento dell”emisfero Nord

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.