IL GW é simile a tantissimi falsi allarmi precedenti.

Se esaminiamo l´allarmismo diffuso sul GW antropico e cerchiamo altre situazioni simili all´attuale, ne troviamo a decine.
Troviamo almeno 26 falsi allarmi in cui sono invischiati scienziati, politici e mezzi di comunicazione.
In ognuno questi falsi allarmi sono stati presentati come scientifici, anche se nessuno si basava su metodi scientifici.
Ogni previsione si é rivelata essere completamente falsa cosí come falsi sono stati gli effetti catastrofici previsti che o non si sono assolutamente verificati o si sono verificati con effetti assolutamente trascurabili.
Ma le politiche di conteneminto di questi presunti effetti disastrosi sono rimasti in vigore per molto tempo, anche quando poi si é visto che non era successo nulla.
L´attuale allarme sul Riscaldamento Globale é solo l´ultimo esempio di questo catastrofismo sociale, che con i precedenti ha in comune l´allarmismo non scientifico su qualcosa che sta accadendo e le previsioni di una catastrofe prossima e incombente come una spada di Damocle.
Anche questo allarmismo sul Riscaldamento Globale presto si sbiadirá, come giá sta succedendo, ma non prima che siano prese delle decisioni politiche ed economiche basate su previsioni non scientifiche.

Allora ecco un elenco significativo delle previsioni catastrofistiche e di allarmi falsi che si sono succeduti negli ultimi tempi. Sicuramente ne mancano tantissimi che anche Voi potete aiutare a ricordare:

1 Crescita della popolazione: fame mondiale(Malthus) 1798
2 Timber minaccia economica: carestia 1865
3 riproduzione incontrollata e degenerazione (eugenetica) 1883
4 Il piombo nella benzina: danni al cervello e a tutti gli organi 1928
5 L’erosione del suolo minaccia la produzione agricola 1934
6 Amianto e tutte i possibili tipi di tumori e malattie polmonari 1939
7 Effetti degenerativi del fluoro nell’acqua potabile sulla salute 1945
8 DDT e il cancro 1962
9 Crescita della popolazione e la fame (Ehrlich) 1968
10 raffreddamento globale, dal 1970 al 1975
11 aerei di linea supersonici, il buco dell’ozono, e tumori della pelle, ecc 1970
12 fumo di tabacco ambientale sugli effetti sulla salute 1971
13 Crescita della popolazione e la fame (Prati) 1972
14 La produzione industriale e le piogge acide 1974
15 Avvelenamento da pesticidi organofosfati 1976
16 impianti elettrici e sviluppo del cancro, ecc 1979
17 CFC, il buco dell’ozono, e tumori della pelle, ecc 1985
18 L`isteria per il formaggio 1985
19 Il radon nelle case e cancro ai polmoni 1985
20 salmonella nelle uova 1988
21 tossine ambientali e cancro al seno 1990
22 morbo della mucca pazza (BSE) 1996
23 diossina nel pollame belga 1999
24 Mercurio nei pesci, effetti sullo sviluppo del sistema nervoso 2004
25 Mercurio nelle vaccinazioni infantili e autismo 2005
26 torri per cellulari e il cancro, ecc 2008

Dopo il Riscaldamento globale quale sará il prossimo falso allarme dagli effetti disastrosi? A Voi la fantasia non manca e potete sbizzarrirvi….
Si prega evitare il 21-12-2012……

SAND-RIO

Hatena Bookmark - IL GW é simile a tantissimi falsi allarmi precedenti.
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

48 pensieri su “IL GW é simile a tantissimi falsi allarmi precedenti.

  1. be… L’amianto non e’ tanto un allarmismo… Anzi, si e’ cercato per anni ed anni di tacitare l’allarme… Chiedetelo a chi abita a Casale Monferrato….

    Ciao
    Luca

      (Quote)  (Reply)

  2. e le tempeste solari no? in ogni caso, lo scopo degli allarmi che direi ormai incontrollati/incontrollabili servono seplicemente a distogliere l’attenzione dalle vere piaghe della società: 2/3 del pianeta soffre la fame, i politicanti senza vergogna e cosi via….l’uomo ha paura di quello che non conosce, pertanto è semplice focalizzare l’ opinione pubblica su altro.

      (Quote)  (Reply)

  3. EHHHH… abbiamo dimenticato la NASA e le sue previsioni catastrofiche di un ciclo 24 terribile con tempeste solari che dovevano bloccare tutte le comunicazioni sulla Terra.
    Naturalemente occorrerá studiare e prevenire la prossima tempesta solare (che ci sará, ma quando é impossibile da prevedere per ora), occorrono tanti miliardi per studiare il Sole da vicino, poi se qualche milioncino resta appiccicato alle mani di qualcuno, questo non fa male, Non dico che non bisogna finanziare i progetti spaziali, ma chiedere soldi con la solita minaccia di tragedie prossime venture é almeno antietico.
    Altro dramma annunciato, dopo il black-out americano, fu il crack delle linee elettriche, qualcuno ricorda il bellissimo libro di Giorgio Vacca: Medioevo prossimo venturo.?

      (Quote)  (Reply)

  4. @dimitri
    Hai qualche prova scientifica che esiste, o che qualcuno mette il mercurio nelle vaccinazioni che provoca cancro e autismo?
    Se hai qualche prova scientifica sarei molto grato e potró togliere questa bufala.

      (Quote)  (Reply)

  5. Alcuni allarmismi che nascondono loschi interessi riguardano anche la salute come no, informatevi ad esempio sul tema delle vaccinazioni obbligatorie in Italia.

      (Quote)  (Reply)

  6. Spezzo una lancia in favore di Malthus….
    Aveva banalmente fatto i conti usando le tecnologie del ‘700….
    Pero’ i conti sono corretti…. basta rapportare il tutto….
    Ovviamente sulle conclusioni e le soluzioni proposte c’e’ parecchio da discutere 8)

    Ciao
    Luca

      (Quote)  (Reply)

  7. Il GW e il 21-12-2012 non sono affatto bufale
    Il 21-12-2012 la Terra sarà diventata talmente calda che ci sarà un’estinzione di massa delle specie complesse
    Al Gore e Giacobbo saranno gli unici due sopravvissuti e dovranno procreare una nuova specie, che svilupperà una nuova scienza filoesoterica e filoambientalista

      (Quote)  (Reply)

  8. sand-rio :@dimitri Hai qualche prova scientifica che esiste, o che qualcuno mette il mercurio nelle vaccinazioni che provoca cancro e autismo?Se hai qualche prova scientifica sarei molto grato e potró togliere questa bufala.

    leggi “le vaccinazioni pediatriche” del dott.Roberto Gava.

    lì troverai riferimenti precisi e capirai che disastro stanno combinando i vaccini. è pazzesco. leggilo.

      (Quote)  (Reply)

  9. Vai Sand che ti passo un’altra lista di allarmi… e puoi capire bene a cosa servivano e da cosa erano generati…. sotto sotto…
    1) Oi Barbaroi (I Barbari : Popolazioni greche ellenistiche)
    1) I cristiani (Impero Romano)
    2) Gli Infedeli (Papato) (e poi anche Le streghe…)
    3) Mamma Li turchi (Europei del ‘500)
    4) I Francesi (per gli Inglesi), GLi Inglesi (Per gli Spagnoli), Gli Spagnoli (per gli Olandesi) etc. etc. a cercare le varie permutazioni… (Europa ‘600-‘700)
    5) Gli Arabi (per gli occidentali) e gli Occidentali (per gli Arabi) (oggi)

    Oh ignoranza madre di tutte le paure ….. 8)
    Ciao
    Luca

      (Quote)  (Reply)

  10. Sneijder :

    Il GW e il 21-12-2012 non sono affatto bufale
    Il 21-12-2012 la Terra sarà diventata talmente calda che ci sarà un’estinzione di massa delle specie complesse
    Al Gore e Giacobbo saranno gli unici due sopravvissuti e dovranno procreare una nuova specie, che svilupperà una nuova scienza filoesoterica e filoambientalista

    ho avuto il piacere di leggere 2012, un libro scritto da Giacobbo, ci sono tanti di quelle stronzate che è quasi divertente da leggere

      (Quote)  (Reply)

  11. A proposito di allarmi causate dalla ignoranza.
    Oggi un giornalista brasiliano del pií importante giornale, leggendo un comunicato dell´Aereonautica ha capito capre per cavoli. La comunicazione diceva che dato che giorno 20 il satellite di comunicazioni Goes 12 sarebbe stato in congiunzione col Sole si potevano verificare problemi nelle telecomucazioni della torre di controllo dell´aeroporto di Brasilia con gli aerei.
    Il giornalista idiota ha capito che ci sarebbe stata una tempesta solare che avrebbe provocato un black-out. Poi quando io e altri centri piú importanti di me come Apollo 11, abbiamo scritto alla Globo che avevano detto una fesseria enorme, hanno cambiato l´articolo correggendolo in “interferenze tra sole e Terra” in un satellite di comunicazioni.
    L´ignoranza, anche dei giornalisti, é impressionante, e puó provocare il panico nelle persone piú influenzabili e ignoranti (nel senso buono).
    http://sandcarioca.wordpress.com/

      (Quote)  (Reply)

  12. Questa mattina sono andato dal barbiere per farmi un pò bello. Ero di ottimo umore, come sempre. Nell’attesa sfoglio Focus settembre 2010. Con mia sorpresa leggo l’articolo di mister xy sul GW.
    Traccia un quadro apocalittico per il futuro della terra. Prevede, sempre suffragato dall’esperto mondiale “sotutomì”, che l’artico si scioglierà completamente a partire dall’anno 1913.
    Il processo è inarrestabile. Questo articolo è l’esempio di come funziona l’informazione scientifica. Mi fermo qui e non voglio parlare delle accuse che la stessa rivista fa ai cani, massimi inquinatori della terra.

      (Quote)  (Reply)

  13. Oltre all’ignoranza (nel senso che ignorano completamente l’argomento di cui scrivono) a volte i giornalisti (ma anche gli editori) cadono nella fortissima tentazione di esasperare la notizia in modo da farne venir fuori qualcosa di sensazionale, uno scoop, (o pre qualche copia venduta in più).

    Vado OT: noto con piacere che la pattuglia dei Toscani cresce 🙂 tra l’altro siamo in 4 molto molto vicini tra loro: io, LuciO, Michele e Riccardo Viareggio! Molto bene!!!

    Bruno

      (Quote)  (Reply)

  14. vado O.T. C’è qualcuno che sa dirmi come mai l’artico negli ultimi 2 giorni ha perso più di 100000 Km. di superficie con le temperature che sia al suolo che in quota stanno scendendo rapidamente??? Inoltre ho pure visto che la concentrazione di ghiaccio sull’artico è cresciuta notevolmente….
    Non ditemi la AO negativa perchè comunque le temperature sono scese molto….o sbaglio???
    Qualcuno sa spiegarmi l’apparente contraddizione???

    chiedo inoltre se prossimamente potete scrivere un articolo che spieghi i motivi dell’enorme salita dell’ITCZ verso nord sul lato occidentale…può essere frutto del minimo solare e della nina???

    Grazie! Ciao!

      (Quote)  (Reply)

  15. @roberto
    sull’enorme salita dell’ITCZ siamo all’uscita da un anno di NINO credo sia questo il motivo

    per lo scioglimento dei ghiacci molto dipende dalla temperature dell’acqua e non solo di quella atmosferica

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.