Gli autunni di nina in Europa (parte 2-nina moderata-forte)

Ecco la seconda parte dell’articolo sugli autunni di nina… come da titolo qui tratteremo dei periodi caratterizzati da eventi moderato o forti, ovvero come quello che ci interesserà quest’anno.

Ecco subito le anomalie di geopotenziale per i mesi in ordine:

Settembre:

A dominare la scena è sicuramente la forte depressione d’Islanda, causata da una veloce formazione del VP, che anche quest’anno è avvenuta prematuramente in stratosfera. Di conseguenza si instaura un regime AO+/NAO+ abbastanza debole in grado di mantenere in Italia il mese su valori termo-pluviometrici prossimi al normale.

Ottobre:

L’immagine di per se ha bisogno di veramente pochi commenti…

Forte HP in Atlantico con colate artico marittime di impressionante forza e persistenza in grado di portare temperature notevolmente sottonorma. Di recente abbiamo l’ottobre 2007 che ha seguito la tendenza e che si è poi aggiunto agli altri anni a fare media.

Novembre:

Ecco che con l’ultimo mese autunnale si percepisce subito l’entrata di un inverno molto precoce con configurazioni classiche da AO–/NAO- in grado di portare aria gelida continentale fin sul nostro paese.

Dicembre:

Come fatto nel precedente articolo, azzardiamo ad addentrarci an\\che nell’inverno. Dicembre a livello emisferico vede un’AO neutra, mentre in zona Europea la NAO si mantiene su valori leggermente positivi. Grazie però alla posizione favorevole delle SSTA negli inizi degli inverni di nina forte si riescono comunque ad avere ancora discrete colate di aria fredda artico marittima.

Analizzando tutto l’inverno si nota chiaramente che a dominare sono l’AO+/NAO+ che portano inverni  termicamente in media o leggermente sopra norma.

MIKI 03

Hatena Bookmark - Gli autunni di nina in Europa (parte 2-nina moderata-forte)
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

41 pensieri su “Gli autunni di nina in Europa (parte 2-nina moderata-forte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.