Anomalie Temperature e Precipitazione Italia – Dati CNR Ottobre 2010

Questi sono i Dati del CNR, sono quindi le anomalie ufficiali Italiane e sono calcolate basandosi sulla rete AM/Enav integrando anche gli osservatori antichi sparsi per la penisola, la media di riferimento è la 71-00 utilizzata ormai ufficialmente anche dell’Aeronautica e che dal 2011 diverrà quella ufficiale anche per l’Organizzazione Meteorologica Mondiale ( OMM )

Anomalia Temperature:

 

Il mese chiude con una anomalia di -0.66°C ed è il 86° mese di Ottobre più freddo dal 1800.

Il record spetta all’Ottobre 1974 con un’anomalia di -3.80°C

Anomalie Precipitazioni:

Il mese chiude con un surplus del 9% ed è l’87° mese di Ottobre più piovoso dal 1800.

Il Record spetta all’Ottobre 1846 con un surplus del 168%

FABIO

Hatena Bookmark - Anomalie Temperature e Precipitazione Italia – Dati CNR Ottobre 2010
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

26 pensieri su “Anomalie Temperature e Precipitazione Italia – Dati CNR Ottobre 2010

  1. Fabio2 guarda che non l’ho scritto io l’articolo ahahah
    ma un esperto di 3bmeteo..per questo ho chiesto cosa ne pensavate..
    ciao!

      (Quote)  (Reply)

  2. @ice2020
    Sono curioso di vedere la sovrapposizione dei dati ufficiali con quelli “NIA”.
    Sono abbastanza sicuro che ci sia una “forcella” che li sta facendo separare.
    E siccome i dati NIA sono calcolati con del SW (imparziale (….. 8) … ) ) … Vedremo le conclusioni…
    Ciao
    Luca

      (Quote)  (Reply)

  3. bora71 :Fabio2 guarda che non l’ho scritto io l’articolo ahahahma un esperto di 3bmeteo..per questo ho chiesto cosa ne pensavate..ciao!

    Lo so che non l’hai scritto tu, da quando intervieni su NIA non hai mai dato l’impressione di essere in grado di scrivere un articolo e raramente di saper commentare quelli scritti da altri e ciò mi dispiace, ma tant’è………..

    Comunque hai chiesto che cosa ne pensassimo ed io te l’ho detto, vedi tu……quanto agli esperti, andiamoci piano, ne ho appena ripreso uno su un sito piuttosto noto (non 3BMeteo) per affermazioni incaute sul ciclo solare: i numeri, così come le affermazioni, vanno interpretate ed argomentate, non presentate nude e crude, come fai di solito tu, ad esempio.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.