Ghiacci Marini Artici – Situazione Febbraio 2011

Estensione:

Anomalia Concentrazione:

Area:

Trend Anomalia Estensione:

Curiosità:

Rispetto a 10 anni fa abbiamo 0.9milioni di kmq di estensione in meno e 0.8 in meno di area.

Rispetto a 20 anni fa abbiamo 0.9milioni di kmq di estensione in meno e 0.9 in meno di area.

Rispetto a 30 anni fa abbiamo 1.3milioni di kmq di estensione in meno e 0.1 in meno di area.

L’AO dopo aver toccato valori molto negativi ed aver sfavorito l’estensione artica ha raggiunto valori molto positivi, che in Febbraio paradossalmente hanno l’effetto opposto che in Gennaio, perché ha favorito si la concentrazione ( che è decisamente superiore agli scorsi anni ) ma non ha favorito l’estensione che infatti risulta molto bassa

FABIO

Hatena Bookmark - Ghiacci Marini Artici – Situazione Febbraio 2011
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

4 pensieri su “Ghiacci Marini Artici – Situazione Febbraio 2011

  1. Fabio,difficile davvero dare una spiegazione.E’ un controsenso AO positivo e ghiacci in deficit.Manca quasi 1 milione di kmq.Questo doveva in teoria essere l’anno del rucupero.Comunque conta parecchio anche il volume.Speriamo che lo scioglimento si molto piu’ lento rispetto alla norma.

      (Quote)  (Reply)

  2. giorgio :

    Fabio,difficile davvero dare una spiegazione.E’ un controsenso AO positivo e ghiacci in deficit.Manca quasi 1 milione di kmq.Questo doveva in teoria essere l’anno del rucupero.Comunque conta parecchio anche il volume.Speriamo che lo scioglimento si molto piu’ lento rispetto alla norma.

    guarda, ho già spiegato, in Febbraio e Marzo AO positivo è inibitore per l’ampiezza del massimo stagionale.
    l’atmosfera ragione così, nessuno ha mai detto che questo era l’hanno del recupero, recupero in dove poi?
    questo è il massimo stagionale

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.