Marzo 2011: il mese del Massimo?

Diciamolo piano, ma potrebbe essere, magari se non marzo, uno dei prossimi mesi…

Ormai ragiono in questo modo: il ciclo 24 si era contradistinto per la sua prolungata quiete, che praticamente è durata fino a metà febbraio 2011, a cui è seguto questo mese di marzo che ha registrato livelli di attività mai visti finora. La cosa strana è che questo picco si è avuto all’improvviso!

Come può un ciclo che fino a 1 mese e mezzo fa era silente, aver avuto questa impennata così decisa?

Se il ciclo 24 continuasse a crescere d’ora in poi in modo costante fino al suo massimo previsto dai maggiori centri di forecast solari entro a metà 2013, molto probabilmente finirà per essere  di attività persino maggiore di quella ciclo 23 o giù di lì.

Questa è una cosa possibile?

E perchè allora a differenza del ciclo 23 ha avuto nei primi 2 anni un andamento così lento?

E cos’è che ha bloccato il suo normale decorso allora?

Tutte belle domande…e molto probbailmente avremo una risposta proprio nei prossimi mesi, quando l’influsso di Giove sarà di nuovo favorevole ad una nuova fase di bassa attività solare.

Veniamo a noi con la solita caralellata di dati del mese appena finito:

la media mensile solar flux si attesta a 114.48, SN Sidc uguale a 49.4, SN Nia a 25.6.

Notate ancora una volta la grande differenza tra il SN ufficiale e quello del Nia’s, praticamente per il sidc marzo chiude con un SN quasi doppio rispetto al nostro conteggio! Non pretendiamo che il Nia’s sia per forze di cose il conteggio perfetto, ma come più volte ribattuto e se volete dimostrato nelle nostre passate discussioni, secondo noi rispecchia più linearmente i conteggi del passato.

Il mese di aprile si aprirà ancora all’insegna di una moderata attività solare, ma guardando il Behind:

il peggio sembra passato!

Stay tuned, Simon

Hatena Bookmark - Marzo 2011: il mese del Massimo?
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

93 pensieri su “Marzo 2011: il mese del Massimo?

  1. E intanto beccatevi questo mega filamento ripreso dal sottoscritto stamattina…

    http://img171.imageshack.us/img171/3153/20110402sunhalphac1118t.jpg

    @ Michele
    Non credo si possa fare un paragone sui colori, Michele. Secondo me dipende dall’elaborazione dell’immagine. La AR 1158 ripresa da me e pubblicata su Spaceweather (se vuoi te la faccio vedere oppure basta che vai su quel sito alla pagina del 14/02) era molto scura e contrastata. Altri l’hanno ripresa con colori molto più chiari; insomma, dipende dalle elaborazioni, non credo proprio dai contrasti di temperatura più o meno accentuati tra macchia, penombra e fotosfera circostante.

      (Quote)  (Reply)

  2. Ne Approfitto per Fare gli Auguri al nostro amministratore Simone, alias ice2020
    e sono la bellezza di 37, inutile sottolineare che sia vecchio 😀 😆

      (Quote)  (Reply)

  3. Fabio Nintendo :Ne Approfitto per Fare gli Auguri al nostro amministratore Simone, alias ice2020e sono la bellezza di 37, inutile sottolineare che sia vecchio

    Vecchio??? Io tra poco ne faccio 41, che dovrei dire??? Piuttosto che “noi” vecchi sei tu che sei un “lattante!!! 😉
    Auguri Simon!!!
    Bruno

      (Quote)  (Reply)

  4. quindi per quanto riguarda le coste del Brasil avremo ancora erosione del mare per innalzamento livello?
    certe vostre risposte non le capisco bene bene per ignoranza, e sono confuso

      (Quote)  (Reply)

  5. AUGURISSIMI a Simon. Comunque se siete vecchi voi a 40 anni, io che ne ho quasi 55 dovrei sentirmi come Matusalemme !! invece ho lo spirito di un ragazzino, in barba a tutti i “lattanti” (non metto le faccine perchè non so come si fa). un abbrccio a tutto il popolo di NIA !

      (Quote)  (Reply)

  6. O.T. Attenzione … cerchiamo di non andare troppo off topic e se possibile invito tutti di utilizzare il Forum per farsi gli auguri etc.
    Lo so il Forum é diventato quasi off limits per gli utenti “standard” del blog a causa di predicatori più o meno indisponenti. Facciamo uno sforzo e tentiamo di riprenderci un pò di spazio, gli utenti di NIA non si debbono sentire a disagio postando nel Forum.

      (Quote)  (Reply)

  7. Luci0 :

    O.T. Attenzione … cerchiamo di non andare troppo off topic e se possibile invito tutti di utilizzare il Forum per farsi gli auguri etc.
    Lo so il Forum é diventato quasi off limits per gli utenti “standard” del blog a causa di predicatori più o meno indisponenti. Facciamo uno sforzo e tentiamo di riprenderci un pò di spazio, gli utenti di NIA non si debbono sentire a disagio postando nel Forum.

    ne stiamo parlando con simon, è sempre stata nell’aria la cosa e vediamo come evolve

      (Quote)  (Reply)

  8. @ Fabio Nintendo: scusa, leggo solo ora che avevi bisogno di una mano per tradurre una lettera in inglese. Should it happen again, feel free to contact me; I’ll be glad to help you. 😛

    @ Lucio: da utente, non mi da’ fastidio piu’ di tanto la presenza dei predicatori. Purtroppo manca l’opzione “ignore” :-(. Si potrebbe implementare?

    @ Roberto: sono abbastanza ignorante in materia, ma quel poco che so e’ che di sicuro il livello del mare non si sta alzando su scala mondiale, non almeno tanto da giustificare l’allagamento di metri e metri di spiaggia.
    Altra cosa e’ l’erosione delle coste: qui in Italia e’ abbastanza normale che alcune spiagge vengano periodicamente ricostruite apportando sabbia. Che io sappia anche mareggiate consistenti e prolungate possono erodere una spiaggia (ma magari dico una castroneria).
    Erosione significa, per farla semplice: il mare (vuoi pian pianino, vuoi per una mareggiata forte) trasporta via dalla spiaggia la sabbia, scavando. Quindi non e’ che il mare si alza di livello, e’ che la sabbia si abbassa di livello, perche’ quella piu’ superficiale viene portata via dal mare. E dunque l’effetto finale e’ che la spiaggia si erode, cioe’ si riduce.
    E’ piu’ chiaro cosi?

      (Quote)  (Reply)

  9. giorgio :@FabioDue Beh,non possiamo altro che ben sperare.La banchisa artica e’ piu’ profonda dell’anno scorso.Inoltre con un AO cosi’ positivo,lo scioglimento sara’ rallentato notevolmente.Abbiamo inoltre anche una vasta copertura nevosa per il periodo.Tutto cio’ lascia spazio a un ottimismo ben supportato.Il dato piu’ importante sara’ l’estensione minima estiva.Penso che a settembre avremo la grande sorpresa,quella che fara’ sobbalzare dalla sedia i catastrofisti dell’AGW.

    Ah, se l’AO non crolla ma si mantiene mediamente positivo, o al più attorno alla neutralità quando la Nina si sarà azzerata, la calotta artica mi aspetto tenga meglio dell’anno scorso.

      (Quote)  (Reply)

  10. roberto :quindi per quanto riguarda le coste del Brasil avremo ancora erosione del mare per innalzamento livello?certe vostre risposte non le capisco bene bene per ignoranza, e sono confuso

    Come dicevo prima, a me risulta che i mari siano cresciuti solo di pochi centimetri negli ultimi 100 anni, dunque direi che l’erosione che hai descritto non dipende dall’innalzamento del livello, quanto piuttosto da un diverso comportamento delle correnti marine.

    In effetti si paventa tanto un innalzamento del livello dei mari, ma nell’ultimo secolo, a dispetto di un effettivo aumento della temperatura globale, non c’è stato un aumento del livello significativo. A meno che non si vogliano considerare significativi 5 centimetri in un secolo……

    Anche per questo fatico a comprendere certi allarmismi, sia in un senso (caldo) che nell’altro (freddo).

      (Quote)  (Reply)

  11. giorgio :http://www.persicetometeo.com/public/popup/solar_activity.htm ogni commento e’ inutile.Il grafico parla solo..Marzo 2011….

    Secondo me sarà interessante verificare se e di quanto si alzerà la media del solar flux.
    Intendo dire che ora abbiamo un comportamento oscillatorio, dovuto ad una maggiore presenza di macchie. Occorre verificare a che livello si posizionerà il solar flux “medio”, quanto sopra il valore di 100.

      (Quote)  (Reply)

  12. @FabioDue
    c’e la possibilita’ che aprile possa fare una media sotto i 100.Comunque anche se sopra i 100 aprile (almeno per ora) e’ candidato a fare peggio di marzo.Siamo solo all’inizio pero gia’ si nota la tendenza decadente.

      (Quote)  (Reply)

  13. giorgio :
    @FabioDue
    c’e la possibilita’ che aprile possa fare una media sotto i 100.Comunque anche se sopra i 100 aprile (almeno per ora) e’ candidato a fare peggio di marzo.Siamo solo all’inizio pero gia’ si nota la tendenza decadente.

    Tu pensi che sia stato il massimo?

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.