Resoconto Solare al 15/5/2011

Vi sarerete accorti tutti che all’improvviso da quando è iniziato maggio l’attività solare ha subito un brusco rallentamento rispetto i mesi di marzo ed aprile!

Ecco qui la situazione solare al giorno 15 di questi ultimi 3 mesi:

1-15 Marzo:

SN Sidc :31.2

SN Nia’s count: 16.5

Solar Flux: 125.00

1-15 Aprile

SN Sidc: 28.4

SN Nia’s count: 14.5

Solar Flux: 112.33

1-15 Maggio:

SN Sidc: 18.7

SN Nia’s count: 9.1

Solar Flux : 102.46

E’ evidente che alla metà del mese corrente il nostro sole ha quasi dimezzato la sua attività rispetto ai 2 mesi che lo hanno preceduto… per non parlare poi del vento solare e degli X-ray che a dir il vero già da aprile erano in forte picchiata rispetto marzo!

E all’orrizzonte non si vedono numerose ed importanti regioni attive in grado di far aumentare in modo deciso i maggiori indici solari testè descritti:

Arrivati a questo punto credo prorpio che il ruolo di Giove, come ovviamente quello degli altri giganti gassosi, sia di fontamentale importanza nel determinare un eventuale accelerazione o decelerazione dell’attività solare!

Simon 

Hatena Bookmark - Resoconto Solare al 15/5/2011
Share on Facebook
Post to Google Buzz
Bookmark this on Yahoo Bookmark
Bookmark this on Livedoor Clip
Share on FriendFeed

11 pensieri su “Resoconto Solare al 15/5/2011

  1. Arrivati a questo punto credo prorpio che il ruolo di Giove, come ovviamente quello degli altri giganti gassosi, sia di fontamentale importanza nel determinare un eventuale accelerazione o decelerazione dell’attività solare!

    E’..si…

    Dopo quanto ho detto, il fenomeno della periodicità un decennale delle diverse manifestazioni solari, altro non è che la conseguenza di un battimento, risultante dalle differenti rivoluzioni dei tre pianeti Venere, Terra e Giove, le cui masse circolando attorno al Sole vengono appunto ad ogni undici anni a trovarsi rispetto detto corpo celeste, perfettamente allineate sommando così i loro sforzi attrattivi.

    Raffaele Bendandi

    Welcome to internal solar cycle !!

    😉

      (Quote)  (Reply)

  2. @Michele
    quoto!!!!!
    Non so chi se ne’ reso conto ma abbiamo solo 3 mesi all’anno attivi,casualmente in corrispondenza dell’opposizione Giove-Terra.Dopo le performance di gennaio febbraio e marzo 2010 con giove in opposizione il 15.2 2010(ESATTAMENTE NEL BEL MEZZO DELL’AUMENTO DELL’ATTIVITA),ci siamo ritrovati a febbraio,marzo e aprile 2011 con il massimo dell’attivita’ con giove in opposizione alla terra il 15.3 2011.A questo punto non si trattta piu’ di casualita’.Ora se maggio 2011 sara’ come aprile 2010 dovremo trovarci un numero si SSN che sara’ all’incirca del 50% in meno.L’attivita’ e pressoche raddoppiata ripetto al 2010,quidi tutto e’ proporzionato con una precisone quasi maniacale.

      (Quote)  (Reply)

  3. giorgio :@Michele quoto!!!!!Non so chi se ne’ reso conto ma abbiamo solo 3 mesi all’anno attivi,casualmente in corrispondenza dell’opposizione Giove-Terra.Dopo le performance di gennaio febbraio e marzo 2010 con giove in opposizione il 15.2 2010(ESATTAMENTE NEL BEL MEZZO DELL’AUMENTO DELL’ATTIVITA),ci siamo ritrovati a febbraio,marzo e aprile 2011 con il massimo dell’attivita’ con giove in opposizione alla terra il 15.3 2011.A questo punto non si trattta piu’ di casualita’.Ora se maggio 2011 sara’ come aprile 2010 dovremo trovarci un numero si SSN che sara’ all’incirca del 50% in meno.L’attivita’ e pressoche raddoppiata ripetto al 2010,quidi tutto e’ proporzionato con una precisone quasi maniacale.

    Anche Luglio 2010 fece segnare un’attività ragguardevole, in termini di solar flux, di poco inferiore a Febbraio e Marzo. Può spiegarsi con l’effetto di qualche altro pianeta, come ad esempio Saturno?

      (Quote)  (Reply)

  4. E’ a dir poco raccapricciante osservare il sole in questo modo…per chi ama riprenderlo come me, anche nell’h-alpha il sole non ti dà più grosse soddisfazioni, tranne qualche filamento di notevoli dimensioni. Ma lo spettacolo che può offrire una macchia degna di nota, è oramai cosa davvero rara…direi che le previsioni NIA, per questo ciclo, sono di certo tra le più azzeccate che si possano leggere in rete. Io speravo che le vostre previsioni fossero errate, ovviamente solo per il fatto che una ripresa del minimo non offrirà più spettacolari immagini da riprendere…. 😉

      (Quote)  (Reply)

  5. FabioDue :

    giorgio :@Michele quoto!!!!!Non so chi se ne’ reso conto ma abbiamo solo 3 mesi all’anno attivi,casualmente in corrispondenza dell’opposizione Giove-Terra.Dopo le performance di gennaio febbraio e marzo 2010 con giove in opposizione il 15.2 2010(ESATTAMENTE NEL BEL MEZZO DELL’AUMENTO DELL’ATTIVITA),ci siamo ritrovati a febbraio,marzo e aprile 2011 con il massimo dell’attivita’ con giove in opposizione alla terra il 15.3 2011.A questo punto non si trattta piu’ di casualita’.Ora se maggio 2011 sara’ come aprile 2010 dovremo trovarci un numero si SSN che sara’ all’incirca del 50% in meno.L’attivita’ e pressoche raddoppiata ripetto al 2010,quidi tutto e’ proporzionato con una precisone quasi maniacale.

    Anche Luglio 2010 fece segnare un’attività ragguardevole, in termini di solar flux, di poco inferiore a Febbraio e Marzo. Può spiegarsi con l’effetto di qualche altro pianeta, come ad esempio Saturno?

    Giove influenzerà il Sole per 6/8 mesi vero?

      (Quote)  (Reply)

  6. @Paolo 72
    a questo punto sara’ fondamentale conoscere i valori di sf e n di ssn di settembre e confrontarli con agosto 2010 e cioe’ in corrispondenza dell’allineamento della Terra con Giove.Se a settembre saremo sotto ad agosto 2010 ci saranno buone possibilita’ che il solar max si sia gia avuto in marzo,se invece i valori saranno superiori ad agosto 2010 ci saranno meno probalita’ che il solar max sia gia’ passato e in questo caso si potrebbe avere un nuovo masssimo ad aprile 2012 e perche’ no a maggio 2013.Qui ci si giochera’ secondo me la vera partita tra NIA che sostiene il solar max a marzo 2011 e la NASA che sostiene che sara’ il 2013.Vedremo.

      (Quote)  (Reply)

  7. Concordo a pieno……risulterà importantissima l’attività di agosto-settembre…..

    giorgio :
    @Paolo 72
    a questo punto sara’ fondamentale conoscere i valori di sf e n di ssn di settembre e confrontarli con agosto 2010 e cioe’ in corrispondenza dell’allineamento della Terra con Giove.Se a settembre saremo sotto ad agosto 2010 ci saranno buone possibilita’ che il solar max si sia gia avuto in marzo,se invece i valori saranno superiori ad agosto 2010 ci saranno meno probalita’ che il solar max sia gia’ passato e in questo caso si potrebbe avere un nuovo masssimo ad aprile 2012 e perche’ no a maggio 2013.Qui ci si giochera’ secondo me la vera partita tra NIA che sostiene il solar max a marzo 2011 e la NASA che sostiene che sara’ il 2013.Vedremo.

      (Quote)  (Reply)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine