Habemus Maximum?

Finalmente è apparsa nell’emisfero settentrionle una AR molto prossima all’equatore, anzi secondo questa immagine sembrerebbe proprio essere a suo ridosso:

Fonte: http://sdowww.lmsal.com/sdomedia/ssw/media/ssw/ssw_client/data/ssw_service_110827_113637_94600/www/ssw_cutout_171_context_full.gif

Per dovere di cronaca il Noaa la localizza a 7° nord:

1275    N07E05

Fonte: http://www.solarham.com/summary.txt

Si mettessero d’accordo una buona volta, non solo su che SN dare alle macchie ma anche sulla loro precisa longitudine e latititudine…resta cmq il fatto che la regione in questione si trova davvero molto vicina alla linea equatoriale, testimoniando ancora una volta di come l’emisfero nord sia molto più avanti come decorso rispetto a quello sud, che ha presentato sinora anche un minor numero di AR.

Agosto sta terminando, e posso già dire finora che i 2 mesi di massima attività di questo ciclo 24, ovvero marzo ed aprile, sono ben lontani sia sotto forma del SN mensile che della media mensile del flusso solare, ma sarò più preciso il 1° di settembre!

Stay tuned, Simon

Hatena Bookmark - Habemus Maximum?
Share on Facebook
Post to Google Buzz
Bookmark this on Yahoo Bookmark
Bookmark this on Livedoor Clip
Share on FriendFeed

15 pensieri su “Habemus Maximum?

  1. Sbaglio o le regioni così a ridosso dell’equatore sono già da situazione di post massimo? In quel caso potrebbe essere confermato un possibile massimo la scorsa primavera quando ci fu quella brusca accellerazione dell’attività.

      (Quote)  (Reply)

  2. @Stefano Riccio
    in primavera abbiamo avuto uno scoppio di attivita’,questa e’ stata in gran parte provocata dalla posizione della terra rispetto a Giove (opposizione).Ora da piu’ mesi sto dicendo che esiste un solar max percepito dai nostri strumenti e un’altro reale della stella,che avevo piazzato in autunno.(Circa 6 mesi dopo).Ora ne abbiamo la prova reale.La AR 1275 e’ stata piazzata al 7 nord,mentre in realta’ ieri o l’altro ieri dissi era intorno al 2/3 N.La NASA la sa’ molto lunga…poiche’ se avesse scritto che la AR si trovava a sud del 5 N,avrebbe ammesso implicitamente che era da max pieno.Adesso l’unica cosa che possiamo fare e’ attendere e monitorare.PRIMA O POI DOVRANNO GETTARE LA SPUGNA E SMETTERLA DI PRENDERE IN GIRO TUTTI.

      (Quote)  (Reply)

  3. Come già detto la 1275 è da max pieno,mentre l’emisfero sud dorme tranquillamente!!
    Non mi stupirei se a breve dovessero comparire macchie del ciclo 25.
    La butto lì….che ne dite di un prossimo collasso del ciclo 24?

      (Quote)  (Reply)

  4. Forse tra 6 mesi sapremo come andrà a finire, ma non diamo niente per scontato … il Sole comanda e fa come gli pare! Per me é inutile fare previsioni questo ciclo é troppo atipico.

      (Quote)  (Reply)

  5. @enzor
    in teoria dovrebbe andare cosi’,gia’ nel 2102 dovrebbero comparire le prime AR del ciclo 25.Il ciclo 24 potrebbe anche farcela,poiche’ il max (anche qui teoricamente)dura anni,e quindi l’emisfero sud puo’ recuerare il terreno perduto.

      (Quote)  (Reply)

  6. Mi limito ad interpretare l’immagine:
    la 1275 è quasi equidistante dall’estremo superiore ed inferiore della foto (poli?).
    Quindi potrebbe essere sull’equatore.

    Bisogna capire come è stata scattata la foto, perchè se la sonda orbita su un orbita “equatoriale” è perfettamente allineata al piano dell’equatore, quindi lo è anche la regione, altrimenti può essere posizionata ovunque sulla superficie del sole.

      (Quote)  (Reply)

  7. Matteo :
    Mi limito ad interpretare l’immagine:
    la 1275 è quasi equidistante dall’estremo superiore ed inferiore della foto (poli?).
    Quindi potrebbe essere sull’equatore.
    Bisogna capire come è stata scattata la foto, perchè se la sonda orbita su un orbita “equatoriale” è perfettamente allineata al piano dell’equatore, quindi lo è anche la regione, altrimenti può essere posizionata ovunque sulla superficie del sole.

    http://imageshack.us/photo/my-images/690/201108271632armap.png/
    http://www.solar.ifa.hawaii.edu/html/msoarmaps.shtml

    http://www.persicetometeo.com/public/popup/catania_sunspot.htm
    http://www.stroobandt.com/hamwaves/propagation/active.html

      (Quote)  (Reply)

  8. Ciao sono Matteo, uno dei vostri lettori più accaniti (è dal 2009 che non mi perdo una “puntata!”)…siete grandi e spero che possiate continuare così a lungo!!

    P.S: si dice “habemus”! 😉

      (Quote)  (Reply)

  9. Inferiori a marzo e aprile, ma comunque superiori a maggio, giugno e luglio.
    Interessante quindi sara’ seguire settembre e ottobre, se torneranno alla carica dei massimo di marzo/aprile o vedranno l’ennesima “nanna” di questo ciclo sonnecchiante.
    Comunque cosa ne pensate alla situazione attuale sui massimi dell’emisfero sud solare ? Quando si raggiungera’ ?

      (Quote)  (Reply)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine