Ghiacci Marini Artici – Situazione Settembre 2011

2° minimo più basso dal 1979 nonostante la situazione sia stata tragica per tutta l’estate.

Va  però ricordato anche che il minimo di quest’anno è stato uno dei più precoci degli ultimi 10-15 anni, visto che di solito il minimo si toccava a fine Settembre.

Potenza del VP che ad inizio mese ha deciso di prendere vigore e relegarci sotto hp qua in Europa.

Estensione:

Anomalia Concentrazione:

 

Area:

 

Trend Anomalia Estensione:

 

Curiosità:

Rispetto a 10 anni fa abbiamo 2.2milioni di kmq di estensione in meno e 1.6 in meno di area.

Rispetto a 20 anni fa abbiamo 2.0milioni di kmq di estensione in meno e 1.6 in meno di area.

Rispetto a 30 anni fa abbiamo 2.7milioni di kmq di estensione in meno e 1.5 in meno di area.

 

FABIO

Hatena Bookmark - Ghiacci Marini Artici – Situazione Settembre 2011
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

10 pensieri su “Ghiacci Marini Artici – Situazione Settembre 2011

  1. In effetti quest’ anno tutto é andato storto per i ghiacci artici. Il minimo é avvenuto l 8-9 settembre una settimana prima degli anni scorsi.
    Inoltre attualmente ci sono problemi con le rilevazioni e quindi i valori che vengono fuori sono aleatori ..
    Se date un occhiata qui http://www.ijis.iarc.uaf.edu/en/home/seaice_extent.htm appare questa scritta .. Sea-ice data update stops for a while due to the suspension of AMSR-E observation.

    Analoga scritta se andiamo su http://iup.physik.uni-bremen.de:8084/amsr/amsre.html

    AMSR-E problems; maps not updated since Oct 4
    The AMSR-E instrument has not produced data since Oct 4, 2011. Therefore, the sea ice maps cannot be updated. We are switching over to SSMIS data which might take a few days.

    I valori saranno presi dal SSMI NERSC
    http://arctic-roos.org/observations/satellite-data/sea-ice/ice-area-and-extent-in-arctic

    Ma che é successo hanno letto i miei post di qualche giorno fa su NIA:-) .. oppure semplicemente si sono accorti alla fine che qualcosa era andato fuori registro e il satellite é in manutenzione. Resta il fatto che mi sono accorto che qualcosa non andava 8)
    http://daltonsminima.altervista.org/?p=16289&cpage=2#comment-63144

    Posto anche questo link dove si possono trovale delle bellissime immagini della copertura di sea-ice nel mondo … http://manati.orbit.nesdis.noaa.gov/cgi-bin/qscat_ice.pl considerate che questo satellite doveva esser disattivato anni fa e sta facendo gli straordinari …

      (Quote)  (Reply)

  2. magari è venuto fuori che il satellite sparava dati sballati e l’hanno dovuto sospendere, senza ovviamente andare a rettificare i dati precedenti

      (Quote)  (Reply)

  3. Considerando la costanza di HP dalla primavera alla fine dell’estate posso affermare che la tenuta dei ghiacci artici è stata sicuramente maggiore del previsto.
    Che il dato sia il secondo peggiore di sempre (da quando si hanno dati satellitari) è estremamente relativo.
    Da verificare anche una certa tendenza degli ultimi anni ad avere minimi leggermente più anticipati.
    Bruno

      (Quote)  (Reply)

  4. I minimi anticipati sono senza dubbio segnali che vanno in direzione del GC.L’artico soffre per la debolezza strutturale del Vp e por la forte positivita’ dell’indice AMO.Se il minimo solare proseguira’ come spero,il prossimo decennio 2020 2030 sara’ quello della grande rimonta.

      (Quote)  (Reply)

  5. Luci0 :

    In effetti quest’ anno tutto é andato storto per i ghiacci artici. Il minimo é avvenuto l 8-9 settembre una settimana prima degli anni scorsi.
    Inoltre attualmente ci sono problemi con le rilevazioni e quindi i valori che vengono fuori sono aleatori ..
    Se date un occhiata qui http://www.ijis.iarc.uaf.edu/en/home/seaice_extent.htm appare questa scritta .. Sea-ice data update stops for a while due to the suspension of AMSR-E observation.

    Analoga scritta se andiamo su http://iup.physik.uni-bremen.de:8084/amsr/amsre.html

    AMSR-E problems; maps not updated since Oct 4
    The AMSR-E instrument has not produced data since Oct 4, 2011. Therefore, the sea ice maps cannot be updated. We are switching over to SSMIS data which might take a few days.

    I valori saranno presi dal SSMI NERSC
    http://arctic-roos.org/observations/satellite-data/sea-ice/ice-area-and-extent-in-arctic

    Ma che é successo hanno letto i miei post di qualche giorno fa su NIA:-) .. oppure semplicemente si sono accorti alla fine che qualcosa era andato fuori registro e il satellite é in manutenzione. Resta il fatto che mi sono accorto che qualcosa non andava 8)
    http://daltonsminima.altervista.org/?p=16289&cpage=2#comment-63144

    Posto anche questo link dove si possono trovale delle bellissime immagini della copertura di sea-ice nel mondo … http://manati.orbit.nesdis.noaa.gov/cgi-bin/qscat_ice.pl considerate che questo satellite doveva esser disattivato anni fa e sta facendo gli straordinari …

    Qui come ti avevo già detto bisogna indagare!!!

    Simon

      (Quote)  (Reply)

  6. giorgio :
    I minimi anticipati sono senza dubbio segnali che vanno in direzione del GC.L’artico soffre per la debolezza strutturale del Vp e por la forte positivita’ dell’indice AMO.Se il minimo solare proseguira’ come spero,il prossimo decennio 2020 2030 sara’ quello della grande rimonta.

    Eh, sì, bisogna avere pazienza, i mutamenti avvengono nell’arco di almeno 1-2 decenni, non certo di qualche anno.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.