Dicembre 2011: calo incredibile ed inaspettato dell’attività solare!

Cari amici di NIA, quello che sta accadendo in questa prima metà del mese di dicembre ha secondo me dell’incredibile!

Si sa che è normale anche in fase di massimo solare avere un mese che chiude sotto quello precedente, ma non nel modo in cui sta avvenendo ora!

Siamo passati da un massimo relativo di solar flux aggiustato il 7 di novembre di 179, ad un valore di 116 della giornata di ieri!

La media mensile del flusso solare di settembre ed ottobre è stata rispettivamente di 136.68 e 136.52, mentre novembre chiuse addirittura a 150.23!

Ora la media ferma a ieri è pari a 138.11, e credo che cali ancora col passare dei prossimi giorni!

Il SN Sidc di settembre ed ottobre è stato rispettivamente di 78.00 ed 88.00, mentre novembre chiuse a 96.7!

Al momento il SN è fermo a 40.1, è praticamente impossibile che dicembre chiuda sopra a novembre e ci sn ottime possibilità che chiuderà anche sotto ad ottobre ( su settembre non mi sbilancio ancora).

E vogliamo parlare del Nia’s SN?

A ieri siamo a 18.8, il 17 di settembre e di ottobre eravamo rispettivamente a 21.6 e 21.7! (novembre addirittura a 26.3!)

 

Le Regioni solari sono state poco coalescenti, gli X-rax ed il k-index praticamente piatti!

Anche nel behind le AR continuano ad essere spompate!

Se anche la seconda metà del mese dovesse continuare con questo trend, sarebbe un arresto sensazionale dell’attività solare, che ancora non riesco a spiegarmi.

Fondamentale sarà vedere come si comporterà il nostro astro nei prossimi 2 mesi, se le cose dovessero restare tali, ci sono ottime possibilità che novembre 2011 sia il massimo relativo del ciclo solare numero 24…e poi  che accadrà?

Non si potrà che scendere, senza dimenticarsi poi del ritardo incredibile dell’emisfero sud!

Da vivere tutto, sempre più appassionante questo ciclo…

Stay tuned with NIA, Simon

 

Hatena Bookmark - Dicembre 2011: calo incredibile ed inaspettato dell’attività solare!
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

42 pensieri su “Dicembre 2011: calo incredibile ed inaspettato dell’attività solare!

  1. Non c’è proprio niente di strano, anzi guardando questi grafici era prevedibile che il Sole rallentasse un po’: http://www.solarham.com/trends.htm è nei tre mesi passati che aveva accellerato troppo..! Mi meraviglio di Simon, gli alti e bassi ci sono sempre da un mese all’altro se si guarda un intero ciclo. In un trend in salita non è che ogni mese deve avere per forza un valore più alto del precedente.

      (Quote)  (Reply)

  2. Pietro :

    Non c’è proprio niente di strano, anzi guardando questi grafici era prevedibile che il Sole rallentasse un po’: http://www.solarham.com/trends.htm è nei tre mesi passati che aveva accellerato troppo..! Mi meraviglio di Simon, gli alti e bassi ci sono sempre da un mese all’altro se si guarda un intero ciclo. In un trend in salita non è che ogni mese deve avere per forza un valore più alto del precedente.

    Io infatti ho specificato che è normale avere dei cali, ma la cosa strana è l’entità del calo, attenzione, 2 concetti diversi!

    Simon

      (Quote)  (Reply)

  3. Mah, dopo alcuni mesi di attività abbastanza sostenuta, un periodo di pausa ci sta pure. Vediamo quanto dura, non è irrilevante.

    Piuttosto, è interessante notare come il Solar Flux non abbia ancora superato il valore di 200, a tre anni dal minimo.
    Tanto per fare un paragone con i cicli immediatamente precedenti e dare così una vaga idea di quale ciclo stiamo osservando, in termini di Solar Flux

    – il ciclo 19 (1954-1964) superò nettamente il valore di 200 già a 1 anno e 10 mesi dopo il minimo e meno di 3 anni dopo superò addirittura i 300;
    – il ciclo 20 (1964-1976) superò il valore di 200 2 anni e 5 mesi dopo il minimo;
    – il ciclo 21 (1976-1986) superò il valore di 200 2 anni e 9 mesi dopo il minimo;
    – il ciclo 22 (1986-1996) superò il valore di 200 appena 2 anni e 1 mese dopo il minimo e 2 anni e 9 mesi dopo il minimo superò addirittura il valore di 300;
    – il ciclo 23 (1996-2008) superò il valore di 200 2 anni e 8 mesi dopo il minimo, ma non raggiunse mai il valore di 300.

      (Quote)  (Reply)

  4. volevo ricordare a Luci0 di mettere le immagini di Novembre dell’SDO
    che è fermo ad Ottobre.

    miraccomando, adesso che sono indietro fa lo stesso, ma sarebbe meglio ricordarsi ad ogni mese di farlo.

      (Quote)  (Reply)

  5. Paolo 72 :

    enzor :Direi di tenere monitorato più costantemente il Sole in questo periodo con più nowcasting settimanali. Quello che sta avvenendo credo abbia del sensazionale e credo che abbiamo la fortuna di vivere e di testimoniare una fase solare che chissà quando si riproporrà di nuovo.Rimango senza parole di fronte a tutto ciò.

    Ciao a tutti!In effetti si è meno monitorato in questo periodo!In molti qui parlavano del mese di Dicembre come il mese in cui si avrebbe potuto vedere se ci sarebbe stata l’inversione dei poli!A che punto siamo?Grazie in anticipo per le risposte!

    …guarda quì…http://wso.stanford.edu/gifs/Polar.gif

      (Quote)  (Reply)

  6. l’inversione ancora è lontana…

    mentre la regione nel nord emisfero a bassissima latitudine sta per svoltare il lato visibile del sole…sn curioso di vedere quale sarà la sua latitudine ( nn mi fido molto dei calcoli nasa!)

    Simon

      (Quote)  (Reply)

  7. enzor :

    Paolo 72 :

    enzor :
    Direi di tenere monitorato più costantemente il Sole in questo periodo con più nowcasting settimanali. Quello che sta avvenendo credo abbia del sensazionale e credo che abbiamo la fortuna di vivere e di testimoniare una fase solare che chissà quando si riproporrà di nuovo.
    Rimango senza parole di fronte a tutto ciò.

    Ciao a tutti!In effetti si è meno monitorato in questo periodo!In molti qui parlavano del mese di Dicembre come il mese in cui si avrebbe potuto vedere se ci sarebbe stata l’inversione dei poli!A che punto siamo?Grazie in anticipo per le risposte!

    L’inversione dei poli magnetici, dagli aggiornamenti del grafico del polar field, al momento non ci sono i presupposti per il cambio. Credo ci voglia ancora qualche mese.
    Sempre se avverrà. :-0

    Spero che non avverrà!Grazie!

      (Quote)  (Reply)

  8. fog :

    Scusate, ma nessuno ha più notizie della cometa lovejoy, ricatapultata nel sistema solare? In che direzione sta viaggiando?

    http://spaceweather.com/archive.php?view=1&day=18&month=12&year=2011

    As Comet Lovejoy recedes intact from its Dec. 16th close encounter with the sun, researchers are pondering a mystery: What made the comet’s tail wiggle so wildly in transit through the sun’s atmosphere? The effect is clear in this sequence of extreme UV images recorded by NASA’s STEREO-B spacecraft:



    Spiraleggia su base di fibonacci come una CME di un pò di tempo fa….

    😎

      (Quote)  (Reply)

  9. giorgio :
    Oggi intanto il solar wind ha raggiunto la spaventosa velocita’ di 253KMs, da pieno minimo, e i raggi cosmici sono agli stessi livelli dei minimi dei cicli passati. http://www.persicetometeo.com/public/popup/cosmic_rays.htm

    Infatti basta guardare quel grafico, la differenza con gli altri max per capire che nel sole si è ingrippato. E questo dovrebbe essere il max?
    Io dico invece che questo è il max del minimo. Se questo è normale……..

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.