Giorgio aveva ragione! + Aggiornamento grafico Livingston & Penn nei commenti

Cari amici di NIA, Giorgio molto probabilmente aveva ragione!

La delicata congiunzione planetaria che toccherà il suo periodo più critico nel mese di maggio sta iniziando a dare i suoi frutti!

Giorgio aveva detto da metà-fine aprile e così è stato.

Sono attualmente presenti 5 importanti regioni solari che hanno fatto salire il solar flux a 139 nella giornata di ieri, anche se al momento queste non stando dando origine a flare solari.

Così invece si presenta il Behind:

Non so se vi sarà il nuovo massimo relativo del ciclo solare 24, ma è indiscusso che il sole ha dato una solida accelerata!

Non ci resta che aspettare…

Simon

 

Hatena Bookmark - Giorgio aveva ragione! + Aggiornamento grafico Livingston & Penn nei commenti
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

66 pensieri su “Giorgio aveva ragione! + Aggiornamento grafico Livingston & Penn nei commenti

  1. @innominato

    Guarda proprio ieri è uscita una notizia che ha dell’incredibile!!
    Il famoso scienziato James Lovelock, capostipite del riscaldamento antropico della terra si è ricreduto su tutte le vaccate che aveva sparato qualche anno fa a proposito del riscaldamento globale.

    Nel gennaio 2006, Lovelock sosteneva che, a causa di riscaldamento globale, miliardi di persone sarebbero morte e le poche coppie di persone che sarebbero sopravvissute si sarebbero stabilizzate nell’Artico dove il clima a sua detta, sarebbe rimasta l’unica zona vivibile per l’uomo, tutto questo entro la fine del 21 ° secolo.

    Se questo non è terrorismo mediatico, poco ci manca, però questo lui lo può dire perchè è uno scienziato e tutti gli credono o quasi come dei pecoroni.
    Lui come molti altri secondo me sono dei pupi guidati dai fili del potere occulto e dal dio denaro.

    Se non altro c’è di positivo che si è pentito di tutte le stronzate dette, ma pensiamo al danno arrecato alla società tutta e ai soldi letteralmente buttati per ricerche inutili.

    http://wattsupwiththat.com/2012/04/23/breaking-james-lovelock-back-down-on-climate-alarm/#more-61891

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.