Mentre il sole si è riaddormentato, il bel Paese sta per essere affondato e colpito!

Dopo che da metà giugno siamo stati sotto scatto matto a più riprese dei vari anticicloni africani che hanno portato gran parte del paese a vivere una situazione al limite della norma, da domani a partire dalle regioni settentrionali un fronte nord atlantico irromperà veementemente su tutto il territorio nazionale!

Ad oggi, sono stati già emessi vari avvisi di serio maltempo soprattutto dalla romagna in giù, specie le coste marchigiane ed abruzzesi. Il maltempo colpirà duro, con eventi che localmente assumeranno carattere di vera tempesta, con annessi colpi di vento e fenomeni grandigeni anche intensi.

Non saranno solo semplici temporali, a partire da domenica sera-lunedì, vi saranno infatti dei nubifragi che localmente potrebbero scaricare anche fino a 150 mm di acqua in poche ore, creando così seri problemi idrogeologici.

Come già accennato, saranno le regioni del centro adriatico ad essere maggiormente colpite dai fenomeni, che ripeto in alcuni casi, vista l’occlusione del fronte in risalita, porteranno delle alluvioni lampo!

Nia scende in primo piano per seguire da vicino l’evolversi della situazione…a seguire alcuni lam:

Simon

Hatena Bookmark - Mentre il sole si è riaddormentato, il bel Paese sta per essere affondato e colpito!
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

88 pensieri su “Mentre il sole si è riaddormentato, il bel Paese sta per essere affondato e colpito!

  1. @Adolfo Giurfa
    A me farebbe comodo…
    più per disperazione per gli ettari secchi piuttosto che per amor di scienza, sarà possibile riprodurla? ormai mi attacco a tutto eheh

    @FabioDue
    Lo so, per questo sottostimo quasi sempre le previsioni piovose che leggo….
    specialmente in questi casi con un grecale fortissimo; magari abbiamo fortuna prima che l’energia in gioco termini tutta entro domani, non sarà niente di che ma meglio che nulla.

    @ice2020
    Per quel che vale, per me non hai da scusarti il potenziale c’era tutto al di là dei singoli “propri” orticelli, vediamo come conclude.

    [OT Sole]
    non so se può interessare a qualcuno
    http://www.lescienze.it/news/2012/07/11/news/campi_magnetici_solari_sole_plasma_moti_convettivi_cento_volte_pi_lenti_macchie_solari-1141662/

      (Quote)  (Reply)

  2. ice2020 :

    FabioDue :
    L’immagine Meteosat (quella centrale su scala europea, la più aggiornata) mostra due grossi nuclei temporaleschi, uno tra Calabria e Basilicata (che ha portato molta pioggia sulla Sila, ad esempio) ed uno appena formatosi in Adriatico, vicino alle coste croate. Quest’ultimo presumibilmente si muoverà verso le coste italiane, come peraltro prevede GFS12, che prospetta abbondanti precipitazioni stanotte e domattina sulla costa centrale adriatica, forse dell’ordine di alcune decine di millimetri.

    il nucleo adriatico muorirà ancor prima di toccare la costa italiana…
    in generale, questa circe è stata una ciofeca, mi scuso con tutti gli utenti nia per aver aperto questo td!
    Simon

    Mica tanto direi, sta portando pioggia e temporali da Ancona in giù. Lo dice Televideo proprio ora.
    Meglio che non abbia fatto sconquassi, con grandine e altri fenomeni violenti. Serviva la pioggia e in alcune zone è caduta, non dappertutto però.

      (Quote)  (Reply)

  3. Ancora qualche pioggia e temporale sparso: Ancona, Frosinone, Roma Fiumicino, Bari, dintorni di Napoli. Nulla di eclatante comunque.

      (Quote)  (Reply)

  4. anche in abruzzo la pertbazione ha portato abbondanti piogge inalcune sono sui250mm da domenica teramo oltre 100 e domani possibili altri temporali sparsi alla dove coio coio….le coste viaggiano sui 40mm va bene cosi’….

      (Quote)  (Reply)

  5. luca :anche in abruzzo la pertbazione ha portato abbondanti piogge inalcune sono sui250mm da domenica teramo oltre 100 e domani possibili altri temporali sparsi alla dove coio coio….le coste viaggiano sui 40mm va bene cosi’….

    Sulla costa a sud di Pescara in realtà sono caduti circa 80mm di pioggia, tra domenica e stanotte, di cui ben 65mm caduti tra domenica pomeriggio e lunedì mattina. Lo so con certezza perchè l’ho fatta misurare, sia pure in modo artigianale (altezza dell’acqua in un bidone) 🙂

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.