Terremoto M7.6 nelle Filippine

Magnitude 7.6 – PHILIPPINE ISLANDS REGION
2012 August 31 12:47:34 UTC

– Update delle ore 15.45 magnitudo che passa dalla 7.9 alla 7.6 , profondità evento di 34.9 km
http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/recenteqsww/Quakes/usc000cc5m.php

Ieri sera ho scritto queste due righe al volo nella sezione V&T :

http://daltonsminima.altervista.org/?page_id=9506&cpage=395#comment-102104

Allarghiamo la visione.

Negli ultimi 7/10 giorni abbiamo avuto questa progressione che ha coinvolto….
L’Uragano Isaac, la rottura estiva in Europa, grande ridimensionamento delle SST nel pacifico, una M6.6 una M6.8 e una M7.3, sciame sismico in California e sollecitazioni nel sud Italia …
In due parole ….. la Terra si sta avvicinando allo switch di fine Settembre !

P.S.
Naturalmente questa scarica si colloca in una nuova fase di discesa del Sw (Ch 530)
Riepilogando, i geo-effetti di questo buco coronale sono stati decisamente significativi perchè come specificato in precedenza si vanno a collocare all’ingresso di questo periodo, nel quale abbiamo dei significativi cambiamenti dell’insolazione terrestre, con l’aggiunta del Sf, su valori più da minimo che da massimo.

Due ore fa ho scritto :

“….Il vento solare continua ad essere su valori molto bassi ed in continua discesa.”

E’ tutto un fattore astronomico di reciproco scambio energetico fra i pianeti e la nostra stella ….

————————————————————————————————————————————————————————————–

Ricordate un mio recente lavoro :
Allineamenti planetari da Luglio a Settembre 2012
Configurazione planetaria numero 6 :

28-29 Agosto       Ingresso allineamento  Mercurio-Venere-Urano

Citazione articolo :

Conclusioni

 Cenni sulla mia personale metodologia empirica di individuazione finestra temporale 24/48h., a rischio evento geofisico significatico su scala globale.

Precisiamo nuovamente che questo nuovo elenco di date riportate, riveste solo ed esclusivamente una indicazione di quei possibili periodi a rischio eventi geologici particoloramente significativi, su scala globale.

Finestre temporali, che come ho più volte specificato, in commenti ed articoli, in questi anni di studi, devono essere valutate in sincro alle dinamiche solari che vedono i fenomeni geologici più eclatanti manifestarsi a termine delle fasi di discesa del vento solare (a conclusione delle fasi scaldanti – denominazione empirica – Sw < 400/350 Km/s.) oppure nelle 24h. successive a l’impatto di una significativa CME ( esplosione di massa coronale con una velocità indicativa stimata essere superiore V > 1000 – 1500Km/s.  ( con relativa elevata densità protonica associata ), in termini energetici, con la magnetosfera terrestre.

 

Articolo in continuo aggiornamento.

Michele

Hatena Bookmark - Terremoto M7.6 nelle Filippine
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

14 pensieri su “Terremoto M7.6 nelle Filippine

  1. Dal sito del Corriere della Sera viene riportata questa notizia:

    “L’Agenzia meteorologica giapponese ha lanciato l’allerta tsunami per onde alte fino a mezzo metro lungo tutta la costa orientale del Giappone (ad eccezione dell’isola settentrionale di Hokkaido) e in particolare delle isole di Okinawa, le più meridionali.”

      (Quote)  (Reply)

  2. Darkman79 :

    2012-08-31 13:14:59.5 24min ago10.70 N 127.35 E 40magnitude 5.3
    PHILIPPINE ISLANDS REGION

    Aumentata a 5.5
    2012-08-31 13:15:02.10.53 N 126.95 E 60 5.5 PHILIPPINE ISLANDS REGION

    Seguita subito dopo da questa:
    2012-08-31 13:27:34.10.61 N 126.94 E 30 5.6 PHILIPPINE ISLANDS REGION

      (Quote)  (Reply)

  3. http://ptwc.weather.gov/ptwc/?region=2&id=hawaii.TSUHWX.2012.08.31.1332

    000
    WEHW40 PHEB 311332
    TSUHWX
    HIZ001>003-005>009-012>014-016>021-023>026-311532-
    /O.CAN.PHEB.TS.A.0001.000000T0000Z-000000T0000Z/

    BULLETIN
    TSUNAMI MESSAGE NUMBER 2
    NWS PACIFIC TSUNAMI WARNING CENTER EWA BEACH HI
    331 AM HST FRI AUG 31 2012

    TO – CIVIL DEFENSE IN THE STATE OF HAWAII

    SUBJECT – TSUNAMI WATCH CANCELLATION

    THE EARTHQUAKE MAGNITUDE IS REDUCED.

    THE TSUNAMI WATCH IS CANCELLED FOR THE STATE OF HAWAII EFFECTIVE
    AT 0331 AM HST.

    AN EARTHQUAKE HAS OCCURRED WITH THESE PRELIMINARY PARAMETERS

    ORIGIN TIME – 0248 AM HST 31 AUG 2012
    COORDINATES – 10.9 NORTH 127.1 EAST
    LOCATION – PHILIPPINE ISLANDS REGION
    MAGNITUDE – 7.6 MOMENT

    EVALUATION

    BASED ON ALL AVAILABLE DATA THERE IS NO DESTRUCTIVE TSUNAMI
    THREAT TO THE STATE OF HAWAII. THEREFORE THE TSUNAMI WATCH FOR
    HAWAII IS CANCELLED.

    HOWEVER… SOME COASTAL AREAS IN HAWAII COULD EXPERIENCE SMALL
    NON-DESTRUCTIVE SEA LEVEL CHANGES AND STRONG OR UNUSUAL CURRENTS
    LASTING UP TO SEVERAL HOURS. THE ESTIMATED TIME SUCH EFFECTS
    MIGHT BEGIN IS

    1228 PM HST FRI 31 AUG 2012

    THIS WILL BE THE FINAL MESSAGE ISSUED FOR THIS EVENT UNLESS
    ADDITIONAL DATA ARE RECEIVED.

    $$

      (Quote)  (Reply)

  4. Ecco la sequenza delle scosse fino ad ora:

    2012-08-31 12:47:32.10.86 N 126.68 E 20 7.6 PHILIPPINE ISLANDS REGION
    2012-08-31 13:15:02.10.53 N 126.95 E 60 5.5 PHILIPPINE ISLANDS REGION
    2012-08-31 13:27:35.10.52 N 126.87 E 60 5.3 PHILIPPINE ISLANDS REGION
    2012-08-31 13:36:41.10.49 N 126.98 E 117 5.1 PHILIPPINE ISLANDS REGION

      (Quote)  (Reply)

  5. Traduzione di una testimonianza riportata su EMSC da una persona che si trovava vicino all’epicentro:

    “Sentio oscillazione e un rombo debole. Sono venuto qui per controllare dove è stato l’epicentro e di prendere in considerazione la possibilità di uno tsunami, tutti al sicuro qui.”

    Località da dove scrive la persona: Loon (Philippines) (337 km W from epicenter)

    E intanto trema leggermente anche la provincia di Vicenza:

    Magnitude MD 2.3
    Region NORTHERN ITALY
    Date time 2012-08-31 13:41:14.0 UTC
    Location 45.53 N ; 11.49 E
    Depth 7 km
    Distances 179 km E Milan (pop 1,306,661 ; local time 15:41:14.0 2012-08-31)
    4 km SW Vicenza (pop 115,408 ; local time 15:41:14.0 2012-08-31)
    3 km SE Creazzo (pop 10,983 ; local time 15:41:14.0 2012-08-31)

      (Quote)  (Reply)

  6. L’allerta per lo tsunami sembra incominciare a rientrare (fonte sito Repubblica):

    Il pericolo tsunami riguarda anche l’Indonesia e Palau. Inizialmente erano state allertate anche Guam, le Isole Marianne e Papua Nuova Guinea. Uno ‘tsunami watch’ era stato diramato per le isole Hawaii, le Isole Salomone, le Isole Marshal e Nauru. Tutte dopo poco considerate fuori pericolo, come Taiwan e Giappone dove l’onda in arrivo dovrebbe non superare i 50 centimetri. Solo nella centrale nucleare di Fukushima i tecnici al lavoro restano in allerta per l’arrivo dello tsunami.

    Sul sito del Corriere viene riportata una prima notizia di danni alle infrastrutture:

    DANNI – Un parlamentare filippino citato dalla Reuters ha riferito che il sisma ha «distrutto strade e ponti, e la gente è in fuga sulle alture». A breve distanza dal primo terremoto più forte sono avvenute altre due scosse di 5,9 e 5,5 gradi al largo di San Isidro, a circa 30 km di profondità.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.