A 70 anni dalla sua morte… omaggio ad uno dei più grandi

“La scienza non è nient’altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell’ umanità”.

Nikola Tesla

Smiljan, 10 luglio 1856 – New York, 7 gennaio 1943

Hatena Bookmark - A 70 anni dalla sua morte… omaggio ad uno dei più grandi
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

9 pensieri su “A 70 anni dalla sua morte… omaggio ad uno dei più grandi

  1. @vukcevic
    Hi misha,
    welcome back to Nia

    Wardenclyffe is also in great mystery… the mystery of the free energy.
    🙂

    Tesla l’unità di misura del campo induzione magnetica B …cosa altro aggiungere.

    Un grande anche per l’alone di mistero che circonda molti dei suoi setup.
    Questo è un testi più attendibili o scritti meglio che ho avuto l’occasione di leggere un pò di tempo fa…
    molto interessante al di là.. del vero o falso che sia…

    http://download.luogocomune.net/download/Tesla/Lindemann-TheFreeEnergySecretsofColdElec.pdf

    Intanto c’è una cosa che mi sta dando ai nervi….
    Adesso… facendo una piccola ricerca con google ho scoperto che solo due piattaforme italiane parlano di questo ricorrenza.
    Ma di che caxx.. parlano in Tv ?
    Ah..
    🙂

      (Quote)  (Reply)

  2. Guarda che gente…

    After World War I, the old New Brunswick Marconi Wireless Station on Easton Avenue in Franklin Township (Somerset) became part of the newly organized Radio Corporation of America (RCA) as station W.I.I. under the World Wide Wireless logo. RCA’s David Sarnoff conducted an inspection tour of the facility in 1921. Some of the greatest scientists of the era attended. From left to right:

    Three unidentified men, David Sarnoff, Thomas J. Hayden, Ernst Julius Berg, S. Benedict, Albert Einstein, Nikola Tesla, Charles Proteus Steinmetz, A. N. Goldsmith, A. Malsin, Irving Langmuir, Albert W. Hull, E. B. Pillsbury, Saul Dushman, Richard Howland Ranger, George Ashley Campbell and two unidentified men.
    Some of the unidentified men might be John Carson, and Ernst Alexanderson. Others may be station engineers like Hayden, who is next to Sarnoff

    I più tosti, naturalmente nel mezzo…

    World Wide Wireless…
    WWW

      (Quote)  (Reply)

  3. Il vero peccato e’ che a quei tempi non esisteva internet ….
    Come sarebbe stato diverso il mondo se quelle menti non fossero state imbrigliate…

      (Quote)  (Reply)

  4. 2012:12:08_21h:07m:13s 12N 22S -5Avg 20nhz filt: 5Nf 14Sf -5Avgf
    2012:12:18_21h:07m:13s 16N 25S -4Avg 20nhz filt: 5Nf 13Sf -4Avgf
    interpretazione per questi? grazie 🙂

      (Quote)  (Reply)

  5. Si sta affacciando sul lato Terra una discreta macchia, flusso in salita; vedremo se ci regalerà qualche flare di rilievo.
    Riguardo a Tesla che dire, inventava quel che non esisteva e che neanche era stato teorizzato, s’è sognato il generatore di corrente alternata…. più che un genio era un medium.

      (Quote)  (Reply)

  6. @alessandro
    l’emisfero Sud del sole ha magneticamente rimbalzato indietro, dopo mesi di continuo spostamento verso un flusso magnetico superficiale positivo.
    L’attività sta riprendendo… magari si assisterà ad un nuovo massimino relativo per Febbraio… poi su e giù e forse nuovo tentativo di inversione…
    mah… 😉
    Vedremo…

    Ciao
    Fano

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.