Ghiacci Marini Antartici – Situazione Marzo 2013

Si tratta del secondo mese di Marzo con maggiore estensione dopo quello del 2008

Ma ovviamente non sentirete parlare dei ghiacci Antartici finchè questi non saranno sotto-media.

 

 

Estensione:

 

 

Anomalia Concentrazione:

 

 

Area:

 

 

Trend Anomalia Estensione:

 

 

Curiosità:

Rispetto a 10 anni fa abbiamo 0.5milioni di kmq di estensione in più e 0.2 in più di area.

Rispetto a 20 anni fa abbiamo 1.1milioni di kmq di estensione in più e 1.2 in più di area.

Rispetto a 30 anni fa abbiamo 1.0milioni di kmq di estensione in più e 0.9 in più di area.

 

 

FBO

Hatena Bookmark - Ghiacci Marini Antartici – Situazione Marzo 2013
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

16 pensieri su “Ghiacci Marini Antartici – Situazione Marzo 2013

  1. @sbergonz
    Veramente l’hanno già bell’e detto…. 😉
    In pratica il “riscaldamento” dell’Antartide avrebbe per conseguenza un incremento delle precipitazioni e quindi più neve che si trasforma in ghiaccio, facendo innalzare la superfice coperta da questi….
    Bruno

      (Quote)  (Reply)

  2. Io sono online con EGU 2013.

    Chiavetta USB+Badge.
    Non vi immaginate cosa c’è quà….più di 1000 poster, conferenze una dietro l’altra.
    Banchi di ogni tipo..american geophis…eurospace agency…
    etc..
    etc….
    Tanto lavoro e al supermercato le cose costano come in Italia…
    e cosa più importante….stipendi più alti.
    Io non torno più in Italia.
    Ciao, ciao….

      (Quote)  (Reply)

  3. Tornando in tema,
    anche alla conferenza ci sono un sacco di lavoro scientifici che parlano dei ghiacci antartici e della loro crescita. Se trovo del tempo libero, mi segno il codice del lavoro e tornato in Italia 😉 ci faccio un bel articolo.

      (Quote)  (Reply)

  4. apuano70 :@sbergonz Veramente l’hanno già bell’e detto…. In pratica il “riscaldamento” dell’Antartide avrebbe per conseguenza un incremento delle precipitazioni e quindi più neve che si trasforma in ghiaccio, facendo innalzare la superfice coperta da questi….Bruno

    Finchè le cose non sono chiare e inconfutabili, cioè fino a quando la temperatura non scende nettamente, si può dire tutto e il suo contrario.
    Certo, è possibile che il riscaldamento degli ultimi decenni abbia favorito le precipitazioni in Antartico.
    Però FBO, ricordo male o le temperature misurate nelle stazioni antartiche, in media non sono affatto aumentate in questi ultimi 20-30 anni?

      (Quote)  (Reply)

  5. FabioDue :

    apuano70 :@sbergonz Veramente l’hanno già bell’e detto…. In pratica il “riscaldamento” dell’Antartide avrebbe per conseguenza un incremento delle precipitazioni e quindi più neve che si trasforma in ghiaccio, facendo innalzare la superfice coperta da questi….Bruno

    Finchè le cose non sono chiare e inconfutabili, cioè fino a quando la temperatura non scende nettamente, si può dire tutto e il suo contrario.
    Certo, è possibile che il riscaldamento degli ultimi decenni abbia favorito le precipitazioni in Antartico.
    Però FBO, ricordo male o le temperature misurate nelle stazioni antartiche, in media non sono affatto aumentate in questi ultimi 20-30 anni?

    le temperature continentali antartiche sono calate negli ultimi 30 anni
    e lo dimostrano anche le osservazioni satellitari (anche se incomplete per le zone polari)

    discorso a parte è invece la penisola antartica che ha vinto un aumento termico notevole con un disavanzo nei ghiacci sia marini che non decisamente importante
    il problema è che essendo quella la zona più vivibile dell’antartide quasi tutte le stazioni si trovano li


    e il discorso delle precipitazioni non regge perchè se è vero che nell’emosfero nord sono aumentate le nevicate e l’estensione del suolo coperto di neve non è però vero che questo ha influito sui ghiacci marini

      (Quote)  (Reply)

  6. apuano70 :
    @Michele
    Vai, allora trovami un posto di lavoro ben retribuito anche a me, così mi fai il regalo di compleanno

    Si, fallo anche per me… 🙂 Dammi retta, Michele, non tornare più; questo Paese è terra bruciata…

      (Quote)  (Reply)

  7. Luke73 :

    apuano70 :@Michele Vai, allora trovami un posto di lavoro ben retribuito anche a me, così mi fai il regalo di compleanno

    Si, fallo anche per me… Dammi retta, Michele, non tornare più; questo Paese è terra bruciata…

    Se è terra bruciata, è perchè noi italiani lo abbiamo ridotto così, non ce l’ha ordinato nessuno di farlo. Presi singolarmente, siamo tante brave persone (quasi tutti), ma messi insieme restiamo un branco di individualisti.
    E la chiudo qui, altrimenti faccio un OT clamoroso.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.