La mappa degli Stati Uniti …… sott’acqua

Ho trovato questa pagina web, grazie ad un messaggio di Antony Watts, del blog WUWT, rilasciato sul proprio profilo di facebook. E’ tempo di ferie e spensieratezza allora, quale migliore occasione per condividere con voi, quest’articolo a dir poco esilarante, redatto da un sedicente gruppo denominato “Humanistic cafe“.

Buona lettura, è uno spasso ! 🙂

——————————————————————————————————————————————————————

Non c’è nessuna quantità di dati empirici per convincere il conservatore moderno che il cambiamento climatico è una realtà.

Non è il fatto che le calotte polari si stanno sciogliendo. Non è il fatto che il ghiaccio marino sta scomparendo. Non è il fatto che la concentrazione globale di anidride carbonica ha raggiunto 400 parti per milione . Non è il fatto che le tempeste e gli incendi provocano indiscriminatamente caos con allarmante regolarità. Nemmeno il fatto che il 2001-2010 è stato il decennio più caldo nella storia registrata.

 

 

E, non importa da dove viene l’informazione,  NOAA o NASA, tutti sono parte di una unica cospirazione “Il nuovo ordine mondiale” cospirazione o, per lo meno, un complotto socialista per sradicare, dio, la libertà e Ted Nugent.

Il Pentagono sta analizzando queste trama già da tempo, perché già nel 2004 ha iniziato una determinata pianificazione, scenari piuttosto sgradevoli derivanti da mega siccità e massicce inondazione. Spostamenti di popolazione e mancati raccolti porteranno verso destabilizzazioni e disordini in tutto il mondo. Al Pentagono, sono pagati per analizzare i dati reali e sono più di un pò inquientati per quello che la scienza del clima suggerisce.

Il conservatore moderno è un ossimoro se mai ce ne fu uno. E, questi idioti ossimori – come Gohmerts (NOTA : Gohmert è un politico americano, che non crede nel fatto che il cambiamento climatico è opera dell’uomo e che i dati supportano una teoria fraudolenta) e la Bachmanns ( NOTA : Bachmann considera i cambiamenti climatici  una bufala.‘) 

…..

Il cambiamento climatico non è menzionato nel vecchio testamento, così al diavolo pure questo. Così come i dirigenti della Exxon, che pure essi devono essere da qualche parte – forse nel libro delle lamentazioni.

Sembra, ci vorrà qualcosa di biblico per i Gohmerts, per comprendere finalmente che cosa sta accadendo. Forse un diluvio – bisognerà scavare nella storia dell’Arca di Noè.

Un Teapocalypse!

Il Dio geova, punisce solo i negazionisti e salva i credenti. Non è questo il modo in cui vanno queste cose. Solo che questa volta, è la scienza di cui stiamo parlando. Questo sarà l’aspetto che avrà il nostro paese :

 

 

Questo sarà il nostro paese,  se il cambiamento climatico colpisce solo gli stati i cui rappresentanti della Camera e del Senato vogliono negare il riscaldamento globale.

Ora, alcuni stati avranno un po ‘di fortuna – si salveranno grazie alle catene montuose . Poche città verranno salvate,  come San Antonio e Austin. Ma, Red’ Merica verrà colpita duramente.

…..

Forse allora, finalmente, il conservatore moderno avrà creduto l’innegabile. Poi, naturalmente, sarà davvero troppo tardi per lui. La maggior parte della vera America sarà andata.

Non c’è nulla di discriminante circa il cambiamento climatico globale, però, colpirà i credenti e gli stessi negazionisti. Coloro che vorranno fare i cambiamenti necessari o quelli che non vogliono fare nulla.

Quando le inondazioni e gli incendi arriveranno, i negazionisti laboriosamente negheranno di aver negato, mentre il resto di noi si arrampicherà, per salvare ciò che potremo salvare di madre Terra.

Non dobbiamo arrivare a questo, ma lo farà e sarà qualcosa di biblico.

 

 

Fonte : http://humanistcafe.wordpress.com/2013/08/03/teapocalypse-the-map-of-denier-states-under-the-sea/

Hatena Bookmark - La mappa degli Stati Uniti …… sott’acqua
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

4 pensieri su “La mappa degli Stati Uniti …… sott’acqua

  1. E questi sono gli americani che vogliono dominare il mondo? Ma si facessero tre anni di militare a Cuneo, almeno ci farebbero ridere come Totò

      (Quote)  (Reply)

  2. @autobas
    Beh, se non te nr fossi accorto, sono riusciti a convincere il mondo intero dell’esistenza dell’effetto serra causato dall’AGW…

    Magari con la compiacenza di molti scienziati, ma mi sembra simile a dominare il mondo.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.