Semplicemente…… comete che innescano esplosioni di massa coronale sul Sole !

Stavo effettuando la mia consueta navigazione giornaliera in rete, in cerca di qualche interessante notizia e/o carta scientifica di ultima uscita, che la mia attenzione cade nuovamente sulla nostra stella. I passati flare di categoria M ( logica conseguenza della particolare configurazione planetaria dalla quale stiamo uscendo) e la recente tempesta geomagnetica, dovuta alla connessione con il buco coronale Ch 579, sembravano esser storia passata quando, aprendo il cruscotto solare su Solarham scopro, che sulla nostra stella si è verificata una decisa ed imponente esplosione di massa coronale. Evento originatosi durante il collasso di un filamento. L’immagine ed il video allegati, evidenziano chiaramente la portata di questo evento.

  • 20 Agosto 2013

Fino a qui nulla di nuovo. Questa tipologia di eventi, anche se di minor portata e/o intensità, sulla nostra stella sono spesso frequenti. Decido allora di reperire altre informazioni su Spaceweather. E qui trovo una sorpresa ! L’evento, si è originato poco prima che la cometa venisse letteralmente risuchiatta o vaporizzata dal Sole. Il video riportato su spaceweather è decisamente esauriente. La cometa, nel suo percorso verso la nostra stella, si trova in basso alla destra.

 L’interrogativo : ” Simultaneità  di eventi frutto del caso ? ”

 

Altre recenti manifestazioni ….

  • 15 Marzo 2013 , Passaggio cometa panstarrs e doppia esposione di massa coronale associata, il video della Nasa

http://tallbloke.wordpress.com/2013/03/15/panstarrs-more-evidence-for-cometary-induction-of-cmes/

 

  • 30 Settembre 2011, Una cometa si tuffa nel Sole e la sua fine è scandita da una esplosione di massa coronale, il video.

http://www.spaceweather.com/archive.php?view=1&day=03&month=10&year=2011

 

  •  10 Ottobre 2013

http://spaceweather.com/archive.php?view=1&day=10&month=10&year=2013

 

L’editorialista di spaceweather nel 2011 scriveva :

I tempi, della CME, così come l’entrata della cometa nel sole suggerisce un legame. Ma che tipo di legame ? Non esiste un meccanismo noto perchè le comete inneschino esplosioni solari. Prima del 2011 la maggior parte dei fisici solari avrebbero scontato gli eventi del 1 ottobre come pura coincidenza – e pura coincidenza è ancora la spiegazione più probabile.

Un caso ci può stare, due …non sò….

Tre eventi.. iniziamo a ragionare… credo che la classica meccanica celeste, come ci è stata insegnata con relative interazioni gravitazioni ed EM interne al sistama solare inizi a fare acqua … tempi estremamente interessanti ci attendono.

😎

 

Michele

Hatena Bookmark - Semplicemente…… comete che innescano esplosioni di massa coronale sul Sole !
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

35 pensieri su “Semplicemente…… comete che innescano esplosioni di massa coronale sul Sole !

  1. Zambo :

    @entropio33
    É una sua caratteristica effettivamente, ma e’ anche il suo grande limite.

    Un limite ?
    Nei sei proprio sicuro ?
    Vedi andrea,
    è risaputo (scientificamente) che il nostro cranio lavoro in due maniere…
    razionale e creativo.

    Chi usa troppo una delle due parti a a discapito dell’altra, non gira bene….
    mettiamola così…chi sei te, oppure io, per giudicare quale sia la corretta impostazione o linea editoriale da adottare ?

    Prima di un buon χ² test, c’è l’osservazione, l’intuizione, poi la regola….
    Naturalmente poi bisogna uscire dal “parco giochi” che si trova alla destra…
    Forse osservando l’immagine sopra si comprende perchè “oggi”, ancor prima della crisi economica, c’è così tanta decadenza intellettuale e culturale ..

      (Quote)  (Reply)

  2. la parte destra è un sicuramente più logica…, poi ci accorgiamo del perché sia più logica osservando la natura …. per esempio com’è creativa in un fiocco di neve, oppure nelle fattezze di qualche pianta…

    29479.JPG

    1852255855_a2e015d4f5.jpg

    chissà se può funzionare un’astronave a forma di broccolo… bisognerebbe provare :D!

      (Quote)  (Reply)

  3. @Michele
    Ciao Michele.
    Si Michele, non sono un neurofisiologo ma di come funzionicchia il cervello ho letto qualcosa.
    Il tuo post mi ha fatto venire alla mente il romanzo “Narciso & Boccador”, in cui Hesse sapientemente miscela e raffronta le due identità. E’ di gra lunga il romanzo di hesse che preferisco, anche più di Siddartha (di cui però il pezzo iniziale della prefazione di Massimo Mila ne ho fatto la frase che porto sempre con me nel cuore).

    Sai cosa dice quella frase ?

    “Dal verbo Suchen (cercare) i Tedeschi fanno il partecipio presente, suchend, e lo usano sostantivo, der Suchende (colui che cerca), per designare quegli uomini che non s’accontentano della superficie delle cose, ma d’ogni aspetto della vita vogliono ragionando andare in fondo, e rendersi conto di se stessi, del mondo, dei rapporti che tra loro ed il mondo intercorrono. Quel cercare, che è già di per se un trovare, è in sostanza vivere nello spirito.”

    Quindi capirai che non sono settario come posso apparire. Aprezzo molto la creatività e la capacità d’immaginare, ma questo non significa accogliere congetture sciocche e amenità come quest’articolo e i post a corredo sono zuppi.

    Chi sono io per giudacre la linea editoriale ? Nessuno, proprio nessuno.
    Come ho sempre detto il Blog è vostro e voi ne fate ciò che meglio credete.
    NIA ha risvegliato in me quello che si andava assopendo e di ciò ti/vi sono grato e vi seguo e seguirò con affetto.

    Ciò non toglie che una linea editoriale può essere accolta o meno.
    E mi piange il cuore nel pensare ciò che avete già perso e, mio malgrado, ciò che perderete.

      (Quote)  (Reply)

  4. Zambo :

    @Michele
    ma questo non significa accogliere congetture sciocche e amenità come quest’articolo

    Devi essere più preciso.
    Indicami le righe o frasi nel mio articolo, dove ho riportato in ordine “congetture sciocche” e “amenità” ?

    Zambo :
    E mi piange il cuore nel pensare ciò che avete già perso e, mio malgrado, ciò che perderete.

    Che cosa abbiamo perso ?
    Che cosa perderemo ?
    Scusa, ma mi non riesco proprio a capire.
    Come in precedenza, devi essere più preciso.

      (Quote)  (Reply)

  5. Bisogna in un qualche modo bilanciare lo spirito. su questo non possiamo dare torto a Zambo e alle sue letture.. (a questo punto della mia vita.. davvero interessanti :))
    Ma resto sulla mia ragione, come Michele credo che la creatività, sia il futuro e l’equilibrio umano.
    vi sembrerò strano pazzo,… dopo essermi ”scannato” con un utente cercare, continuare… come se niente fosse … la conversazione… Ma non è cosi… preferisco non ignorare.

    L’importante nella vita è trovare le persone giuste, con le quali, durante la crescita dall’infanzia… imparare a bilanciare se stessi e capirsi…. Se non le trovi sei un ribelle, sei allo sbando.. oppure cresci come gli altri vorrebbero… condizionato. Vengono eliminate le tue potenzialità in certi casi, ed infine concludo sei costretto in un recinto. Le persone più giovani dovrebbero evitare di interagire con certi individui… Confrontarsi con le persone è giusto, c’è sempre da imparare, per chiunque… mai essere ottusi….

      (Quote)  (Reply)

  6. non è commentabile facilmente… se non con un lungo viaggio a ritroso nel tempo, come ha tentato di fare Luci0 probabilmente..
    se ne discute in rete.. su youtube penso…. al di la che non sia un articolo comune su daltonsminima. è giusto che, a mio modesto parere, sia evidenziato anche qua..

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.