La guerra del ± 97-99% circa….

  • 15 Maggio 2013

John Cook pubblica questa ricerca sulla rivista Environmental Research Letters :

Quantificare il consenso sul riscaldamento globale antropogenico nella letteratura scientifica 

http://iopscience.iop.org/1748-9326/8/2/024024/article

Riassunto

Analizziamo l’evoluzione del consenso scientifico sul riscaldamento globale antropogenico (AGW) nella letteratura scientifica peer-reviewed, esaminando 11 944 abstracts sul clima, dal 1.991al 2.011 corrispondente  ai temi, quali il “cambiamento climatico globale” o il “riscaldamento globale“. Troviamo che il 66,4% degli abstract non ha espresso alcuna posizione sul AGW, il 32,6% ha approvato AGW, 0,7% ha respinto AGW e 0,3% erano incerti circa la causa del riscaldamento globale. Tra gli abstracts che esprimono una posizione sul AGW, il 97,1% ha approvato la posizione di consenso che gli esseri umani stanno causando il riscaldamento globale. In una seconda fase di questo studio, abbiamo invitato gli autori a votare le proprie carte. Rispetto alle valutazioni astratte, una percentuale inferiore di carte auto-rated espresso alcuna posizione sul AGW (35,5%). Fra le carte di auto-rated che esprimono una posizione sul AGW, il 97,2% ha approvato il consenso. Per entrambe le valutazioni astratte e di auto-valutazioni degli autori, la percentuale di specializzazioni tra le carte che esprimono una posizione sul AGW marginalmente aumentata nel corso del tempo. La nostra analisi indica che il numero di carte che respingono il consenso su AGW è infinitamente piccola parte rispetto alle ricerche pubblicate…..

—————————————————————————————————————————————

  • 16 Maggio 2013

Il presidente degli Stati uniti pubblica questo tweet : Il novanta per cento dei ricercatori concordano: il cambiamento climatico è reale, artificiale e pericoloso.

http://www.washingtonpost.com/blogs/answer-sheet/wp/2013/05/17/obama-tweet-gets-australian-researcher-31-5-million-followers-on-twitter/

Tweet Obama

—————————————————————————————————————————————

  • 28 Agosto 2013

Dal blog di Antony Watts:

http://wattsupwiththat.com/2013/08/28/cooks-97-climate-consensus-paper-crumbles-upon-examination/

Vi ricordate il “97% del consenso”, che anche Obama ha scritto su Twitter?
Si scopre che gli autori non vogliono rivelare i loro dati.
E ‘sempre stata una carta dubbia (http://iopscience.iop.org/1748-9326/8/2/024024/article). Praticamente tutti quelli che conosco nel dibattito sarebbe automaticamente incluso nel 97% (me compreso, ma anche molti, molto più scettici).Il
documento esamina 12.000 articoli scritti negli ultimi 25 anni. Ecco vengono affossati circa 8.000 documenti, perché non prendono posizione.

Hanno messo le persone che sono d’accordo in tre diversi contenitori – 1,6% che approva esplicitamente il riscaldamento globale con i numeri, il 23% che approva esplicitamente il riscaldamento globale senza numeri e poi il 74% che “implicitamente approvaperché stanno cercando in altri problemi con il riscaldamento globale che deve significare, quindi sono d’accordo con l’affermazione che l’uomo è la causa del riscaldamento globale.

🙂 [ Furbo questo Cook commento Mic]

—————————————————————————————————————————————

  • 11 Settembre 2013

Commissione europea di Strasburgo 11 Settembre 2013

Nigel Farage, leader dell’Eld (il gruppo degli euroscettici) dice : “Condurre politiche ambientaliste sbagliate, dannose, serve solo ad aumentare le tasse..è tempo di fermare questa stupidità !”

Barroso (presidente dlla commissione europea) replica con questa affermazione a  Nigel Farage.
“Il 99% delle carte scientifiche attribuisce il riscaldamento globale all’emissione dei gas serra”

Nigel Farage prende e mostra questi fogli a Barroso. Carte che evidenziano il confronto dei ghiacci artici tra quest’anno e il passato.

Link del video : http://www.youtube.com/watch?v=EFpzaQPKC54#t=204

Nigel Farage Vs Barroso 11 Settembre 2013—————————————————————————————————————————————

Secondo voi finirà qui ? A mio modesto parere ….. continuerà..

🙂

 

Michele

Hatena Bookmark - La guerra del ± 97-99% circa….
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

25 pensieri su “La guerra del ± 97-99% circa….

  1. il peggior nemico dell’umanità è sempre stata la censura. la guerra continuerà ma non potranno fermare il diffondersi della nostra teoria se partiamo dal basso. dalla gente comune, la gente comune è spesso ignorante o disinteressata ma in questo modo hanno una mente più libera. saranno in grado di confrontare loro stessi le prove quando gli parleremo di questi argomenti. io lo faccio spesso, il passaparola poi fa il resto

      (Quote)  (Reply)

  2. ahhahahhahahahahah….

    ricerche faziose per prendere denari…di controversia, chi la pensa diversamente, nn lo fanno pubblicare…insomma, ci sarà da divertirsi i prossimi anni, prevedo che in molti scenderanno dal carretto…dei perdenti…

      (Quote)  (Reply)

  3. Bene! A questo punto è solo questione di tempo e come diceva sempre mio nonno: il tempo è galantuomo…

    Sono veramente spudorati e senza nessun ritegno.
    Sono curioso di vedere cosa si inventeranno ancora.

      (Quote)  (Reply)

  4. Intanto i ghiacci Artici si stanno riprendendo e la temperature stanno scendendo … per quanto potranno continuare a negare l’ evidenza? Si nota inoltre come ormai la scienza sia diventata profondamente dogmatica. La scienza ufficiale detta i “credo” e tutti la debbono rispettare che si discosta viene ghettizzato. Nulla di nuovo sotto il sole, anche Redi e Galileo subirono gli stessi trattamenti. Per dimostrare cose ovvie furono costretti ad argomentare e ancora a fare numerosi esperimenti rischiando moltissimo. Mentre al contrario le conoscenze aristoteliche erano date per scontate e veritiere per definizione. Date un occhiata al lavoro fatto da Redi e come va cauto nell’affermare che era da rivedere il concetto di “generazione spontanea”. Il trattato diventa quasi illeggibile … http://it.wikisource.org/wiki/Esperienze_intorno_alla_generazione_degl%27insetti

      (Quote)  (Reply)

  5. Da quando una teoria scientifica aumenta il proprio credito in base alle persone che ne parlano e non in base alla sua fondatezza e rigore?

    RIDICOLI

    Probabilmente si salveranno dicendo: “avete visto che vi abbiamo fatto ridurre le emissioni di CO2 a seguito dei protocolli di kioto etc e le temperature sono diminuite? Quindi avevamo ragione”.

    Poi taroccheranno i dati come hanno sempre fatto per aumentarsi il credito.

      (Quote)  (Reply)

  6. Altro argomento di cui ci sarà da ridere e ridire in futuro sono i visibilissimi effetti della
    geoingegneria o volgarmente scie chimiche che tanto vengono negate e denigrate da tanti… Un po’ come il global cooling…!!

      (Quote)  (Reply)

  7. Quelli che cianciano nel parlamentO europeo sono gli stessi che sostengono le tesi di quattro gatti di economisti sconosciuti che il mercato si fa dalla parte dell’offerta e non dalla parte della domanda. Sono quelli che pensano che basta mettere tanto pesce sul banco per venderlo, e che si può anche tassare il consumatore (la domanda) in nome di un progetto…..quale progetto??
    La propaganda messa in piedi negli anni sul global warming è talmente massiccia, capillare e ostinata, che secondo me è riduttivo pensare serva solo per avere qualche finanziamento o tassare ancora più del dovuto. Puntano in alto questi….e anche per me non si fermeranno qui, anzi alzeranno il tiro.

      (Quote)  (Reply)

  8. Matteo:
    Da quando una teoria scientifica aumenta il proprio credito in base alle persone che ne parlano e non in base alla sua fondatezza e rigore?

    RIDICOLI

    Probabilmente si salveranno dicendo: “avete visto che vi abbiamo fatto ridurre le emissioni di CO2 a seguito dei protocolli di kioto etc e le temperature sono diminuite? Quindi avevamo ragione”.

    Poi taroccheranno i dati come hanno sempre fatto per aumentarsi il credito.

    Poi taroccheranno i dati come hanno sempre fatto per aumentarsi il credito conto in banca .

      (Quote)  (Reply)

  9. è sempre il solito problema
    la politica si fa con il consenso, ma scienza no

    galileo ci ha insegnato che basta una sola prova contraria alla teoria per poterla annullare
    pare che questo però non valga con la teoria AGW

      (Quote)  (Reply)

  10. FBO,
    perchè dicono che è impossibile avere un pianeta gemello per fare gli esperimenti..

    bene risponderei io
    .. allora non può esserci nessuna teoria valida se non la si può validare con il metodo scientifico..

      (Quote)  (Reply)

  11. Eccoli sono tornati alla carica… questa settimana c’è il gobbo africano in italia e il nuovo protocollo dell’IPCC sta per essere sfornato..

    E’ sufficiente una veloce ricerca con google news e come per magia scoprirete che da poche ore tutte le testate mainstreet, stanno recitando la macumba serale del lunedì….focus,greenreport,ansa,adnkronos…

    E vaiiii!!!!!

    😆

    https://www.google.it/search?hl=it&gl=it&tbm=nws&authuser=0&q=ipCC&oq=ipCC&gs_l=news-cc.3..43j43i53.1037.2389.0.3250.4.4.0.0.0.0.165.408.1j3.4.0…0.0…1ac.1.u8vQBK461Qk

      (Quote)  (Reply)

  12. ice2020:
    Michele,
    ho sentito anch’io al tg5…vomitevole credo che sia la parola giusta, e la gente purtroppo gli va dietro, almeno fino a quando si geleranno le chiappe, allora forse capiranno…

    Non credere simone…. come riporta matteo questi sono e sono stati maestri nel girare le frittate a loro piacimento…sia scientifico che politico che economico nella storia moderna…

    Quoto questa parte del commento di matteo

    Matteo:
    Probabilmente si salveranno dicendo: “avete visto che vi abbiamo fatto ridurre le emissioni di CO2 a seguito dei protocolli di kioto etc e le temperature sono diminuite? Quindi avevamo ragione”.

      (Quote)  (Reply)

  13. A sentir le news di questa sera mi è venuto in mente che, se avessero fatto un sondaggio tra gli scienziati al tempo di Galileo, avrebbe vinto la terra al centro e tutti gli altri oggetti celesti che ruotano attorno.

    Fortunatamente a quei tempi non si facevano sondaggi…
    Ma i “processi” a chi aveva idee diverse sì.

      (Quote)  (Reply)

  14. piccolo O.T.
    Miche’ , perchè continui a scrivere “mainstreet” invece del consueto “mainstream”? lo usi in senso sarcastico per dare un significato più forte?

      (Quote)  (Reply)

  15. carmelo,

    No …no ….. nessun sarcasmo, ho semplicemente scritto una bischerata fino ad ora, pensavo fosse “street”..come ad intendere strada maestra o principale.
    Toppavo pieno.
    🙂

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.