Mario Giuliacci punta il dito sul Sole, quale artefice per prossimo raffreddamento

Riporto intervista ripresa da Radio Meteoflash. Il colonnello esce allo scoperto, parla di Sole e di come la nostra stella modella il clima sul nostro pianeta. Minimo solare, raggi cosmici e moltre altre interessanti considerazioni.

Dal minuto 00:40 , il clou dell’intervista.

Sereno fine settimana,

Michele

Hatena Bookmark - Mario Giuliacci punta il dito sul Sole, quale artefice per prossimo raffreddamento
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

7 pensieri su “Mario Giuliacci punta il dito sul Sole, quale artefice per prossimo raffreddamento

  1. OT News
    rilasciato il valore ufficiale del NIA’s SN
    il valore di Settembre 2013 risulta il più basso dal Febbraio 2011

    sono valori estremamente bassi, sarebbe davvero strano se non fosse un preludio ad un nuovo minimo

      (Quote)  (Reply)

  2. Meno male che ci sono ancora persone serie, che studiano il clima senza preconcetti.
    E pensare che l’IPCC considera il sole una pura costante, tutto per nascondere la grossa parte del GW dovuta agli eccezionali massimi degli ultimi 60 anni.
    Voglio vedere quando sarà chiaro che il clima raffredderà per colpa del sole debole, se lo considereranno ancora una costante o se, voltando faccia, diranno che la parentesi è dovuta al sole e poi ripartirà.
    Quando la temperatura sale è colpa solo dell’uomo. quando scende, no.
    E noi, siamo stupidi?
    Mi ricordo che all’inizio, quando Simon ha fondato questo blog, arrivavano critiche da tutte le parti. Alcuni deridevano, altri criticavano.
    Ora da un po tutto tace, nonostante la fama del blog sia aumentata: adesso intervengono anche scienziati autorevoli, come Scafetta.
    Qualcosa sta cambiando.
    Stanno finendo le frecce nella faretra degli scettici del sole? Gli Antropocentrici?

      (Quote)  (Reply)

  3. Anche il Colonnello, secondo me, è una delle vittime della politica di informazione tenuta dai signori del clima. Meteorine al posto della sua esperienza… Che tristezza! Approfitto per un piccolo OT: rubrica solare pronta! Bruno

      (Quote)  (Reply)

  4. e dire che giulliacci sparava alpi senza neve in futuro..ora corregge il tiro..con una gamba continua a stare dentro al protettorato del AGW..e con quell,altra si stampella in fresche innovative gelide ideologie..il clima che bestiale macchina da soldi è diventata !!!

      (Quote)  (Reply)

  5. Certo i ricchi signori dell’ AGW hanno speso energie e danaro per la loro pubblicità più o meno spudorata é ovvio che qualcuno ci abbia creduto senza soffermarsi troppo a pensare e a farsi condizionare dal bombardamento mediatico crescente. Ma i signori della pubblicità dell’ AGW hanno barato imbrogliato e quello che é peggio l’ hanno fatto consapevolmente sapendo di mentire.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.