Il più importante gruppo televisivo inglese dice…ma la nostra RAI cosa aspetta ?

Gli scienziati dicono che il Sole è in una fase di “tregua solare” – il che significa che si è addormentato – e questo è sconcertante. La storia suggerisce che i periodi di inusuale “tregua solare” coincide con inverni gelidi.  Rebecca Morelle rapporti per la BBC Newsnight , quali effeti potrebbe avere questa inattività e sul nostro clima attuale, e quali le conseguenze potrebbe essere per il riscaldamento globale ?

P.S.
Siamo in ambito televisivo, ricordo che c’è da pagare il canone..
🙂

Fonte : http://www.bbc.co.uk/news/science-environment-25771510

Michele

Hatena Bookmark - Il più importante gruppo televisivo inglese dice…ma la nostra RAI cosa aspetta ?
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

7 pensieri su “Il più importante gruppo televisivo inglese dice…ma la nostra RAI cosa aspetta ?

  1. Cosa vuoi che aspetti la Rai? Un lucano? NOOOOOO un esperto di riscaldamento globale. Si vede che la ditta Angela & co è in ferie

      (Quote)  (Reply)

  2. TG Leonardo Intervista a Mauro Messerotti (18.01.2013):
    http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-c681688a-91a5-4031-84c3-dfca011878d6.html

    La radioastronomia solare non è di moda. Negli ultimi 20 anni non sono stati fatti progressi in questo campo
    quindi la modellistica è quella di 20 anni fa.
    Oltre a tutto siccome altre ricerche sono state considerate più, diciamo, appaganti in termini scientifici, sono stati chiusi molti osservatori radiosolari. Adesso ci si sta rendendo conto che in realtà ne servirebbero molti di più proprio per cercare di seguire questi effetti.

      (Quote)  (Reply)

  3. ab2010:
    Il sole riscalda meno
    http://www.youtube.com/watch?v=Vlv15KakJaM#t=16

    “….Però adesso la macchina solare è ripartita è lo ha fatto ad un buon ritmo…ma spunta un altro mistero…”

    Ecco Giacobbo !
    🙂

    Bello anche questo passo iniziale del servizio :

    “è successo una cosa strana…”

    oppure anche questo passo …

    “…la logica vuole che quando il Sole è al minimo, anche la temperatura sulla Terra dovrebbe diminuire….”

    Ma questi giornalisti hanno studiato un minimo di dinamiche solari degli ultimi 200..400 anni ?

    Speriamo che Leonardo non abbia la capacità di ascoltare dall’aldalià perchè sentire un Tg “scientifico” con il suo nome, che afferma queste sciocchezze …

    mahhh…

      (Quote)  (Reply)

  4. autobas:
    Cosa vuoi che aspetti la Rai? Un lucano? NOOOOOO un esperto di riscaldamento globale. Si vede che la ditta Angela & co è in ferie

    Chiarmante qualcuno in questi 50/70 ha usato tale spettro elettromagnetico (audio/video) per seminare nelle teste nei nostri genitori e adesso su più campi culturali , un certo seme…

    La Tv ha un grosso difetto trsmette solamente !

    La libertà di pensiero e trasmettere e ricevere informazioni, socializzare.
    La rete oggi permette questo…anche se in parte non c’è contatto faccia a faccia e sentire l’odore delle persone…

    Ma attenzione anche la rete è stata creata dagli stessi padri del semiconduttore.
    A buon intenditor poche parole…
    😉

      (Quote)  (Reply)

  5. Michele: Chiarmante qualcuno in questi 50/70 ha usato tale spettro elettromagnetico (audio/video) per seminare nelle teste nei nostri genitori e adesso su più campi culturali , un certo seme…

    La Tv ha un grosso difetto trsmette solamente !

    La libertà di pensiero e trasmettere e ricevere informazioni, socializzare.
    La rete oggi permette questo…anche se in parte non c’è contatto faccia a faccia e sentire l’odore delle persone…

    Ma attenzione anche la rete è stata creata dagli stessi padri del semiconduttore.
    A buon intenditor poche parole…:wink:

    Trovi tutto ed il suo contrario in rete, sta alla capacità di ciascuno di noi di filtrare le informazioni che ci giungono grazie al proprio filtro cognitivo.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.