SONDAGGIO : E adesso, che cosa ci riserverà il prossimo futuro del ciclo solare 24 ?

Cari lettori di Nia, credo che questo Gennaio 2014, sia un vero e proprio spartiacque per il ciclo solare. In quest’ultimi giorni, la nostra stella, è tornata e decisamente, in fase di quiete. Tutte le regioni, lato visibile e non, non stanno evidenziando alcuna attività magnetica degna di nota. X-ray piatti o poco ci manca. Flusso solare inchiodato sui 120-140, attività magnetica dell’emisfero nord in fase di stand-by e indice planetario Ap, che forse più di tutti gli altri indici, evidenzia il sintomatico stato della nostra stella, una vera e propria deblacle magnetica.

Forse, dico forse, il Behind ci fornisce l’unico spunto tecnico di discussione per poter leggere le future manovre solari. E questo dato, lo possiamo trovare nelle dinamiche di questo buco coronale.

http://daltonsminima.wordpress.com/2009/04/14/buchi-coronali-e-ciclo-solare-ce-qualcosa-di-molto-strano-proprio-come-durante-il-minimo-di-maunder/

Citazione :

“Le CHs durante i periodi di minimo solare sono generalmente ben confinate sui poli geografici del Sole, solamente in prossimità del massimo solare, quando sta per avvenire l’inversione dei poli del sole, queste si distaccano dai loro poli di origine e iniziano a scendere di latitudine fino a divenire “trans equatoriali” dando vita a un sistema quadripolare per poi proseguire verso il polo di opposto segno”

Dinamica del buco coronale e/o altri, da monitorare attentamente nelle prossime settimane.

Quindi signori miei, c’è poco da dire, la triade planetaria Giove-Venere-Terra sta per salutarci. La quiete solare di questi giorni, non lascia quindi ipotizzare alcuna possibile fase di ripresa delle manifestazioni solari ? Oppure …. possiamo aspettarci delle sorprese ?

Diamo quindi il via a questo sondaggio, ed ai vostri commenti.

Forse questo tramonto allegato in apertura articolo, non è solo una stupenda immagine suggestiva, ma anche un chiaro e profondo messaggio simbolico delle prossime vicende solari. Aspetto fiducioso il vostro voto e le vostre considerazioni !

Buona domenica/inizio settimana,

Michele

……

SONDAGGIO

Primo semestre del 2014, quale futuro per il ciclo solare 24 ?

View Results

Loading ... Loading ...

 

Hatena Bookmark - SONDAGGIO : E adesso, che cosa ci riserverà il prossimo futuro del ciclo solare 24 ?
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

11 pensieri su “SONDAGGIO : E adesso, che cosa ci riserverà il prossimo futuro del ciclo solare 24 ?

  1. alessandro1:
    credo che le risposte a queste domande verranno da qui http://wso.stanford.edu/Polar.html se l’emisfero nord tornerà a zero significherà che il ciclo è spacciato.

    Sarei molto sorpreso se accadesse.
    Peraltro, noto proprio dai dati di Stanford che salite e discese dei valori di polarità si sono già verificate durante i cicli precedenti, anche se per valori ben più distanti dallo zero di questi.
    Aspettiamo fino all’estate e vediamo. A quel punto penso sarà chiaro e mi aspetto che il ciclo dia i primi evidenti segnali di declino.

      (Quote)  (Reply)

  2. Intanto gennaio dovrebbe chiudere intorno a 90 per il Sidc, quindi sul podio dei mesi più attivi di questo ciclo. Dal 8 al 22 febbraio mercurio si allinea con giove terra e venere, se le dinamiche planetarie influiscono sul Sole allora la discesa verso il minimo può attendere.
    Se questo ciclo somiglia al Sc14 ci sarà spazio per ulteriori picchi anche se inferiori al solar max di Settembre 2013.
    Oggi dal lembo est stanno spuntando nuove AR in entrambi gli emisferi e come dice Fabio, le asimmetrie emisferiche sono state già osservate negli ultimi cicli dai dati di WSO senza risvolti particolari.

      (Quote)  (Reply)

  3. Se non mi sbaglio, è diverso tempo che qui su Nia non osserviamo il Butterfly diagram.

    Ci sono alcune interessanti osservazioni da riportare osservando l’avanzamento dell’emisfero sud, in merito alla latitudine delle Ar. Non si è ancora sviluppata alcuna macchia solare sopra i 35-40° di latitudine oppure sotto i 5°. Il ciclo c’è, ma non c’è il growing magnetico delle macchie. Le tempistiche dovrebbero, uso il condizionale (evoluzione), non essere molto più lunghe del ciclo SC23.

      (Quote)  (Reply)

  4. Allineamenti dopo febbraio? Io voglio il calo, sf almeno sotto quota 110, meglio settembre 2013.. Daaai vogliamo il superminimo 😀

      (Quote)  (Reply)

  5. una domandina ai saggi del sole …

    ma e’ normale che un buco coronale rimanga intatto per 3…4 giri completi del sole ??

    lo chiedo perche’ la 1967 e’ la terza o quarta volta che riappare ….

    a questo si ricollega la domanda che feci tempo fa’ …

    e’ giusto calcolare il flusso solare sul solo lato fronte terra ???

    in seguito me ne sorge una ancora piu’ strana …

    si potrebbe prendere il sole e dividerlo in 4/8/16 spicchi tipo arancia e analizzare l’attivita’ solare di ogni spicchio (perlomeno nel periodo che e’ fronte terra)….si ricaverebbe qualche risultato migliore?

    a voi le risposte 🙂

      (Quote)  (Reply)

  6. molti penseranno ma perche’ a spicchi ?

    semplice ….. io credo che per far previsioni sul sole bisogna analizzarlo tutto e non solo fronte terra

    credo che il flusso solare che stiamo vedendo negli ultimi mesi (il sali e scendi ) lo avvertiamo solo noi dalla terra … ma nel complesso se prendiamo il sole nella totalita’ non sta avendo tutti questi sbalzi di flusso che noi vediamo …. e’ sempre stabile succede solo che non sono fronte terra le macchie

      (Quote)  (Reply)

  7. piero:
    credo che il flusso solare che stiamo vedendo negli ultimi mesi (il sali e scendi ) lo avvertiamo solo noi dalla terra …

    Come adesso..
    Lo avvertiamo solo noi da Terra, oppure si può scrivere …. che le macchie incrementano la loro coalescenza magnetica quando si trovano nell’area del sistema solare dove si trova Giove,Venere, la terra.

      (Quote)  (Reply)

  8. Michele Casati,

    Be i dati ci sono si potrebbe fare un controllo incrociato a ritroso oppure calcolare il flusso solare medio percepito/stimatodi giove o di venere ove possibile…..

    Cerco anche di dire che se si vogliono fare previsioni di ciclo o di flusso non si posson prendere i soli dati di un lato sarebbe da stupidi

      (Quote)  (Reply)

  9. Solar flux di gennaio 2014 va per il record assoluto del ciclo. Valore medio attuale 157 valore di novembre 2011 153,5. Visto la presenza della Ar1967, il precedente record può considerarsi battuto.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.