David Archibald : Aggiornamenti sul ciclo solare

Riporto alcune interessanti tracce, su la corrente evoluzione del ciclo solare,  riprese dal blog di Antony Watts e realizzate dal Dott.David Archibald.

Figura 1: Conteggio dei neutroni dal 1964-2014

Con il massimo del ciclo solare 24, raggiunto nel marzo 2013 ( vedi l’angolo d’inclinazione della corrente eliosferica in figura 5) e con un’anno di ritardo fra l’attività solare e il numero di neutroni, noi abbiamo probabilmente visto il minimo del conteggio di neutroni, per questo ciclo. Il conteggio di questo minimo, è ben al di sopra del valore minimo registrato nel ciclo solare 20.

Figura 2: Conteggio del numero di neutroni per i cicli solari dal 20 al 24 allineati sul mese di minimo

In termini di numero di neutroni, il ciclo solare 24, non è molto più debole rispetto ai precedenti quattro cicli in una fase di sviluppo simile.

Figura 3: Pressione del vento solare Flusso dal 1971 al 2014

Quello che è veramente interessante è quello che è accaduto alla pressione del vento solare. Nonostante un elevato numero di macchie solari e di flusso solare F10.7, per questo ciclo, nel gennaio 2014 la pressione è scesa ad un nuovo minimo di 1,2 nPa per il record strumentale. Questo suggerisce, che con altri 10 anni di tempo di caduta del ciclo solare davanti a noi, il numero di neutroni, sta per salire in maniera impressionante, entro la fine del prossimo decennio.

Figura 4: Indice Ap, dal 1932-2014

Allo stesso modo, nonostante un numero elevato di macchie solari e di flusso solare F10.7, l’indice Ap sembra essere in un nuovo regime, con i valori correnti intorno al piano del livello precedente di attività, che ha segnato il record strumentale.

Figura 5: Angolo di inclinazione della corrente eliosferica

In base all’angolo di inclinazione eliosferica, il massimo del ciclo solare 24 si è verificato durante la rotazione carrington 2134, nel marzo 2013. Partendo dalla transizione fra i cicli solari 23 &24 (minimo), nel dicembre 2008, la salita del ciclo solare 24, è durata 4 anni e tre mesi.

Figura 6: Mensile flusso solare F10.7 dal 1948-2014

Il flusso solare F10.7 sta avendo un nuovo picco di attività.

Figura 7: Campo magnetico interplanetario dal 1966-2014

Come per la pressione del vento solare vento e dell’indice Ap, il campo magnetico interplanetario, sembra essere di nuovo al lavoro in questo ciclo solare 24, il picco è circa al livello del precedente piano di attività.

Figura 8: Ciclo Solare 24 rispetto al minimo di Dalton

Il ciclo solare 24 è stato affiancato al ciclo solare 5, nella prima metà del minimo di Dalton, lo ha seguito in maniera abbastanza fedele, in termini di numero mensile di macchie solari. Ora è leggermente più forte nella stessa fase del ciclo.

Figura 9: Cicli solari dal 1749 al 2040

Le previsioni di Livingstone e Penn, di un ciclo solare 25 con ampiezza massima 7, è ancora l’unica previsione delle dimensioni del prossimo ciclo, che abbiamo, da parte della comunità fisica solare. Dobbiamo attendere ancora alcuni, prima di utilizzare l’intensità del campo poloidale solare, per stimare la dimensione del ciclo successivo.

 

Figura 10: Previsioni, picco del numero di macchie solari per il corrente ciclo solare 24  

54 previsioni dell’ampiezza di picco del ciclo solare 24 , sei tracce nella parte inferiore della gamma potrebbero essere considerate nel parco del risultato ottenuto. Questo suggerisce, che la comprensione della comunità fisica solare, sul Sole, e quindi anche sul clima, ha il potenziale per evolvere ulteriormente.

Da:. Pesnell, WD, previsioni del ciclo solare 24, Solar Phys, 252, 209-220, 2008

🙂

Con questo decimo grafico, si conclude simpaticamente il post di David Archibald.

 

Fonte : http://wattsupwiththat.com/2014/03/03/the-sun-wakes-up-highest-values-of-solar-cycle-24-observed-in-february-2014/

Michele

Hatena Bookmark - David Archibald : Aggiornamenti sul ciclo solare
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

14 pensieri su “David Archibald : Aggiornamenti sul ciclo solare

  1. un sunto della situazione solare ci voleva proprio
    secondo me il picco raggiunto questo mese non verrà battuto.
    credo che arriveremo con il valore di smoothed molto vicini ad un picco per il mese di Dicembre 2013, sarebbero così ben 5 anni di salita al massimo quando in media ce ne vorrebbero circa 4 (bisognerebbe fare un articolo su questo)

      (Quote)  (Reply)

  2. FBO,
    i due anni prima dell’autunno 2013 non credo siano stati di salita ma piuttosto di stazionarieta’ dopo un crollo ad inizio 2012. Bisogna vedere se tale stasi si ripresentera’ simmetricamente nei prossimi 2 anni o si scendera’ subito. Io opto per la seconda e voi?

      (Quote)  (Reply)

  3. Se prendiamo la figura 3 nel 1990 è stato l’ultimo respiro !
    Particolarmente inquietante questa ricostruzione (sempre fig.n°3) e che mi scervella da parecchi mesi, circa la possibile causa della continua flessione della pressione del vento solare.

      (Quote)  (Reply)

  4. Marco:
    FBO,i due anni prima dell’autunno 2013 non credo siano stati di salita ma piuttosto di stazionarieta’ dopo un crollo ad inizio 2012. Bisogna vedere se tale stasi si ripresentera’ simmetricamente nei prossimi 2 anni o si scendera’ subito. Io opto per la seconda e voi?

    forse non hai capito
    il massimo solare viene individuato con il mese che raggiunge il valore di smoothed più alto
    al contrario il minimo

    il ciclo 24 è partito con il mese di Dicembre 2008 ed è abbastanza probabile che il valore di smoothed adesso tenda a salire per altri 4-5 mesi e c’è l’ipotesi possa raggiungere il suo valore più alto in corrispondenza di 5 anni esatti dall’inizio del ciclo

      (Quote)  (Reply)

  5. alessandro1,

    Guarda soprattutto le tre colonne di destra, cioè i valori filtrati. Quelli corrispondenti di sinistra rappresentano i valori non filtrati.
    Puoi vedere il tutto riassunto nel grafico [.gif] in alto: il nero è l’ultima colonna sulla destra, i blu e rossi sono i valori non filtrati dei due poli (Nord e Sud), prime colonne a sinistra.

    L’interpretazione di base è: il cambio di segno della polarità (Avgf) avviene circa in corrispondenza del massimo del ciclo solare. Come vedi è già avvenuto. Circa un anno dopo tale cambio di segno, di solito il ciclo mostra i primi segnali di declino.
    Naturalmente, queste affermazioni vanno prese con prudenza, disponiamo di uno storico troppo breve per trarre conclusioni certe.

      (Quote)  (Reply)

  6. FBO,
    Il max di questo ciclo dovrebbe assestarsi intorno a 74 SSN nel mese di ottobre 2013 con possibile ulteriore ritocco nella primavera 2014 se la spinta meridionale dovesse continuare ancora. Anche il SC12 salì al Max in 60 mesi (75 SSN dicembre 1883) per poi scendere nei 75 mesi successivi. La durata complessiva del ciclo 12 fu di 11,25, nella media del ciclo undecennale. Se le analogie dell’attuale ciclo con il SC12 venissero ulteriormente avvalorate nei prossimi mesi, dovremo assistere all’inizio della discesa già dalla primavera/estate di questo anno. Ci sarebbe un rimbalzo all’inizio del 2015 e poi giu verso il minimo. Il prossimo SC25 dovrebbe partire dal 2020.

      (Quote)  (Reply)

  7. alessandro1:
    FabioDue,

    si ma il mio professore di fisica mi chiede le unità di musira,

    Ale microTesla.

    http://adsabs.harvard.edu/abs/1978SoPh…58..225S

    Measurements of the line-of-sight component of the magnetic field generally yield 0.1 to 0.2 mT near times of sunspot minimum. This paper reports measurements of the polar fields made at the Stanford Solar Observatory using the Fe I line at 525.02 nm.

      (Quote)  (Reply)

  8. Michele,

    era quello che sostenevo da tempo io, se ti ricordi l’ho ribadito varie volte. senza aver fatto nessuno studio la mia intuizione era esatta 🙂

      (Quote)  (Reply)

  9. Michele,

    una sola ricerca non fa primavera, quello che abbiamo al momento sono questi grafici sui SSN, corretti non corretti non saprei dirlo, ma è tutto quello che personalmente riesco a comprendere e a mettere a confronto…non sono uno scienziato, non ho la verità in tasca. 😀

      (Quote)  (Reply)

  10. 2014:02:11_21h:07m:13s -3N -7S 2Avg 20nhz filt: 3Nf -17Sf 10Avgf siamo a 3! hahahahha, manca ancora poco

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.