Temperature degli Stati Uniti : I dati governativi sul riscaldamento globale sono stati falsificati

” Ora sappiamo che i dati storici delle temperature negli Stati Uniti sono stati deliberatamente alterati dagli scienziati della NASA e del NOAA, nel tentativo di riscrivere la storia e rivendicare il riscaldamento globale come causato da una tendenza al rialzo nelle temperature statunitensi “, questo è quanto si afferma sul portale : NaturalNews.com.

In realtà, i dati mostrano che siamo nel bel mezzo di un trend di raffreddamento e non, viceversa, in una tendenza al riscaldamento (vedi i grafici qui sotto).

Questo perché, l’attuale registrazione storica delle temperature non si adatta al “riscaldamento globale“, come oggi descritto dalla attuale scena politica, allora, i dati sono stati semplicemente alterati, utilizzando i “modelli dei computer” e poi pubblicati, come dati di fatto.

Ecco il grafico delle temperature degli Stati Uniti pubblicate dalla NASA nel 1999, che ci mostra le più alte temperature effettivamente avvenute nel 1930, seguite da una tendenza al raffreddamento, rampa verso il basso fino a l’anno 2000 :

L’autenticità di questo grafico non è in discussione. E’ stato pubblicato da James Hansen, sul ​​sito web della NASA. In quella pagina, Hansen ha anche scritto, “L’evidenza empirica non presta molto supporto alla nozione che il clima è diretto precipitosamente verso il più estremo calore e siccità.”

Dopo che l’amministrazione Obama è entrata in carica, però, si cominciò a spingere sul riscaldamento globale, per scopi politici, la NASA era diretta a modificare i suoi dati storici, al fine di invertire la tendenza al raffreddamento e mostrare una tendenza al riscaldamento. Ciò è stato realizzato utilizzando modelli climatici realizzati dai computer con i dati che i ricercatori “volevano vedere”, invece che di quelli che stavano realmente accadendo nel mondo reale.

Utilizzando gli stessi dati esatti, trovati nel grafico sopra riportato (con pochi anni di dati aggiuntivi dopo il 2000), la NASA è riuscita a distorcere il grafico per descrivere l’aspetto del riscaldamento globale:

 

L’autenticità di questo grafico non è in questione. In questo momento, lo si può trovare sul server della NASA. Questo nuovo grafico modificato mostra che i dati storici – soprattutto il calore e la grave siccità, sperimentate nel 1930 – sono adesso sistematicamente ridimensionati, per farli apparire più freschi di quello che realmente erano. Allo stesso tempo, i dati della temperatura dal 1970 al 2010 sono stati fortemente aumentati, per farli sembrare più caldi di quello che realmente erano.

“Questo è un chiaro caso di frode scientifica, in corso e su vasta scala al fine di ingannare il mondo intero sul riscaldamento globale. Ora sappiamo definitivamente che il governo sta mentendo sul riscaldamento globale.”

 

Fonte : http://iceagenow.info/2014/07/government-global-warming-data-faked/

Hatena Bookmark - Temperature degli Stati Uniti : I dati governativi sul riscaldamento globale sono stati falsificati
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

6 pensieri su “Temperature degli Stati Uniti : I dati governativi sul riscaldamento globale sono stati falsificati

  1. Interessante traduzione simone.
    Quest’estate sono stato negli States, bhee che dire ….. non dite alle persone che stanno intorno ai grandi laghi, che c’è il global warming, perchè vi sparano!
    8 mesi inverno e 4 estate, mezza stagione praticamente sconosciuta.
    Il Gw sarà tutto concentrato nel New Mexico !

    😆

      (Quote)  (Reply)

  2. Michele,

    Prima o poi Michele dovranno per forza di cose ritrattare tutto e dimostrare che ci hanno preso per i fondelli per anni ed anni “bruciando” letteralmente una quantità di soldi esorbitante.

      (Quote)  (Reply)

  3. http://www.ijis.iarc.uaf.edu/seaice/extent/plot_v2.csv

    i numeri ci sono basta poco a trarne la verita’

    prendo come riferimento un dato a caso ma potete applicare la regola a qualsiasi data …lettura ghiacciai

    Average,2000’s 12884425,-

    Average,2002,2003,2004,2005,2006,2007,2008,2009,2010,2011,2012,2013,2014
    9999,13142332,13009467,12573869,12642784,12629637,12637938,12555408,12548660,12278751,12746295,12362561,12420072

    dal 2000 al 2002 la lettura non avveniva , secondo voi che cifre hanno messo per trarne una media 2000/2014 ?

    media 2002/2014 1.262.000

    per far salire la media 2000/2014 a 1.288.000 ci vogliono 3 anni con 1.400.000

    oppure 2 anni da 1.262.000 e 1 anno da 1.750.000 (praticamente inverosimile)

    … se poi tracciamo un grafico,l’errore risalta ancor piu …. una linea retta 2002/2014

    un boomerang non regolare 2000/2014 ……

    il giochetto del riscaldamento globale va avanti da 30 anni .. purtroppo noi poco possiamo per smascherarli, solo la natura puo’ !

      (Quote)  (Reply)

  4. Un’altro a caso

    11 16

    Average,2000′s
    9965133

    Average,2002,2003,2004,2005,2006,2007,2008,2009,2010,2011,2012,2013,2014
    10092980 9863696 10070707 9763054 9510843 9491357 9974650 9553183 9472855 9421403 9060094 9524937 9786115

    La somma di questi 13 anni divisa per 13 da una media di 9681000 … Per far salire la media del 2000 a 9965133 son stati aggiunti 2 anni mancanti e per arrivare a quella media bisogna aggiungere 2 anni con copertura minima di 1150000 …. Praticamente tutta la media 2000/2014 e’ falsata, che e’ quella che attualmente viene presa in considerazione.

      (Quote)  (Reply)

  5. Michele,

    Io sono stato in gennaio e si crepava dal caldo, una roba mai vista nella storia, 33 gradi in California, aria condizionata a palla e in Florida in 1 settimana sempre caldo giorno e notte. Poi sono stato nella Carolina del Nord e si stava a mezze maniche. Il freddo confinato in un pezzettino nel Midwest, nel resto caldo record

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.