Growing Sunspot Ar 2297 with Flare M9.2 + CME at 22:22 UTC 07 March

Flare

Veloce aggiornamento solare finesettimanale dell’ultim’ora. Allora, abbiamo una interessante regione solare l’Ar 2297 in decisa e veloce crescita, ed in rotazione verso il fronte Terra, con generazione di un flare di categoria M9.2 con CME associata alle ore 22:22 UTC del 7 Marzo. Due piccole note, prima di augurarvi un serena Domenica. Primo, vi segnalo che al momento il flusso solare corretto è più o meno stabile (assenti al momento i segnali di crescita, in riferimento all’avvicinamento di questa regione) e risulta essere pari a 135. Secondo, vi consiglio di seguire questa stupenda animazione, ripresa dal portale Solar Dynamics Observatory, ed intitolata “Kiosk movies”, con la quale potremo ammirare nei prossimi due/tre giorni o più, l’evoluzione di questa interessante regione, se evoluzione ci sarà….

Allego anche traccia dei Raggi X, per un più preciso monitoraggio, ora per ora dei flare.

Buona Domenica,

Michele

Hatena Bookmark - Growing Sunspot Ar 2297 with Flare M9.2 + CME at 22:22 UTC 07 March
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

3 pensieri su “Growing Sunspot Ar 2297 with Flare M9.2 + CME at 22:22 UTC 07 March

  1. Strong and shallow M6.0 earthquake was registered off the coast of New Britain, Papua New Guinea at 22:18 UTC on March 7, 2015. USGS is reporting depth of 23.4 km (14.5 miles). Geoscience Australia is reporting M6.0 at a depth of 59 km (36.6 miles).

      (Quote)  (Reply)

  2. pseudonic,

    I singoli flare possono innescare Terremoti ?
    Credo di no, i driver da un punto di vista fisico credo che siano altri.
    Ipotizzo una ipotetica relazione in termini elettromagnetici locali, ma non credo che il flare sia il trigger o l’innesco.
    Non lo sappiamo.
    Il caso però vuole che il sisma si è verificato alle 22:18 UTC, mentre la radio emissione del flare è iniziata alle 21:57 UTC ed ha raggiunto il picco (flare) alle 22:22.Poi c’è da dire che l’emissione ha interessato proprio frontalmente la cintura di fuoco.

    blackout.jpg

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.