Nowcasting solare infrasettimanale

Il Sole sta lentamente cambiando stile di guida ?

I principali e recenti indizi, su segnalazione di nostri due lettori e del nostro FabioDue.

Allora, lanciamo questo breve e veloce nowcasting solare infrasettimanale con in prims, una mia personale osservazione : Vi risulta che i buchi coronali stanno tentando sempre più frequentemente (ultimi due mesi) il distacco dai poli (attraverso una maggiore migrazione e/o spostamento sulla superficie del Sole) ? Dinamica evidenziata anche in quest’ultime settimane, dal vento solare e relativi indici geomagnetici (indice Ap) che si mantenendo da più giorni, su valori medio/medio-alti.

AR_CH_20150324

– Su segnalazione del nostro utente, danyastoria : “….Volevo porre l’attenzione sulla discesa del SF che si è registrato negli ultimi 10 giorni, nonostante una presenza consistente di macchie. Ricordo che nei mesi scorsi, in condizioni simili del Sole, il SF faceva registrare valori decisamente superiori, attorno a 130-140….”

Quindi, aggiungo io, monitoriamo attentamente il trend del SF, in relazione alla regioni solari che si presenteranno fronte terra, facendo particolare attenzione agli eventuali “buchi”, caratteristici delle dinamiche sussultorie (alti e bassi) che hanno contraddistinto  il trend del ciclo solare SC24, negli ultimi 2 anni.

SF– Questo è il quarto mese consecutivo che vede il smoothed sunspot number in calo. Su segnalazione del nostro editor, FabioDue. Anche l’osservatorio belga, il SIDC sembra allinearsi in questa direzione. Vedi immagine sotto riportata e relative proiezione evoluzione SC24.


– Probabile comparsa delle prime regioni a polarità invertita. Commento depositato nella giornata di ieri, dal nostro Marcello.

Marcello chiede conferma della sua osservazione. Se qualcuno di voi, vuole gentilmente commentare l’immagine del magnetogramma di SDO. Il magnetogramma solare e l’analisi della polarità delle varie spot, non è il mio pezzo forte.

Siamo al termine e rileggendo questo breve post e relative osservazioni, in cerca di una possibile chiave di volta, credo che ad oggi di sicuro ( in riferimento alle prossime vicende solari) ci sia solamente il “lentamente”…ma questa è una mia personale considerazione.

🙂

Voi cosa ne pensate ?

Michele

Hatena Bookmark - Nowcasting solare infrasettimanale
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

6 pensieri su “Nowcasting solare infrasettimanale

  1. Ringrazio Michele per avermi citato 🙂
    Aggiungo che mi aspetto un ulteriore calo dello smoothed sunspot number, SSN, nei prossimi mesi: man mano che nel calcolo I mesi ad attivitá più elevata vengono sostituiti con mesi più “fiacchi”, come gli ultimi, la media calerá, a meno di improvvise impennate del sunspot number mensili, ad ora non prevedibili.

      (Quote)  (Reply)

  2. 2015:01:17_21h 4Nf -40Sf 22Avgf
    2015:01:27_21h: 5Nf -41Sf 23Avgf
    2015:02:06_21h: 5Nf -42Sf 23Avgf
    2015:02:16_21h: 5Nf -43Sf 24Avgf
    2015:02:26_21h: 6Nf -43Sf 24Avgf
    2015:03:08_21h: 6Nf -44Sf 25Avgf
    Gli ultimi aggiornamenti mostrano il parziale sblocco dell’emisfero nord (una buona notizia perché il sole si “sblocchi” e termini il massimo solare? O forse una brutta notizia per chi vuole il campo magnetico solare straordinariamente debole e spera in un ciclo 25 quasi spotless?) e – fatto interessante – il rallentamento della progressione del polo sud. I massimi del precedente ciclo solare (quindi tra il 2001 e oggi) sono stati 46N e 73S. Sembra quindi che usando come predictor il campo magnetico solare che salvo sorprese avremo un ciclo 25 ancora più debole del 24.
    Intanto cerchiamo di costruire mese dopo mese il minimo. Dopo l’estate gli allineamenti dovrebbero essere quasi ininfluenti.

    Ps: Ci vorrebbe un articolo sugli allineamenti planetari in ottica eliocentrica da qui a maggio che aggiorni il precedente. Il massimo è passato, ora si apre la parte “divertente”!

      (Quote)  (Reply)

  3. Marco Bagnato:
    Ps: Ci vorrebbe un articolo sugli allineamenti planetari in ottica eliocentrica da qui a maggio che aggiorni il precedente. Il massimo è passato, ora si apre la parte “divertente”!

    Ciao marco,
    a chi lo dici….
    sono curioso anche io.
    In settimana, quando trovo dei buchi di tempo libero, lancio l’orologio planetario per un prossimo articolo.

      (Quote)  (Reply)

  4. Marco Bagnato:
    2015:01:17_21h 4Nf-40Sf 22Avgf
    2015:01:27_21h:5Nf-41Sf 23Avgf
    2015:02:06_21h:5Nf-42Sf 23Avgf
    2015:02:16_21h:5Nf-43Sf 24Avgf
    2015:02:26_21h:6Nf-43Sf 24Avgf
    2015:03:08_21h:6Nf-44Sf 25Avgf
    Gli ultimi aggiornamenti mostrano il parziale sblocco dell’emisfero nord (una buona notizia perché il sole si “sblocchi” e termini il massimo solare? O forse una brutta notizia per chi vuole il campo magnetico solare straordinariamente debole e spera in un ciclo 25 quasi spotless?) e – fatto interessante – il rallentamento della progressione del polo sud. I massimi del precedente ciclo solare (quindi tra il 2001 e oggi) sono stati 46N e 73S. Sembra quindi che usando come predictor il campo magnetico solare che salvo sorprese avremo un ciclo 25 ancora più debole del 24.
    Intanto cerchiamo di costruire mese dopo mese il minimo. Dopo l’estate gli allineamenti dovrebbero essere quasi ininfluenti.

    Ps: Ci vorrebbe un articolo sugli allineamenti planetari in ottica eliocentrica da qui a maggio che aggiorni il precedente. Il massimo è passato, ora si apre la parte “divertente”!

    Visto quanto siamo fortunati, sicuramente andrà che il ciclo 25 sarà più forte del previsto…manco più il Sole ora a contenere il GW
    Bah

      (Quote)  (Reply)

  5. CH661 in aggancio. A conferma di quanto riportato in apertura articolo, buchi coronali protagonisti in questa fase. Il loro distacco e movimento è un chiaro segno del progredire del ciclo solare e della possibile riorganizzazione della nostra stella, in termini di polarità.

    AR_CH_20150330.jpg

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.