Nel lungo c’è solo la flessibilità naturale degli oceani

Iniziamo questa settiamana, con due interessanti carte scientifiche di recente uscita.

Il primo articolo pubblicato su Quaternary Research ricostruisce il livello del mare del Golfo Persico, negli ultimi ~ 10 mila anni e trova che il livello del mare era 1 metro più in alto di quello attuale durante la metà dell’olocene, tra 5290 4570 anni fa, prima di ricadere ai livelli attuali tra 1440 1170 anni fa.

http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0033589415000381

Un secondo articolo pubblicato su Earth-Science Reviews ricostruisce le temperature dell’oceano negli ultimi 500 milioni di anni e trova che le temperature erano notevolmente superiori, di circa ~ 15-20 °C, con una successiva curva di raffreddamento generalizzata negli ultimi 500 milioni di anni.

http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0012825215000604

Fonti :

http://hockeyschtick.blogspot.it/2015/05/new-paper-shows-oceans-have.html

http://hockeyschtick.blogspot.it/2015/05/new-paper-finds-sea-levels-were-1-meter.html

Hatena Bookmark - Nel lungo c’è solo la flessibilità naturale degli oceani
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

3 pensieri su “Nel lungo c’è solo la flessibilità naturale degli oceani

  1. Michele,

    Chissá perchè invece il Sole, vero motore dei cambiamenti climatici, è tuttora fuori moda: da che cosa dipenderanno mai le variazioni di ENSO, AMO e tanti altri indici, direttamente o indirettamente, se non dalle variazioni dell’attivitá solare?

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.