2015/2 = Una nuova pausa solare è in corso … la situazione si fà decisamente interessante !

Nuovamente, la nostra stella, in questi giorni, ci sta mostrando la sua faccia più pulita. Ad eccezione del vento solare, tutti i parametri sono su dei valori decisamente inferiori ad un massimo solare o preliminare fase di discesa del ciclo. Nessuna macchia solare dalla coalescenza magnetica significativa e in posizione fronte Terra, con raggi X e flusso solare (l’ultimo valore corretto del flusso solare registrato alle ore 23:00 UTC del 22 luglio è di 92) posizionati su valori decisamente bassi.  Il logico interrogativo che ne consegue, non può che essere il seguente :

“Siamo in procinto di una decisa flessione dell’attività solare, oppure il tira e molla registrato in quest’ultimi tre anni continuerà ?”

Nei passati nowcasting solari avevamo accennato ad una probabile fase iniziale di discesa del ciclo solare. Allora, spinto anche da una forte curiosità di individuare il prossimo trend dell’attività solare, ho deciso di realizzare un vero e proprio zoom (ultimi tre anni), su quella importante e conosciuta variabile solare : il flusso solare (SF).

SFData : ftp://ftp.swpc.noaa.gov/pub/indices/old_indices/

Quella che ho riportato sopra, è la traccia del SF che ho realizzato in questo caldo pomeriggio di mezza estate. Agosto 2013, Luglio 2014 sembrerebbero essere stati dei veri e propri mesi di passaggio o punti di limite. Infatti, al comune occhio, non può sfuggire che quando viene raggiunto il limite inferiore (quando il SF si posiziona intorno ad un valore pari a 90), il SF cambia regime e nei mesi successivi assume un deciso trend al rialzo.

Questa mia preliminare osservazione è quindi una semplice coincidenza, frutto del caso, oppure sotto questa trama ci può essere qualcosa d’interessante da scovare ?

I possibili interrogativi …. 

  • Luglio 2015, è il mese dove una nuovo punto (limite) inferiore del SF è stato raggiunto ?
  • Ci attende una nuova serie multipla di rampe di salita, verso un nuovo limite superiore del SF ?
  • E’ iniziato il deciso declino del corrente ciclo solare ?
  • Le rampe proseguiranno, ma il trend (nel suo prossimo punto di minima del SF ) sarà al ribasso ?
  • E’ possibile ipotizzare un nuovo massimo solare (il terzo), in riferimento alla attuale configurazione planetaria. Riporto di seguito, un messaggio rilascio da un nostro utente sul profilo Fb di NIA :

https://www.facebook.com/groups/179076168813365/permalink/866174076770234/?comment_id=867940033260305&offset=0&total_comments=6&comment_tracking=%7B%22tn%22%3A%22R%22%7D

“….stiamo per entrare in una delle configurazioni più efficaci per le accelerazioni solari, almeno volendo dar credito alle ipotesi planetarie. Venere Terra in congiunzione con il Sole il 15 agosto e poi il 22 entrambi i pianeti con Giove a formare una “marea” ancora più forte. Quanto potrà influire lo vedremo, sono tra i fautori del terzo picco o “ripresina” su valori evidentemente più bassi rispetto ad aprile 2014. Attenzione perchè parliamo di media mobile e quindi l’inversione di tendenza, se ci sarà, richiederà almeno due o tre mesi su valori medio alti. Potrebbe iniziare da agosto 2015 oppure da settembre 2015, dipende dai tempi di reazione del Sole agli stimoli planetari….”

11755674_10207389945137744_2224124484532120225_n

Conclusioni ?

Oggi sono poche le conclusioni e le possibili previsioni nelle quali ci possiamo lanciare. L’unica certezza è che questo ciclo solare è lento, molto lento e decisamente lungo. Credo comunque che nel giro di qualche mese avremo importanti risposte e dati in nostro possesso, per poter finalmente affermare che :

La nuova era glaciale è in arrivo ! 😆

Michele

Hatena Bookmark - 2015/2 = Una nuova pausa solare è in corso … la situazione si fà decisamente interessante !
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

15 pensieri su “2015/2 = Una nuova pausa solare è in corso … la situazione si fà decisamente interessante !

  1. Oggi ho esaurito il tempo massimo davanti il Pc. Ci sarebbe da lavorarci sopra (matematicamente in sincro alla planetaria) su questi “punti di minima”.

      (Quote)  (Reply)

  2. Ho fatto un restyling del testo del post, al fresco le rotelle del cervello girano meglio.
    Ho introdotto anche una importantissima conclusione, in stile comunicati Nasa, così da avere il giusto sensazionalismo e fare ascolti.

      (Quote)  (Reply)

  3. se va tutto bene ad Agosto dovrei chiudere il conteggio del 2014 perchè l’università chiude e mi prenderò una pausa dalla tesi di laurea

    poi qualcuno dovrà prendere il mio posto se si vuole continuare

      (Quote)  (Reply)

  4. La nuova era glaciale è in arrivo…e intanto il GW aumenta…e noi andiamo arrosto

    Siete così bravi a parlare di Sole, quanto dogmatici ad affrontare l’argomento sui cambiamenti climatici. A volte vi ammiro, a volte mi scadete davvero

    non potete limitarvi a fare nowcasting solare (e siete molto bravi) e lasciar stare l’argomento clima, in cui, detto sinceramente, non ne beccate una?

    E’ un consiglio, perchè vi leggono in tanti e non solo i negazionisti come voi

      (Quote)  (Reply)

  5. Nix novariensis:
    non potete limitarvi a fare nowcasting solare (e siete molto bravi) e lasciar stare l’argomento clima, in cui, detto sinceramente, non ne beccate una?

    E’ un consiglio, perchè vi leggono in tanti e non solo i negazionisti come voi

    giusto, lasciamo l’argomento clima in Italia a persone equilibrate come -non so- Bardi o Mercalli. Che non sia mai che qualcuno voglia sollevare qualche obiezione.

    E poi, che brutta parola “negazionista”. Una pessima parola per indicare una categoria di persone che contiene per esempio Galileo, Copernico, Planck, Schrodinger, e via dicendo. Non dimentichiamo che è grazie ai “negazionisti” che la scienza procede.

    ciao
    Kjai

      (Quote)  (Reply)

  6. Nix novariensis,

    i tuoi commenti e i tuoi post sono sempre un po’ tranchant, ma è il tuo stile, ti si conosce e ti si vuol bene anche per questo. 🙂

    Però sarai d’accordo con me nel dire che di siti che fanno analisi solare nuda e cruda ce ne sono a bizzeffe, se vieni qui devi essere disposto a leggerti anche le opinioni che qui vengono sostenute.
    Su un argomento così complesso come la climatologia non si può essere certi, a tutt’oggi, che le cose stiano assolutamente in un modo e non in un altro, e lo sai bene anche tu perchè persino i saggi del tuo forum preferito lo ripetono in continuazione.
    Il fatto che da vent’anni faccia più caldo, o che a Novara siate sotto media pluviometrica, dà una visione (consentimi) abbastanza ristretta del problema, e non è prova certa che le cose debbano andare avanti così per cent’anni.
    Io credo che un po’ di sano scetticismo, nel senso più sano e pulito del termine, sia sempre necessario.
    Quindi è bello sentire più di una campana, per capire meglio, per farsi un’opinione più solida.
    Io vado spesso a girare per siti “riscaldisti” o “cassandristi”, proprio per sentire un po’ di opinioni diverse, ma senza polemica.
    Se ci si dedicasse un po’ di più a capire e a confrontarsi, senza taroccare i dati, senza “dimenticare” i dati scomodi, senza dare degli allocchi o degli idioti agli altri (cfr. recenti post di un famoso/famosetto sito cassandrista), forse del clima si capirebbe un po’ di più.

    E per finire, spero che almeno oggi a Br***a abbia piovuto, così ti rilassi un po’ ;-)p

      (Quote)  (Reply)

  7. A livello meteo, devo ancora trovare un sito che ne azzecchi una… anche quelli che si vantano non so che, prendono certe cantonate che fanno paura. L’ultima? Una settimana fa un importante sito meteo prospettava il ritorno dell’alta delle Azzorre per agosto, con un andamento estivo più verso il normale… ovviamente, negli ultimissimi giorni, le cose sono totalmente girate e sappiamo perché, visto che è previsto un ritorno dell’africano ancora più incazzato di prima… 🙂

    Ora, la settimana scorsa ho sentito alla TV che questo caldo non lo faceva da 150 anni: benissimo, dico io. Ma 150 anni fa c’erano industrie e automobili??? No…. e allora come faceva a fare tutto sto caldo se la sua origine viene attribuita sempre e solamente alle emissioni varie generate dalle attività umane? A volte basterebbe riflettere solo un pochino per trovare delle contraddizioni allucinanti in chi fa propaganda di qualcosa, e poi afferma tutto il contrario di ciò che sostiene… 😉
    Con questo non voglio dire che l’essere umano non faccia nulla; anzi, dal mio punto di vista è la peggiore specie al mondo, perché non ha alcun rispetto per l’ambiente dove vive, per la Terra dalla quale è nato…

      (Quote)  (Reply)

  8. Grazie a tutti per le risposte, ragazzi.
    PS Black Carapax, a quanto pare mi conosci…chi sei? Scrivi in qualche forum? 😛

    Comunque, a parte la battuta sull’era glaciale che, ok, è una battuta, vi invito solo a non considerare fuffa tutta la scienza “ufficiale”.
    Ok che anche le poche voci “contrarie” devono avere spazio, ma se il 97% degli scienziati concorda su una certa linea, vorrà pur dire qualcosa no?

    Poi sono il primo a sperare che vada come dite voi e che il Sole riesca a mettere una pezza sulla situazione che stiamo vivendo

      (Quote)  (Reply)

  9. Nix novariensis:
    Ok che anche le poche voci “contrarie” devono avere spazio, ma se il 97% degli scienziati concorda su una certa linea, vorrà pur dire qualcosa no?

    Per lavoro, frequento molte aziende piccole (da 20 a 100 dipendenti) o grandi ( anche più di mille)… ecco sono 20 anni che lavoro è non ho mai trovato un singolo dipendente, operaio, impiegato che armato di santa pazienza,impegno, lotta e spirito , dedizione nelle proprie idee, abbia mai voluto lottare contro le mancanze, le ingiustizie presenti nelle propri ambienti di lavoro, per di più in periodo di forte crisi come oggi. La maggior parte, se tentano, lo fanno per poco tempo, poi lasciano pardere, abbassano la testa nei confronti di schemi, rituali prensenti nei loro ambienti di lavoro, al limite si scende a compromessi.

    Credi che fra gli accademici (nel mondo scientifico,universitario) sia diverso ?

    Devi seguire metodologie,leggi e una tutta una serie di procedure scientifiche ben precise. Quanti sono disposti a indagare (ad esempio) le fenomenologie elettriche (sconosciute) che “il qui presente” ha identificato nella geologia, astronomia e altro ?

    Pochi, se un determinato accademico ci prova, poco dopo vieni subito messo in disparte.
    Rivista NCGT fa da testimone.
    Ridiscutere determinate osservazioni (poi messe da parte) ad inizio 900.

    Pensa a l’E-cat di Rossi, doveva essere la prossima america (la grande rivoluzione energetica), io “oggi” vado sempre al distributore e metto 40 Euro di benzina diesel.
    😆

    Quando si passa alla fusione ?
    Ti diranno, che occorrono risorse, studi, finanzimanti, bla…bla… e il grande carrozzone va avanti.

      (Quote)  (Reply)

  10. Nix novariensis:
    Black Carapax, a quanto pare mi conosci…chi sei? Scrivi in qualche forum?

    No, ma lo leggo.
    Purtroppo avevo chiesto l’iscrizione nei giorni in cui, anni fa, avevano introdotto la regola della raccomandazione 🙁

    Volevo però dirti che la scienza “ufficiale” e “alternativa” non esistono. La scienza è scienza, punto e basta, perché segue un metodo, perché cerca le leggi studiando i dati.
    Il resto è fuffa.

    Quindi chiunque segua un metodo scientifico sta facendo scienza, semmai con risultati sbagliati, ma sempre scienza è.
    E il fatto di staccarsi dall’opinione comune non deve spaventare, perché chiunque abbia portato un’idea innovativa ha fatto esattamente la stessa cosa.
    Senza il coraggio di pensare differente non ci sarebbe innovazione, tutto qua.
    L’importante è argomentare in maniera scientificamente corretta, oppure non è più “scienza alternativa”, ma pura e semplice fuffa acchiappa gonzi.

    Voilà, my two cents. 😉

      (Quote)  (Reply)

  11. Tornando al Sole , Ar 2391,2393 e 2394 che non riescono a far risarire il flusso solare sopra i 110/120. SF a 106. La nuova rampa di salita stenta a manifestarsi in questi giorni. Attendiamo il posizionamento delle tre regioni, fronte Terra, per un possibile incremento del SF. La situazione si fa interessante.

    latest_1024_HMII.jpg

      (Quote)  (Reply)

  12. Michele:
    Tornando al Sole , Ar 2391,2393 e 2394 che non riescono a far risarire il flusso solare sopra i 110/120. SF a 106. La nuova rampa di salita stenta a manifestarsi in questi giorni.Attendiamo il posizionamento delle tre regioni, fronte Terra, per un possibile incremento del SF. La situazione si fa interessante.

    Spero che da Settembre inizi la grande discesa….

      (Quote)  (Reply)

  13. Il sf non ha mai superato quota 103 da quasi venti giorni(!!), e sembra voglia restare stazionario anche mentre le macchie si posizionano fronteterra.
    Agosto potrebbe anche non arrivare oltre i 110-115 SF mensili. Ora che ho portato sfiga, tranquilli che arriva un megamacchione con SN e SF a quota 200 😀 😀

    Sottolineo inoltre che i due massimi di questo ciclo hanno seguito con 2-3 mesi di ritardo l’inversione di uno dei due poli magnetici del sole: Un terzo massimo avrebbe poco senso. Nel peggiore dei casi avremo due-tre mesi con sf intorno a 120 e poi giù almeno fino al 2020-2022

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.