“Clima tra 10 anni? Incalcolabile”: Antonino Zichichi smonta i catastrofisti

Intervistato da Il Giornale, il presidente della federazione mondiale degli scienziati interviene sul vertice di Parigi e dice: “Inattendibili le previsioni a 15 giorni, figuriamoci quelle fatte sul lungo periodo”

 

Eppure, gli chiediamo, esisterà un modo rigorosamente scientifico di trattare l’evoluzione del clima?

«Per descrivere in modo matematicamente rigoroso l’evoluzione del clima, sono necessarie tre equazioni differenziali non lineari fortemente accoppiate. Differenziali vuol dire che è necessario descrivere l’evoluzione istante per istante nello spazio e nel tempo (nel dove e nel quando). Non lineari vuol dire che l’evoluzione dipende anche da se stessa. Esempio: il mio futuro dipende anche da me stesso. Fortemente accoppiate vuol dire che l’evoluzione descritta da ciascuna equazione ha enormi effetti anche sulle altre.Questo sistema di tre equazioni non ha soluzione analitica; il che vuol dire nessuno riuscirà mai a scrivere l’equazione dell’evoluzione del clima. L’unica strada è costruire modelli ad hoc. Un modello matematico non è la verità scientifica ma l’equivalente del dire È così perché l’ho detto io; non a parole, ma scrivendo formule che obbediscono a ciò che io penso sia la soluzione.

Ma Lei mi sta dicendo che non si possono fare previsioni?

«Le sto dicendo che le previsioni hanno senso solo a breve termine. Quelle sul tempo di domattina hanno margini di errori bassissimi, quelle tra 15 giorni sono inattendibili. Si figuri una previsione sul clima a dieci anni. Quello che funziona bene è il cosidetto «now casting»; lo abbiamo scoperto noi con un progetto pilota della Wfs in Cina studiando il Fiume Giallo che causava migliaia di morti per le previsioni a lungo termine che davano troppo spesso falsi allarmi.La gente ignorava gli allarmi restando a casa. Fino a quando noi abbiamo introdotto le previsioni a breve termine: «now casting». Ecco perché il presidente Den Xiao Ping mi ricevette a Pechino come fossi un capo di Stato e mi disse che avrebbe sostenuto l’istituzione di un laboratorio mondiale per una scienza senza segreti e senza frontiere come facciamo al Cern e a Erice nel Centro di Cultura Scientifica che porta il nome del pupillo di Fermi, Ettore Majorana».

Professore, Lei nega che ci siamo delle emergenze ambientali?

«Io mi limito a dire che ci sono 72 emergenze planetarie che a differenza di quelle climatiche sono verificabili, certe, scientificamente provabili. Una di queste ad esempio e riguarda l’oggi, è l’acqua. Servirebbero molte risorse per renderla disponibile e pulita per milioni di persone come ha ricordato Papa Francesco».

Non negherà che l’uomo inquina e con ciò potrebbe compromettere il nostro futuro, ma anche il nostro presente.

«Si facciano leggi che puniscano severamente l’inquinamento senza confondere i veleni con le problematiche climatologiche, come sono CO2 ed effetto serra. Bisogna demonizzare i veleni che vengono impunemente versati nell’atmosfera.L’anidride carbonica (CO2) è cibo per le piante. Se nell’atmosfera non ci fosse stata CO2 non sarebbe nata la vita vegetale. E siccome la vita animale viene dopo quello vegetale noi non saremmo qui. L’effetto serra non è un nostro nemico. Se non ci fosse l’effetto serra la temperatura di questo satellite del sole sarebbe 18 gradi sotto zero. L’effetto serra ci regala 33 gradi».

Fonte : http://www.ilgiornale.it/news/politica/clima-10-anni-incalcolabile-cos-zichichi-smonta-i-catastrofi-1201662.html

Hatena Bookmark - “Clima tra 10 anni? Incalcolabile”: Antonino Zichichi smonta i catastrofisti
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

10 pensieri su ““Clima tra 10 anni? Incalcolabile”: Antonino Zichichi smonta i catastrofisti

  1. Concetti talmente semplici e al tempo stesso poco spettacolari che non riscuoteranno mai successo nei mass media e nell’opinione pubblica.

      (Quote)  (Reply)

  2. Troppe generazioni stanno venendo su con i film catastrofici americani, sono decenni che ce li propinano! Il gioco è fatto, fai presto a convincere le persone!

      (Quote)  (Reply)

  3. Grinc:
    Troppe generazioni stanno venendo su con i film catastrofici americani, sono decenni che ce li propinano! Il gioco è fatto, fai presto a convincere le persone!

    Adesso su RaiDue c’è snow-armageddon
    😆

      (Quote)  (Reply)

  4. E su rai3 al kilimangiaro un servizio imbarazzante con Tozzi e uno del cnr.
    Inno all’agw allo scioglimento dei ghiacci polari: il mare arriverà fino a Torino, secondo Tozzi…
    Lo dicono i modelli…

    Zichichi mi da verrà ascoltato da pochi.

    Ciao e buone feste a tutti.

      (Quote)  (Reply)

  5. Matteo,

    A ME NON INTERESSA CHE I CONCETTI ESPRESSI SIANO SEMPLICI, POCO SPETTACOLARI E PRIVI DI SUCCESSO MEDIATICO.
    LA COSA IMPORTANTE È CONOSCERE LA VERITÀ.

      (Quote)  (Reply)

  6. Giovanni Iacopetti,

    Probabilmente Giovanni sei uno dei pochi che cerca di approfondire e studiare prima di far proprio una teoria o prima di trarre conclusioni.
    E sei uno dei pochi.
    La maggioranza delle persone, purtroppo, si accontentano di ciò di cui la maggior parte delle persone parla.

    Quindi, secondo me, nonostante Zichichi abbia espresso i concetti in modo semplice e comprensibile a molti, il suo pensiero è isolato e perciò difficilmente sarà ascoltato.

      (Quote)  (Reply)

  7. Non sembrano concetti rivoluzionari … qui su NIA sono noti da anni. Sono così ovvi che non ci sarebbe neanche il bisogno di ricordarli. Invece le assurdità sono diventate dogmi e leggi … e le ovvietà eretiche.

      (Quote)  (Reply)

  8. Io mi chiedo: conosciamo a stento la storia dell’evoluzione umana, forse dell’ordine delle centinaia di migliaia di anni e qualcuno pretende di pontificare su quella del clima che ha ordini di grandezza di molto superiori….
    Molti dei governi che si incontrano nei summit sul clima non sono stati capaci di arginare gli inquinamenti a livello locale e pretendono di intervenire su quelli a scala globale ?
    Qui di globale c’é solo un gigantesco business!

      (Quote)  (Reply)

  9. Si scioglimento dei ghiacci e innalzamento dei mari calcolato al millimetro da qui a tot anni ecc..
    le solite tematiche ritrite ormai….fà sorridere come si possa credere a tutto ciò..
    basta solo pensare che il ghiaccio artico che galleggia sul mare del circolo polare ha una massa e un volume proprio :))
    un grandissimo businnes col la co2 protagonista e quotata in borsa…con i vari paesi costretti a restrizioni nelle sue emissioni ecc

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.