Grande calo delle temperature di giugno secondo i dati UAH

Roy Spencer ci da notizia di un forte calo delle temperature satellitari registrate nel mese scorso:

Questo è il secondo e più luogo calo delle temperature medie globali satellitari registrato su 2 mesi e il più grande calo delle temperature satellitari medie tropicali, sempre su 2 mesi.

NOTA : Questo è il quindicesimo aggiornamento mensile, con la nostra nuova versione 6.0 di dati. Le differenze rispetto alla vecchia versione 5.6 set di dati sono stati discusse qui . Adesso siamo alla versione “beta5” per la versione 6. Il documento che descrive la metodologia è ancora in peer review.

La media globale della temperatura della troposfera inferiore (LT) anomalia versione 6.0 per il mese di giugno 2016 è di +0.34°C , una discesa di 0.21 °C dal valore di maggio di +0.55 °C (clicca per la versione full size):

Questa è una caduta della temperatura pari a -0.37 °C, la seconda più grande da quando si registrano le temperature satellitari (da 37 anni). Il più grande crollo è stato di -0.43 °C, registrato nel febbraio del 1988. Ai tropici è stato registrato il record di raffreddamento più veloce su 2 mesi, pari a -0.56 °C, appena fuori i  -0.55 °C del giugno 1998. Il rapido raffreddamento ha origine da l’indebolimento dell’El Nino e l’avvicinamento della Nina fra la piena estate è l’inizio autunno.

Come promesso poco più di una settimana fa, ecco come stiamo avanzando verso un nuovo anno di caldo record (utilizzando i dati satellitari):

L’anomalia di giugno è ben al di sotto della linea rossa tratteggiata che rappresenta il tasso medio di raffreddamento necessario per il resto del 2016, perchè questo possa diventare l’anno più caldo, da quando si rilevano i dati satellitari. Al momento, la mia previsione….. che il 2016 finirà per essere, un nuovo anno da record (per il caldo) non si presenta molto bene … il raffreddamento che stiamo vedendo nella troposfera è davvero spettacolare. Infatti, basta ricordare che l’anomalia della temperatura può rimbalzare anche temporaneamente per un mese, come ha fatto alla fine del 1998.

L’immagine “ufficiale” UAH globale per giugno 2016 dovrebbe essere disponibile nei prossimi giorni, qui . Adesso l’anomalia della temperatura media degli ultimi 10 anni è pari a 0.16 °C.

La maggior parte dei modelli, ci parlano di condizioni di Nina entro il prossimo autunno. Tutto questo ci lascia pensare che entro la fine dell’anno le temperature scenderanno ulteriormente.

http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/analysis_monitoring/enso_advisory/

 

Fonte : https://notalotofpeopleknowthat.wordpress.com/2016/07/02/big-drop-in-june-temperatures-according-to-uah/

Hatena Bookmark - Grande calo delle temperature di giugno secondo i dati UAH
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.