Nowcasting solare finesettimanale

Veloce aggiornamento solare del finesettimana. Dopo una settimana trascorsa all’insegna di vari disturbi geomagnetici (causa del continuo passaggio fronte Terra di molteplici buchi coronali), continua la lenta discesa dell’attività solare. Una discesa, che come tutti voi starete osservando, sta assumendo dei connotati decisamente pigri. La traccia del flusso solare degli ultimi mesi parla chiaro.

Ci troviamo di fronte ad una fase discendente del ciclo solare SC24 con una scarsa presenza di manifestazioni EM (regioni solari, flare o CME). Adesso il flusso solare corretto si attesta su un valore pari a 77. Al momento, fronte Terra, troviamo solamente una piccola regione in formazione, mentre : raggi X, vento solare e altri parametri si stanno portando nuovamente in flat line.

La mia persona, al momento, non ha argomentazioni o osservazioni nuove da aggiungere. Ci sarebbe l’assimetria (della quale abbiamo già parlato nei precedenti post) fra gli emisferi che sta continuando ad essere presente, per il resto (il qui presente) non osserva nulla di nuovo o particolari evoluzioni occorse nelle ultime settimane.

Se qualche utente del blog trova, argomentazioni o osservazioni interessanti da riportare, che si faccia avanti…

Buon fine settimana,

Michele


….

 

Hatena Bookmark - Nowcasting solare finesettimanale
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

3 pensieri su “Nowcasting solare finesettimanale

  1. Ci sarebbe qualcosa di interessante sul cui lavorare…
    Il simulatore planetario, per andare a caccia (prossimi mesi), di allineamenti planetari interessanti che possano fare da “agente stimolante” su l’attività solare..
    Vediamo se trovo del tempo libero in questo fine settimana, poi butto giù nei commenti qualche riga con immagini allegate.

      (Quote)  (Reply)

  2. Linea planetaria Giove – Venere – Marte (nella prima settimana di Novembre) in formazione. Poi non mi sembra di aver osservato alcun allineamento planetario significativo, in termine di pianeti coinvolti.
    Da metà Dicembre in poi arriverà Venere, allora qualcosa di nuovo potrebbe verificarsi in termini di possibili ripercussioni geofiche sul nostro pianeta e solare.

    Interessante il termine della prima settimana di novembre inizio della seconda (10-12 Nov.) non solo per la configurazione planetaria sopra specificata, ma per l’ingresso in luna piena/ perigeo lunare del 14 Nov. Possibili alterazioni alla circolazione atmosferica (discese nord atlantiche – artiche) a livello di emisfero nord.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.