Lo sapevi che ….. e adesso rifletti !

1La Groenladia si sta reffreddando da molto tempo …

2Ogni mille anni c’è un ciclo di riscaldamento ….

3Le variazioni della CO2 segue la temperatura, ma questa non è una novità….

4Evoluzione generale delle temperature globali (piuttosto incerta all’inizio). Si può vedere: 1) l’accelerazione osservata negli anni ‘ 80; 2) la modulazione di 60 anni (nota da millenni… ma non ora!) che è graduale con le risonanze di Giove-Saturno ( Non chiedermi perché, abbiamo solo congetture…)

5Le temperature satellitari ci forniscono dati più oggettivi…

6I ghiacciai si sciolgono già da molto tempo…

7Antartide, il centro del continente non si è mai riscaldato negli ultimi 10,000 anni

Michele

Hatena Bookmark - Lo sapevi che ….. e adesso rifletti !
Share on Facebook
Post to Google Buzz
Bookmark this on Yahoo Bookmark
Bookmark this on Livedoor Clip
Share on FriendFeed

23 pensieri su “Lo sapevi che ….. e adesso rifletti !

  1. Ho letto lo pseudo-articolo di mtg, ma la tabella è assurda: L’Atlantico si sta raffreddando, il pacifico e’ stazionario, l’indiano e’ tornato ai livelli degli anni 80, e poi c’è un nuovo oceano, che non conoscevo, l’unico in aumento, che fa stra-aumentare il globale! Ah dimenticavo, i dati sono affidabili solo dal 2005! A proposito, provate a calcolare quanti soldi hanno fatto le assicurazioni in America dopo Katrina (2005), e quanti uragani ci sono stati dopo di allora negli USA… Io la chiamo truffa, che è peggio della speculazione…
    jack1973,

      (Quote)  (Reply)

  2. jack1973,

    E comunque senza CO2 la temperatura media sulla Terra si aggirerebbe attorno ai -20°/-30°C.

    Ho letto quella pagina ed ho potuto notare come in realtà circa dal 1980 al 1985 sull’oceano Pacifico ed Indiano ci sia stato una cessione di calore [Joule], poi successivamente si è tornati su valori del picco del 1980. C’è stato ancora un calo energetico tra metà anni novanta e primi duemila, poi si è arrivati ai valori del picco del 1980.

    La realtà è ben diversa .. e ne stiamo iniziando ad assaggiare gli effetti..
    http://www.meteogiornale.it/notizia/45112-1-persiste-il-blob-del-nord-atlantico-e-gia-si-parla-degli-effetti-sui-prossimi-inverni
    http://www.meteogiornale.it/notizia/43516-1-blob-nord-atlantico-inverni-e-estati-piu-fredde-nei-prossimi-anni

    Ho fatto notare poco tempo fa, come l’Atlantico sia diviso invece superficialmente come temperature rilevate: a latitudi equatoriali e subtropicali è piuttosto caldo, ma possiamo trovare a latidutidi inferiori e di transizione, come un raffreddamento. Come se stia finendo un ciclo di scioglimento di parte delle calotte glaciali con relativa immissione di acqua dolce, perciò fredda.. ma anche cessione dell’energia. Dal grafico aumenta l’energia quindi crescono i fenomeni estremi.

    L’Oceano Antartico da quei dati è molto controverso, se c’è in atto un riscaldamento vuol dire è immessa più acqua dolce dalla calotta glaciale antartica. Se c’è un raffreddamento le acque circumantartiche restano più calde e salate, quindi sprigionano più calore latente. In realtà anziché sciogliersi come quella Artica si è ulteriormente stabilizzata, ovvero sta crescendo. Anche perché il calore latente che si evince dal grafico, genera di contrasto precipitazioni nevose sul continente australe. Quindi è un circolo tipico di inlandsis.

    Se vediamo la cosa in senso di temperatura media a livello globale fa molto effetto il grafico se guardi le figure della pagina, cioè vedi la figura in televisione o su un quotidiano. Se guardi la scala in senso di calore latente ed energia tutto viene ridimensionato e diventa in chiave fenomeni metereologici. E se l’uomo fosse responsabile, il risultato sarebbe molto più estremo in termini di scala del calore.

    https://www.researchgate.net/figure/283224418_fig3_Fig-3-AMOC-index-and-integrated-OHC-differences-A-Long-term-changes-in-the-AMOC-as
    http://www.data.jma.go.jp/gmd/kaiyou/english/ohc/ohc_global_en.html

    Gli oceani si sono espansi e cosi si spiega il delirio sui rilevamenti effettuati anni fa, da sappiamo chi, che puntavano il dito sullo scioglimento dei ghiacci, responsabile dell’irrisiorio innalzamento medio dei livello degli oceani.

      (Quote)  (Reply)

  3. *Ho fatto notare poco tempo fa, come l’Atlantico sia diviso invece superficialmente come temperature rilevate: a latitudi equatoriali e subtropicali è piuttosto caldo, ma possiamo trovare a latidutidi inferiori e di transizione, come un raffreddamento.

    ”ma possiamo trovare a latidutidi [inferiori] e di transizione” intendevo [superiori]

      (Quote)  (Reply)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine