Meteo

fig_2_epv_jan7

Major Stratospheric Sudden Warming – January 7, 2013, showing the breakdown of the polar vortex into three smaller vortices

Questa è la pagina di NIA dedicata alla Meteorologia, non avete vincoli regionale ne nazionali, si parla di tutto il Mondo indistintamente

Allegate pure le immagini dei principali modelli , sbizzarritevi in previsioni più o meno lunghe, ed ovviamente sarà più che gradito anche il nowcasting!

Infine allego un ottimo link con tutti i principali indici teleconnettivi:

http://www.meteoarcobaleno.com/index.php?option=com_content&view=article&id=227:indici-climatici&catid=3:climatologia&Itemid=3

Simon


Hatena Bookmark - Meteo
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

18.874 pensieri su “Meteo

  1. alessandro1,

    Normali oscillazioni, non ci trovo nulla di strano. Sarà al massimo Niña debole, dicono le previsioni NOAA, a tratti al limite della neutralitá.

    Basterà guardare domattina l’analisi aggiornata delle acque sottosuperficiali per rendersi conto della reale situazione.

      (Quote)  (Reply)

  2. Dati finali di Maggio a Ravenna [Serie Storica dal 1914]

    Anomalie mensili
    +1.3 dalla 71-00
    +0.3 dalla 1991-2019

    Note:
    di poco non abbiamo superato i 30 gradi e si conferma la tendenza nell’ultimo periodo ad avere mesi di Maggio meno estremi per quanto riguarda le ondate di caldo.
    dal 1991 al 2012 maggio chiudeva mediamente con una anomalia di +1.7 con 11 casi su 14 con almeno una massima over 30
    dal 2013 al 2020 invece l’anomalia media è stata +0.6 con solo 2 casi su 8 con almeno una massima over 30

    L’andamento del mese a livello dacadale (71-00) è stato:
    1° +1.6
    2° +2.1
    3° +0.2


    Per quanto riguarda le precipitazioni invece siamo messi davvero male
    solo 15mm di accumulo, di poco il mese non rientra nella top10 dei più secchi ma il periodo Gen-Mag 2020 chiude con soli 72mm di accumulo.
    il precedente record di periodo più secco spettava all’anno 2000 con 116mm

    la media 1991-2019 per i primi 5 mesi dell’anno è di 269mm
    siamo in deficit del 73-74%

      (Quote)  (Reply)

  3. FBO,
    Urca, ha piovuto veramente poco.
    Visto che hai i dati numerici, sarebbe interessante vedere anche la deviazione standard oltre che la media, in quanto a fronte di un valor medio da idea di quella che è la variazione dovuta ai diversi eventi meteo caratteristici della località.

      (Quote)  (Reply)

  4. ecco il resoconto per quanto riguarda la primavera (dati per Ravenna – serie storica dal 1914)

    Temperature (media 71-00 e 1991-2019)
    Mar: +0.6 / -0.2
    Apr: +1.4 / +0.6
    Mag: +1.3 / +0.3

    Primavera 2020: +1.1 / +0.2
    la 3° più fredda degli ultimi 10 anni (dopo 2019 e 2013)

    Precipitazioni (media 1991-2019)
    Mar: 20mm (media 55mm)
    Apr: 13mm (media 61mm)
    Mag: 15mm (media 60mm)

    Primavera 2020: 48mm (media 175mm) con 12gg di pioggia

    si tratta della primavera più secca dal 1914, il precedente record spettava alla primavera 1945 con 58mm – famosa per aver permesso di concludere la guerra sul fronte italiano [linea gotica] proprio grazie al clima molto secco
    riguardo al numero di giorni di pioggia chiudiamo al 3° posto tra i più secchi, il record del 1945 con solo 6gg di pioggia in 3 mesi resta imbattibile

      (Quote)  (Reply)

  5. Matteo,

    Non è molto interessante determinare una ipotetica deviazione standard nelle precipitazioni perchè queste non si distribuiscono come una normale quindi la sd non gode delle proprietà che solitamente possiede.
    inoltre se si tratta del periodo più secco da 106 anni c’è poca deviazione standard da calcolare, si tratta di un valore che in 105 anni non era mai stato rilevato

      (Quote)  (Reply)

  6. Stasera numerosi temporali, formatisi sulle Alpi nel pomeriggio, si sono letteralmente espansi e spostati su buona parte della pianura lombarda, veneta e poi anche emiliana.
    A Milano finora sono caduti fino a 25-30mm di pioggia in poco più di 1 ora.

    E domani si replica.
    E pare che giovedì e domenica il tempo possa essere brutto per gran parte della giornata.

    L’estate si fa attendere, per ora.

      (Quote)  (Reply)

  7. FabioDue:
    Stasera numerosi temporali, formatisi sulle Alpi nel pomeriggio, si sono letteralmente espansi e spostati su buona parte della pianura lombarda, veneta e poi anche emiliana.
    A Milano finora sono caduti fino a 25-30mm di pioggia in poco più di 1 ora.

    E domani si replica.
    E pare che giovedì e domenica il tempo possa essere brutto per gran parte della giornata.

    L’estate si fa attendere, per ora.

    http://www.bom.gov.au/cgi-bin/wrap_fwo.pl?IDYOC007.gif

      (Quote)  (Reply)

  8. alessandro1:
    https://www.tropicaltidbits.com/analysis/ocean/cdas-sflux_ssta7diff_global_1.png sarenno fluttuazioni ma io la vedo molto grigia

    Perchè grigia? Le previsioni, NOAA ma non solo, oscillano tra Niña debole e neutralità.
    Dunque nessuna sorpresa se la Niña non si afferma fin da ora, cosa peraltro non prevista ma ritenuta probabile dal NOAA nel corso dell’estate.

    Infine, non dimentichiamo che le anomalie superficiali dipendono da quelle sottosuperficiali; sono dunque queste ultime quelle da esaminare prima di tutto.

      (Quote)  (Reply)

  9. Ieri nella mia zona sfiorati i 30 gradi.
    Finora, per quanto di mia conoscenza, i 30 gradi non sono stati superati. Mi riprometto di controllare meglio, perchè se fosse confermato, al 3 giugno, sarebbe in un certo senso clamoroso.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.