Meteo

fig_2_epv_jan7

Major Stratospheric Sudden Warming – January 7, 2013, showing the breakdown of the polar vortex into three smaller vortices

Questa è la pagina di NIA dedicata alla Meteorologia, non avete vincoli regionale ne nazionali, si parla di tutto il Mondo indistintamente

Allegate pure le immagini dei principali modelli , sbizzarritevi in previsioni più o meno lunghe, ed ovviamente sarà più che gradito anche il nowcasting!

Infine allego un ottimo link con tutti i principali indici teleconnettivi:

http://www.meteoarcobaleno.com/index.php?option=com_content&view=article&id=227:indici-climatici&catid=3:climatologia&Itemid=3

Simon


Hatena Bookmark - Meteo
Share on Facebook
Post to Google Buzz
Bookmark this on Yahoo Bookmark
Bookmark this on Livedoor Clip
Share on FriendFeed

14.746 pensieri su “Meteo

  1. Luca74,

    di sicuro quel qualcosa.. che ha portato a termine l’ultima glaciazione, ha colpito su larga scala il pianeta terra..

    La serie di eventi tellurici verso scala 8 relativamente vicini nel tempo, con un aumento sulla frequenza negli ultimi decenni. Sono la prova che sole-luna-terra sono un sistema strettamente legato e più complesso di quanto molti immaginano.. clima e vita sul pianeta terra sono il risultato del legame tra il sistema citato sopra..
    senza luna la vita sulla terra, sarebbe molto prossima ai batteri..

    Cile 22 maggio 1960.
    Sumatra il 26 dicembre 2004.
    Cile 27 febbraio 2010.
    Giappone 11 marzo 2011.
    Messico, terremoto di magnitudo 8 e 7.1 entrambi nel giro di venti giorni..

    sarà colpa della CO2?

    ps
    terremoti del genere alterano di molto poco l’asse terrestre.. .. ma impercettibilmente cambia nel corso del tempo..

      (Quote)  (Reply)

  2. Burian:
    FabioDue,

    Quello ancora non lo sappiamo, perché ci sono ancora molti nodi da sciogliere. Se ci sarà una fase di tempo stabile, andando verso la prima decade di ottobre, non penso durerà molto. Piuttosto che un anticiclone russo-siberiano, si tramuta stagionalmente in una costante ventilazione da E / NE per tutto il periodo che si è preso in esame.

    Con una configurazione del genere in pieno inverno è possibile che sia roba da burano

    Grandi nevicate sulla regione Siberiana occidentale sono in arrivo.. Quel che interessa a noi è sul Bassopiano Sarmatico.

    Parlarne a settembre è un po’ presto.
    Se però i disturbi al VP dovessero protrarsi ad ottobre e soprattutto a novembre, allora la faccenda si farebbe interessante……

      (Quote)  (Reply)

  3. FabioDue,

    Sembra che la pressione sul Canada e Stati Uniti orientali, tenderà nuovamente ad abbassarsi. Al momento pare che il maggior disturbo sul VP sia sulla risalita meridiana che giunge dall’oceano. Lungo e attraverso il calore il calore estivo accumulato da ITCZ ovest, che sale appunto verso la Scandinavia. Alimentando anche un’alta pressione polare sulle Svalbard. Questa risalita avviene anche perché c’è una profonda area di bassa pressione, tra la Groenlandia ed Islanda. Estrema vorticità data dall’instabilità del VP. Il tutto non può essere definito lobo canadese del VP in formazione.. come leggevo su qualche forum..

    ECH1-168.GIF.png

    Per i GM tale struttura nord atlantica rimarrà stabile sino alla fine di settembre. Vedo una conclusione definitiva del ruolo del fronte intertropicale, per le previsioni sul clima Mediterraneo. Il fatto è che queste risalite di masse d’aria calde e secche, sembrano persistere parecchio in quota.. (SCAND+) Quando cedono si può scatenare di tutto…

    wv-l.jpg

      (Quote)  (Reply)

  4. Non è previsto che Josè possa muoversi da ovest verso est sull’Europa settentrionale. L’unico momento in cui sarà molto vicino al flusso oceanico e potrebbe essere sospinto dal getto in uscita dal Canada orientale è tra 48 ore. Per i GM non verrà assorbito, nemmeno l’uragano Maria.

    ECH1-48.GIF.png

      (Quote)  (Reply)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine