Mi sto rendendo conto che…

NIA sta attirando sempre di più un gran numero di persone…ma al contempo mi sto rendendo conto che la maggior parte degli utenti che ogni giorno leggono NIA, lo fanno perchè si augurano o sperano che il clima mondiale viri verso una Piccola Era Glaciale o cose simili.

Queste cose le dico non solo per certi messaggi che ogni tanto compaiono sul Blog stesso, ma anche perchè mi arrivano e-mail private della serie “Simon non mollare, gliela metteremo in quel posto all’IPCC” ed simili.

Ci tengo a precisare che sebbene ritenga la teoria catastrofista dell’IPCC una mera utopia, atta solo a prendere finanziamenti e soldi per favorire chi li sta intorno, che a sua volta rimpinguano le loro casse per avere poi un domani contratti multimilionari nelle energie rinnovabili, oggi come oggi il mondo scientifico si è stretto su tale teoria, cioè da quando si è innalzata la CO2, si sono innalzate anche le temperature globali, anche se non in maniera costante come la CO2!

Al momento quindi la posizione della scienza climatologica mondiale è schierata su questo dogma.

E ci sono possibilità che abbiano pure ragione.

Questo Blog si inserisce in un contesto delicato dunque, non crede che questa sia la verità, ma al contempo non ci “sputa” sopra.

Quello che voglio dirvi, e che vi ho già detto altre mille volte, è che qui non si vuole illudere nessuno, resto e restiamo della nostra idea, non è la CO2 ad aver provocato tutto ciò, ma dobbiamo considerare tutte le variabili.

Nia non vi sta promettendo nulla, Nia si basa sul fatto che il sole è il principale artefice del clima mondiale, ma bisogna aspettare.

Non mi demoralizzo per record di caldo, nè mi gaso per record di freddo…

Per favore, non leggete questo Blog con l’illusione che qualcosa debba cambiare un giorno, io sono il primo che vorrebbe ciò, ma allo stato attuale delle cose, la teoria più accreditata resta quella dell’IPCC…

A me non rimane altro che dirvi, che farò il massimo per confutare tale teoria coi dati di fatto…

Se questo inverno nevica ovunque, non mi muovo, ma se lo fa anche il prossimo ed il prossimo ancora, et ect ect—beh allora NIA avrà fatto centro!

Simon

Hatena Bookmark - Mi sto rendendo conto che…
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

38 pensieri su “Mi sto rendendo conto che…

  1. Condivido, prudenza, piedi per terra e dati di fatto.
    Ma anche puntuale sottolineatura di ciò che emerge dai dati di fatto.
    Ed anche evidenza e argomenti a supporto, e quelli contrari, delle varie ipotesi in campo, vecchie e nuove.
    Insomma, continuare così e, possibilmente, anche meglio di così.

      (Quote)  (Reply)

  2. io seriamente non credo che la Co2 centri qualcosa con l’innalzamento delle temperature.
    Anzi,non credo assolutamente nell’origine antropica del riscaldamento globale.
    Mi pare più una teoria che non stà in piedi.

      (Quote)  (Reply)

  3. Anche io nn lo credo Alessandro, ma al momento la comunità scientifica globale ritiene che questa sia la verità…

    ho deciso di vedere se quello che hanno previsto corrisponda poi alla verità sul campo…

    Al momento ad esempio, il polo nord nn sta scomparendo….anzi…

      (Quote)  (Reply)

  4. discorso intelligente..e’ giusto essere prudenti,nel clima non ci sono certezze..
    ma all’inizio non eri cosi’,sei migliorato..complimenti
    bravo Simon

      (Quote)  (Reply)

  5. Scusami, secondo te un flusso solare a 71 è segno di qualcosa?

    ho sempre più il sospetto che intervieni solo per sottolineare cose negative piuttosto che fatti in sè per sè…
    ripeo va bene il contraddiorio, ma tu sembri nn informato sulle reali situazioni nn solo del sole ma anche del clima..

    vedi te se continuare, le persone (migliaia al giorno) ti leggono, e sanno poi fare giudizi,,,

    ciao

      (Quote)  (Reply)

  6. Ma scusate io invece credo che la Co2 centri eccome… Il problema è che essa non è stata causata dall’inquinamento ma dal surriscaldamento degli oceani a causa dell’attività solare “anomala”.
    Quindi è appunto il SOLE la causa!
    Abito a Milano e confermo che già da 2 anni le precipitaizioni nevose sono aumentate! Da moltissimi anni non nevicava così!

      (Quote)  (Reply)

  7. Simon dovresti cambiare il nome del blog, il “new ice age” è disinformativo (in un clima da pre 2012, con questo titolo prometti una nuova era glaciale!).

    Poi, leggo una contraddizione quando asserisci:

    “Ci tengo a precisare che sebbene ritenga la teoria catastrofista dell’IPCC una mera utopia, atta solo a prendere finanziamenti e soldi per favorire chi li sta intorno, che a sua volta rimpinguano le loro casse per avere poi un domani contratti multimilionari nelle energie rinnovabili”

    e poco più sotto scrivi:

    “Ed è probabile che abbiano pure ragione.
    Questo Blog si inserisce in un contesto delicato dunque, non crede che questa sia la verità, ma al contempo non ci “sputa” sopra.”

    @bora71: vero, Ale e Simon hanno portato sfortuna sul flusso solare (si scheza) 😆

      (Quote)  (Reply)

  8. Il Prof Antonino Zichichi che tanti hanno snobbato diceva alcuni anni fa in tempi non sospetti:la co2 influisce in percentuale che va dall”1 al 2 per cento sul riscaldamento globale quindi una nullita”.Ovviamente e” stato snobbato.Va bene cosi!Ciao Simon

      (Quote)  (Reply)

  9. mamma mia Simon….ahahahah..sei nervoso ultimamente…

    io mi riferivo a questa..
    “Come abbiamo già fatto osservare più volte io e SImon fluttuazione del Flux da 65 a 70 sono “fisiologiche”, per andare oltre occorono grandi Plage (Maggio 2009), oppure SunSPots degne del nome (2-6 Giugno 2009 e AR 1024 del Luglio 2009), senza di quelle io credo che il superamento della soglia 70 sia molto difficile!”
    ALE
    ahahahahah..ma l’ho detta in senso ironico!!!!!

      (Quote)  (Reply)

  10. ma ti ripeto:
    tra 70 e 71 cosa cambia?

    ma ti stai rendendo conto di quello che asserisci?

    da lunedì-martedì il flusso solare arriverà anche a 74-75-

    allora?

    se poi si riabbassa come è sempre successo, cosa cambia?

      (Quote)  (Reply)

  11. Il fatto é che in questi ultimi 2 anni le temperature minime mondiali sono scese mentre i livelli di CO 2 atmosferica hanno continuato ad aumentare.
    Il GW, per me, é una scusa per introdurre una carbon tax a livello mondiale, e che non colpirá le persone ricche, ma sará un onere terribile per i poveri e i paesi piú arretrati.
    La carbon tax colpirá i prezzi della benzina che malgrado la riduzione del prezzo del petrolio non ha fatto diminuire sensibilmente il suo prezzo.
    E aumentando il prezzo della benzina aumenta il costo del cibo, e questo non interessa che marginalmente chi é piú ricco ma interessa in grande misura chi é piú povero.
    La povera gente (non i grandi allevatori) non avranno i soldi per dar da mangiare agli animali domestici, naturalmente non parlo della piccola Italia ma occorre guardare ai piccoli allevatori che esistono in tutto il mondo, in Africa, in Cina, in India in America centrale e meridionale.
    Penso che molte persone anziane dovranno essere costrette a scegliere tra usare il riscaldamento in inverno nella propria casa o acquistare farmaci salvavita.

    Se l´effetto serra é data dall´azione umana chi ha causato l´aumento del CO2 ne paghi da sola il prezzo, in primis USA e EUROPA!!

      (Quote)  (Reply)

  12. X Nitopi
    Finalmente dopo un mese ti ritrovo qui! Volevo ringraziarti per il programmino che mi avevi postato, ricordi?
    Scaricato e testato, hai realizzato per caso una nuova versione piu user friendly!?
    Io sono andato avanti con gli studi ma ho utilizzato il piu semplice Newton gravity e il bellissimo Astrograv.
    A proposito di quest’ultimo, “shareware” con limitazioni, lo hai mai visionato?

      (Quote)  (Reply)

  13. Articolo molto interessante su meteo scienze di oggi: il global dimming.Simon puo diventare un argomento di discussione molto interessante per i prossimi giorni penso che ci sia parecchio da discutere su questo.Ciao

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.