E' rimasta la 1049, attività solare che torna a livelli davvero bassi!

L’immagine del Gong Continum ci mostra come al momento e ormai da alcuni giorni siano presenti solo le sterili macchiette dell’AR 1049, tra l’altro già in netta fase di decadenza.

Gli X-Ray sono ripiombati ai valori minimi (Classe A):

Il Planetary K-index pure:

Il vento solare oggi ha dato una leggera impennata a valori prossimi ai 500 km/s, direi niente di eclatante, anzi….

E pure dal behind si nota come anche la formazione di nuve regioni solari si sia momentaneamente interrotta, anche se va detto che in questa nuova fase bastano poce ora a formare una nuova AR:

Stay tuned, Simon

Hatena Bookmark - E' rimasta la 1049, attività solare che torna a livelli davvero bassi!
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

58 pensieri su “E' rimasta la 1049, attività solare che torna a livelli davvero bassi!

  1. Ciao ragazzi, sono mesi che vi seguo, dalla primavera scorsa per questo affascinante minimo… ma voi che studiate con grande interesse l’attività solare, e che vorremmo (io compreso) un super-minimum stile dalton alle porte, è perchè vi piacerebbe assistere ad un bel calo delle temperature globali o solo per studiare puramente come si comporta il sole???

    Ciao ciao!!!

      (Quote)  (Reply)

  2. per una serie di motivi, tra cui anche quelli che hai nominato…ma quello principale sarebbe quello di dimostrare una volta per tutte che l’agw è una delle più grosse bufale teorizzate negli ultimi anni e chela vera scienza riprendesse il controllo dinanzi a sifatti signori, Al Gore in primis…già alcune teste sn cadute, altre ne cadranno…

    simon

      (Quote)  (Reply)

  3. Ciao Sandicarioca spiegati meglio, cioè, cosa comporterebbe una maggior vicinanza di giove al Sole rispetto al 1653?Tradotto in paole povere, sarebbe causa di un possibile super minimo ancora più profondo rispetto al Dalton?

      (Quote)  (Reply)

  4. Anche per questi due temi
    e per una fare chiarezza…
    ci vuole…
    Al…….e
    mi sa tanto….
    Internte tanta libertà informazione e confusione !!

      (Quote)  (Reply)

  5. Giovanni ti consiglio di leggere l´articolo di ALE dove é spiegato benissimo:
    http://daltonsminima.wordpress.com/2009/06/29/risonanze-orbitali-la-parola-alleclittica-super-minimum-in-arrivo/
    e dove ALE nei commenti risponde anche al tuo quesito.

    Nell’anno 2010 si verrà a realizzare un situazione molto particolare sull’Eclittica: i tre GigantiGassosi (Giove, Saturno e Urano) saranno perfettamente allineati e il Sole sarà tra Giove e Saturno. Giove sarà quasi al perielio con una distanza dal Sole di 4.966 UA, un poco più distante Saturno con 9.53 UA.
    La situazione del 2010 sarà per molti simile a quella che si verificò nel 1653 ma con 2 sostanziali differenze:
    1) Giove si trova più vicino al Sole rispetto al 1653 mentre Saturno più lontano
    2) Urano che nel 1653 era “fuori-asse” ora si troverà perfettamente allineato agli altri 2 Giganti.

      (Quote)  (Reply)

  6. Intanto il solar flux precipita da 89 a 83 in due giorni e aggistato a 81.3 e poi volevo fare una precisazione nel 1653 ci fu il mitico Maunder (non il Dalton avutosi nel 1800) ovvero 70 anni senza macchie solari e la fase più dura della Peg se ciò dovesse ripetersi potremmo avere effetti simili o forse anche superiori a quello che successe in quei freddissimi anni e al riguardo c’è lo studio di una scenziata inglese o americana che spiega bene quel che c’è da aspettarsi nei prossimi secoli potete darmi una mano a rintracciarlo?

      (Quote)  (Reply)

  7. Soo daccordo con Andrew: la similitudine e piu con il Maunder che con il Dalton.Logico che la prudenza e d”obbligo pero l”allineamento galattico e” piu simile al 1653.Ale parla chiaramente di aborto.Se poi ci aggliungiamo che Giove e” ancora piu vicino e Urano e” perfettamente allineato con Giove non so ragazzi miei cosa pensare davvero.Se 2+2 fa quattro questa storia potrebbe farsi davvero pesante,Fate scorta di legna amici miei….non si sa mai

      (Quote)  (Reply)

  8. E poi c”e un”altra cosa prima di concludere: le AR sul lato visibile hanno un”estensione vastissima, mentre la loro attivita magnetica e” molto debole.MI viene da pensare”c”e la sto mettendo tutta pero piu di cosi non posso fare”.Da profano dico che questo e” massimo.Scusatemi se mi butto in previsioni azzardate.

      (Quote)  (Reply)

  9. Aspettiamo che le AR scendano ancora di latitudine, ancora quindi più vicine all’equatore della 1049…piano piano ragazzi…

    simon

      (Quote)  (Reply)

  10. Certo aspettiamo Simon e bello vivere questo momento topico giorno per giorno.L”unica certezza che abbiamo e solo il presente.Ciao

      (Quote)  (Reply)

  11. questo sole non fa che stupirmi, certo che un Maunder per le mie parti sarebbe a dir poco catastrofico, già così ogni anno spalo decine di volte la neve, anche sta mattina, altro accumulo di 40cm (entroterra ligure), siamo a un metro e rotti totale, è vabbè mi comprerò una pala più grande 🙂 🙂 🙂 forza a NIA e a tutti i suoi membri!!!!!

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.