Forum NIA

Da oggi qui i commenti verranno chiusi poichè abbiamo aperto il nuovo forum più completo e suddiviso in sezioni.
Sarà un altra avventura di NIA, sabbiamo dedicato una pagina a Ruggero ed un altra intitolata il Bar di NIA.
Speriamo che possano nascerne altre e costinuare a discutere tutti insieme nel migliore dei modi.

Semplicemente aprendo il forum vi verrà proposto di loggarvi con le credenziali che già disponete su NIA, fatto ciò siete on Line!!

Se non siete registrati fatelo compilando i campi!!

Grazie per la collaborazione, SIMON

Hatena Bookmark - Forum NIA
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

3.081 pensieri su “Forum NIA

  1. @BLU
    Se fosse come dici tu allora dobbiamo presupporre che anche Satana per compiere i prodigi chieda a Dio e Lui glielo permetta?”
    …la cui venuta avverrà nella potenza di satana, con ogni specie di portenti, di segni e prodigi menzogneri…” C.E.I.: 2Tessalonicesi 2:9
    «Sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno segni e prodigi per sedurre, se fosse possibile, anche gli eletti. Ma voi state attenti; io v’ho predetta ogni cosa» Marco 13:22-23.
    Chi compie atti potenti o miracolosi in questo mondo governato da satana dimostra di essere parte integrante del sistema

  2. malleus :
    Sul fatto che non siano dei terroristi i mandanti sono d’accordo.
    Ho detto che gli esecutori credo che siano terroristi indottrinati per agire in un determinato modo magari proprio come dici tu dal mossad, ovviamente a loro insaputa.
    Non ho neanche detto che sulla Bibbia ci siano riferimenti alle torri gemelle tranne un versetto di Isaia, mi pare verso il cap. 30 che inizia dicendo: “Quando cadranno le torri….”
    Ma poi lo sapete benissimo che io non ce l’ho neanche col mossad.
    Per me la verità è che attualmente il mondo è dominato da uomini che credono in favole e vaniloqui ispirati dal demonio.
    Anche Tremonti a suo tempo aveva detto che la globalizzazione così rapida era stata voluta da dei pazzi che si fanno chiamare illuminati.
    “Quando diranno pace e sicurezza allora verrà loro addosso la morte” o qualcosa del genere dice San Paolo nella prima lettera ai Tessalonicesi (5,3).
    E non vorrei sbagliarmi, ma mi sa che questo prossimo futuro vedrà “miracolosamente” la soluzione di molti problemi.

    Anche io penso che presto sembrerà tutto risolto, credo che debba esserci nell’immediato un secondo colpo di coda della crisi economica e poi…”Pace e sicurezza”!
    Speriamo perché questo sistema non lo sopporto più, a volte mi sento come l’agente Smith di Matrix… bloccato in questo mondo irreale… http://www.youtube.com/watch?v=Vxoo_4VtYe0&feature=related

  3. Condivido.

    Una piccola riflessione numerologica……. (a proposito di matrix….)

    Abbiamo detto che l’Arcangelo Gabriele (quello vero), quando parlò a Daniele il profeta, gli disse che il male avrebbe avuto avere inizio in relazione al numero 1290 (giorni) e sarebbe terminato col numero 1335.
    Il capitolo è il dodicesimo e il versetto il 12° per cui mi è venuto in mente di dividere questo numero di giorni per dodici (i mesi dell’anno).
    Come vi avevo già detto più volte salta fuori, da 1290, il numero 107,5 e da 1335, il numero 111,25.
    Secondo il conteggio di San Malachia, giusto i papi da giovanni 23° a Benedetto 16° incluso.
    Ricordo che questi 5 papi apostati costituiscono i 5 re menzionati nell’Apocalisse al cap. 17 e le 7 teste della bestia poichè due di loro hanno due nomi.
    Ricordo ancora che 111 +153 che è il numero di grossi pesci pescati da San Pietro +1 (San Pietro appunto) fa 265 che è di nuovo l’attuale papa cioè da San Pietro il 265° a partire dal primo.

    Tornando a noi, l’attentato subìto da giovanni paolo II nell”81 si è verificato il 13 maggio che è il 133° giorno dell’anno.
    133 mi ha fatto venire in mente or ora il numero 1330 che guarda caso diviso 12 fa 110, 83333 periodico. Il 110° papa è proprio Giovanni Paolo II e mi sa tanto che la “mano” che l’ha salvato non è propriamente quella di Maria…..

    ciao, ruggero.
    Questa osservazione numerologica mi pare di quelle già di potenza medio alta e sicutamente la terrò a mente.

  4. Per rispondere a Pseudonico ricordo che non esiste nella Bibbia un rapporto di collaborazione tra Dio e Satana, ma di odio e sottomissione.
    Per tale motivo mi pare molto illuminante l’immagine di Isaia che riferisce Satana precedre Dio nella devastazione finale.
    L’inghippo è che, vedendo il potere di Satana, molti lo scambiano per Dio stesso.
    Ma sempre Isaia rassicura il lettore dicendo:”Può la zappa (cioè satana) ribellarsi a chi la brandisce (Dio).
    La domanda di Pseudonico mi pare molto pertinente e profonda e meriterebbe anche qualche altra osservazione.
    Nel futuro se sarò in grado e se qualcuno mi chiederà di nuovo riguardo a questi ruoli, penso mi verranno in mente anche altre prove a sostegno della mia tesi.
    Ricordo nuovamente che i profeti non avevano le idee tanto chiare; infatti mettono sullo stesso piano cronologico il Giudizio Universale e la comparsa sulla terra del Nazareno.
    Peccato che nessuno di loro abbia saputo che tra i due eventi passano 2000 anni.
    Per quello il Vangelo si chiama anche Verbo rivelato.
    Rivelato perchè chiarisce questa confusione fatta dai profeti che li rendeva praticamente incomprensibili ai lettori precristiani.

    Ultima considerazione

    Mi veniva in mente che le tracce lasciate dal demonio pur essendo abbastanza facili da scoprire, non vengono menzionate nel Vangelo.
    Mi pareva che questa fosse un po’ una lacuna, ma poi leggendo di nuovo un capitolo dell’Apocalisse ho scoperto che quelli che nel Vangelo si chiamano prodigi (tecnologia) nell’Apocalisse si chiamano segni.
    Quindi Satana deve per forza lasciare la sua firma qua e là e ciò risponde nuovamente a Pseuronico: satana è suddito di Dio e lo odia profondamente infatti è costretto da Dio anche nel momento del suo massimo potere, a piegarsi ai desideri di Dio lasciando appunto delle tracce che certo non avrebbe voluto lasciare.
    Io come Pollicino ne ho raccolte e collezionate un numero molto alto e più che sufficiente per capire tutto.
    Voi…un cazzo….

  5. Pseudonico :@BLUSe fosse come dici tu allora dobbiamo presupporre che anche Satana per compiere i prodigi chieda a Dio e Lui glielo permetta?”…la cui venuta avverrà nella potenza di satana, con ogni specie di portenti, di segni e prodigi menzogneri…” C.E.I.: 2Tessalonicesi 2:9«Sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno segni e prodigi per sedurre, se fosse possibile, anche gli eletti. Ma voi state attenti; io v’ho predetta ogni cosa» Marco 13:22-23.Chi compie atti potenti o miracolosi in questo mondo governato da satana dimostra di essere parte integrante del sistema

    il piu importante prodigio di Satana… è quello di traviare con l’inganno le menti umane.. e per quello non ha bisogno del permesso … basta il libero arbitrio..
    per gli altri … non saprei rispondere alla tua osservazione .. se non riferendomi all libro di Giobbe…. – ch ein realtà è piuttostpo problematico

    @ malleus
    La conversione dei cristini nei primi anni dell’islam non fu libera come alcuni vogliono raccontare…
    in reltà i conquistattori islmaci dei paesi del nord affrica non imoponevano la conversione, ma la legge distingueva tra mussulmani e non, in modo che i non mussulmani avevano la vita molto più difficile, in particolare se non riuscivano a pagere le forti tasse imposte potevano essere fatti schiavi o uccisi, non cosi per chi si convertiva, … i Cristiani rimasti in quei paesi (i copti in egitto ad es.) provengono dalle famiglie “all’epoca” agiate che potevano “permettersi” economicamente di non convertirsi …

    per le conversioni dei giorni nostri… che vi sono in effetti… in buona parte si tratta di donne sposate con maschi mussulmani … almeno per quelle di cui ho sentito , persone che prima erano credenti solo di nome + che di fatto

  6. Interessante ‘sto fatto dei Copti, non lo sapevo e pensare che circa un anno fa sono stato in Egitto e pure in una chiesetta Copta.
    Poi avevo letto una sura che inneggiava a convertire i non musulmani, ma mi pare che questo come dici tu, non sia l’atteggiamento attuale.

  7. Oggi si festeggia il 126° giorno dell’anno.
    Per me è importante perchè si riferisce oltre che alla mitica 126 della fiat anche ai 1260 giorni di passione che preludono al grande cambiamento.
    Questa notte, appunto propizia, mi sono scervellato forse concludendo qualcosa di più interessante del solito.
    Partiamo dal numero 1335 che come sapete diviso 12 fa 111,25 che è il numero dell’ultimo papa nonche 265° nonchè Benedetto 16°
    Proprio quel ….,25, mi ha fatto pensare che dovessi cercare ancora e premettendo che ‘sta notte non ho dormito perchè ho anche lavorato, vi presento questi risultati che potrebbero essere anche sbagliati.
    0,25 vuol dire 1/4.
    111 diviso 4 fa 27,qualcosa (anni) che mi fanno venire in mente la durata del lungo pontificato di giovanni paolo II.
    Incoraggiato da ciò ho pensato allora di dividere 111 per 16 (Benedetto 16°) e ho ottenuto 6 anni 11 mesi e 8 giorni.
    Incoraggiato nuovamente dall’aver forse saputo attribuire un valore simbolico al famoso 118 sono andato avanti.
    Il 19 aprile del 2005 Benedetto 16° è stato eletto papa.
    Se il suo pontificato dovesse durare 6 anni 11 mesi e 8 giorni si arriverebbe se non sbaglio all’11 marzo 2012 esattamente un anno dopo Fukuscima, cioè 70 giorni dall’inizio del 2012.
    E’ la prima o la seconda volta che azzardo una data precisa, ma questa mi pare interessante.
    Cosa ne dite?

    Ciao, ruggero.

  8. Se c’è qualche errore vi prego di farmelo notare perchè sono stanco e solo ora ho appreso la data del 19 aprile, pensavo infatti fosse un’altra….

    Ciao e grazie per eventuali correzioni.

  9. Ho sbagliato tutto…..la stanchezza….

    Viene 27 marzo che di per sè non mi dice gran che essendo l’86° giorno dell’anno.

    Pardon….

    ciao, ruggero.

  10. Pensavo però che Karol è morto il 2 Aprile cioè il 92° giorno dell’anno.
    Se tolgo 30 e aggiungo 8 tolgo 22 quindi torniamo all’11 marzo cioè al 70° giorno dell’anno.
    Penso proprio che ‘sto 118 (11 mesi e 8 giorni) debba voler dire qualcosa.
    Quindi ribadisco che l’11 marzo 2012 sia meglio starsene a casa a fare la maglia.

  11. In conclusione secondo me Benedetto 16 deve durare 1/4 di Giovanni Paolo II. Perchè diversamente non avrebbe senso quel …,25. E neanche il terremoto in Giappone accaduto proprio il 70° giorno dell’anno.

  12. Non riesco a capire il perchè tu ti stia incaponendo sui numeri Naturali.

    Pensa che già Pitagora avera scoperto gli Irrazionali e il primo Reale e’ designato con una cifra graca (pi) .
    Penso che i tuoi calcoli sarebbero molto più intriganti se usassi come base il numero “e”.
    Pensa, ha la magica proprietà che e’ uguale alla sua stessa derivata…. E anche al suo integrale, a meno di una costante, che però puoi porre uguale a zero….

    Spostandoti nel campo dei complessi, poi, ci sarebbe da spaziare nel normale (reale) e nel paranormale (immaginario)…. e le loro interazione (complessi)

    Ciao
    Luca

  13. @nitopi
    malleus spazia già abbastanza con i numeri naturali, ci mancavano solo i numeri complessi…

  14. la pentola bolle in Nord Africa…. ricominciano i tumulti in Tunisia dopo che un ministro dimesso ha fatto dichiarazioni eclatanti, smascherando un sistema complesso dietro il governo provvisorio…
    Si teme il colpo di stato militare…
    E temo che cominceremo a sentire di attentati e bombe (come Marrakesch) magari usando come capro espiatorio la nuova parola “salafiti” o “Al-Qaeda”…. è il miglior modo per i poteri forti da un lato per aumentare la repressione e il terrore e dall’altro per giustificarsi di fronte al popolo occidentale.
    Io sono quasi certo che il 90% degli attentati “di matrice islamica” non sono “di matrice islamica”…. come quello alla chiesa copta di Alessandria….
    http://www.corriere.it/esteri/11_febbraio_07/attentato-egitto-servizi-segreti-guido-olimpio_30d71bf0-32cd-11e0-804f-00144f486ba6.shtml

    Ciò che c’è dietro a questi fatti in Nord Africa non è solo una questione di risorse energetiche, ma di veri e propri equilibri economici globali… Cina e Russia usavano la Libia come porto per i commerci in tutto il continente e han fatto investimenti di miliardi là negli ultimi anni… non sapremo mai bene cosa sta succedendo, ma è una cosa grossa.

  15. @Sleepyhollow
    è strano però che Russia e Cina se ne stiano zitti…zitti, che stiano covando qualcosa? E della Siria che mi dici?

  16. Io penso che gli USA vivano in un mondo immaginario, si sono creati artificiosamente il loro nemico Osama Bin Laden e l’hanno ucciso quando non serviva più e poteva rivelare qualcosa di scomodo. Tutto questo nella quasi totale indifferenza dei paesi islamici, si aspettavano attacchi alle ambasciate, atti di terrorismo ed invece niente…indifferenza totale. Che si inventeranno adesso per continuare a trovare giustificazioni ai loro atti di violenza?

  17. guarda che Russia e Cina si stanno opponendo ad alcune risoluzioni ONU… se non sbaglio hanno esercitato il diritto di veto per la no-fly zone e adesso stanno accusando la nato di scavalcare l’ONU… per la Siria non so che sta succedendo…. in principio dicevano che il governo non era così odiato dalla popolazione, infatti le prime manifestazioni non erano molto numerose, ma quando sono iniziati i morti la gente si è riversata in piazza. Sono situazioni complesse, inutile che vi dica che i media al 90% non fanno che nascondere o travisare o fare disinformazione, lo sapete già.

    Per Bin Laden penso che sia ancora presto… ripreciso che se esistono delle vere organizzazioni terroristiche queste collaborano con i servizi segreti e se non è ancora successo niente è perchè il fatto è ancora fresco.
    Quando ci saremo dimenticati di lui, allora sarà il momento di farcelo tornare in mente, magari tirando in ballo qualche suo discepolo o presunto tale… vediamo, ma ho paura per quella gente.

    Ci tengo a precisare che in periodo di Jihad dichiarata persone inermi, donne, bambini, anziani, monaci, rabbini, piante, animali (tranne quelli che si uccide per sfamare i guerrieri), campi, case, chiese, sinagoghe e in generale i beni altrui (tranne quelli che costituiscono il bottino lecitamente acquisito) sono intoccabili… l’Islam si è diffuso così nei primi secoli.

    Riguardo alle conversioni di cui si parlava sopra… la tassa per i dhimmi (protetti) e cioè i non musulmani nello stato islamico, era una sostituzione della Zakat(decima), che i musulmani sono obbligati a fare una volta l’anno. Veniva pagata da ogni uomo adulto (esclusi quindi bambini, donne, infermi ecc…) e corrispondeva pressapoco agli alimenti di 10 giorni. Di certo molti si convertirono anche per questo motivo, ma nessuno può stabilire con certezza l’entità del fenomeno.
    Poi se volete testimonianze di persone convertite (oggi) basta chiesere: Scienziati, Ministri, Laureati in teologia, donne, uomini, giovani, anziani, avvocati… e anche molti che lo fanno per sposarsi (più o meno condivisibile come scelta)
    dimenticavo… c’è la testimonianza di una guardia di Guantanamo (proprio dove detengono i Talebani), quando l’ho saputo son rimasto a bocca aperta

    Salve, Sleepy 🙂

  18. Certe volte mi meraviglio di come molta gente non si scomponga più tanto quando le parli di fine del mondo.
    Ma in fondo il motivo mi pare molto chiaro.
    Questo mostro che abbiamo creato pare che si sia ammalato e con esso pure la natura sembra non aiutarlo. Tutti se ne sono accorti: questo Leviatano che sebrava eterno e imbattibile dà chiari segni di cedimento.

I commenti sono chiusi.