NOWCASTING PASQUALE (4 e 5 Aprile 2010)

In questi 2 giorni di festa seguiremo in questo unico articolo il Nowcasting solare…diciamo che saranno consentiti anche commenti su altri temi, anche perchè fino a martedì 6 aprile faremo un pò di pausa anche noi articolisti di NIA.

Ecco come si presenta il nostro sole:

L’AR 1057 sarà ancora contata oggi prima di girare nella parte invisibile del Sole, mentre alla 1059 è ormai rimasto poco tempo (già da oggi non è più contabile col L&N’s count).

Ma dal magnetogramma appaiono altre AR, entrambe nel nord emisfero:

Quella più interessante ha da poco girato la parte visibile solare, ed è particolare perchè sembra avere la polarità invertita, l’ennesima di questo bizzarro ciclo 24, tra l’altro con una latitudine altina che se solo fosse stata ancora più alta avrebbe fatto seriamente pensare ad una regione da ciclo 25…ovviamente questi ragionamenti varrebbero soprattutto se al suo interno ci fossero delle macchie, lo vedremo nei prossimi aggiornamenti.

Per finire una piccola curiosità: avrete di certo notato che il Soho continum da arancione scuro è divenuto negli ultimii giorni sempre più chiaro…ci saranno dei problemi tecnici, oppure la cosa è voluta, nel senso che, fateci caso, ma con questa nuova colorazione anche i più minuscoli pore saltano subito all’occhio???

Ai posteri l’ardua sentenza…intanto ancora Buone festività Pasquali a tutti voi!

Simon

Hatena Bookmark - NOWCASTING PASQUALE (4 e 5 Aprile 2010)
Share on Facebook
[`google_buzz` not found]
[`yahoo` not found]
[`livedoor` not found]
[`friendfeed` not found]
[`tweetmeme` not found]

87 pensieri su “NOWCASTING PASQUALE (4 e 5 Aprile 2010)

  1. x carmelo
    “perchè credi davvero nelle fandonie che racconta Di Battista?”
    beh chiunque si offenderebbe..
    comunque poi ti sei spiegato meglio..e hai fatto bene..
    ciao

      (Quote)  (Reply)

  2. A causa dei problemi tecnici el Soho continum, nn è possibil aggiornare la pagina del L&N’s count…cmq sia la 1060 che la 1061 che verrà contata oggi ad occhio prendono il numero anche col nostro conteggio

    Simon

      (Quote)  (Reply)

  3. Sand, lo dici te che si rova a 14-15 nord o l’hai visto da qualche parte?

    e cmq stai certo che al Noaa la metterenno più in su come han fatto cn le ltre regioni…

      (Quote)  (Reply)

  4. Una domanda per Ale.in un tuo commento di pochi giorni fa scrivesti che ,come effetto dell”allineamento del sistema solare che e” avvenuto nel 1998 si e” avuto un rallentamento della dinamo solare di un 30% relativa al ciclo 24.Gli effetti di questo allineamento dureranno fino al 2020.Quindi se 2+2 fa 4,il ciclo 25 dovrebbe dato il sommarsi dell”allineamento planetario con giove in perielio e Saturno opposto a quello galattico, dovrebbe produrre un”attivita magnetica doppiamente rallentata con la concreta possibilita di entrare in un super minimo mai avuto nella storia solare degli ultimi secoli.Esiste questa possibilita?

      (Quote)  (Reply)

  5. mi chiedevo perche’ il sole e’ tondo, perche’ la terra e’ tonda quando non ho mai visto qualcosa di tondo sulla terra. non e’ strano?
    boh?!

      (Quote)  (Reply)

  6. Tante regioni presenti nel sole ma che o n riescono a formare macchie o che ne formano di irrosorie…

    Teoria di L&P per quanto mi concerne ancora valida, anche se il mio amico australiano Geoff nn è molto d’accordo…

      (Quote)  (Reply)

  7. X Giorgio:
    La risposta che ti posso dare è che finalmente sapremo come si comporta il Sole in relazione agli altri elementi del Sistema Solare e della Galassia! Fino ad oggi abbiamo in archivio solo circa 300 anni di osservazioni del Sole attraverso la conta delle macchie solari, il GMF stellare con la mappa magnetica delle AR è nota e archiviata solo dal 1960!!!! Il CHs 398 è un chiaro e inequivocabile segnale che il SC24 è “on line” da molto più tempo rispetto a quanto dato a credere al grande pubblico!!! Questo probabilmente è già un segno che QC è successo nella Dynamo solare, occorre davvero armarsi di pazienza e cercare di assicurarsi una completa raccolta dei dati (ecco perchè qui su NIA ci battiamo da sempre perchè le Spot vengano distinte dai Pore o dai “nulla”) è bene che il paragone con il passato non venga interrotto….. Per questo però non bisogna dimenticarci e non utilizzare i metodi tecnologici che abbiamo a nostra disposizione, occorre però che i dati di output vengano presi “in toto” e non sistematicamente ignorati quando sono “scomodi”!!!
    ALE

      (Quote)  (Reply)

  8. lo so, ma con questo continum più chiaro nn funziona…e poi anche geoff usa il nostro istema, ha solo ricolorato il continum per faro funzionare.

      (Quote)  (Reply)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*

You can add images to your comment by clicking here.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.